Il Presidente azzurro torna a parlare di mercato e lo fa inerentemente a Riccardo Saponara, gioiello che al momento pare essere destinato a rimanere invenduto. Questo anche perchè il prezzo del fantasista è alto e secondo il numero uno di Monteboro non c’è la disponibilità a scendere deprezzando quello che è un vero talento, andando anche a fare paragoni con altri movimenti attuali del mercato:

Spero che Riccardo possa restare, però dipende anche dal ragazzo. Al momento non sono arrivate offerte adeguate al valore del giocatore,a gennaio ci sono state degli apprezzamenti per il ragazzo, ma nessuna vera offerta, ed anche adesso siamo lontani da quello che è il suo valore.

Motivazione a parte del giocatore, che al momento si sta mettendo a disposizione con la solita professionalità che lo contraddistingue, l’Empoli ha fatto ben capire che se si vuole arrivare a “The Magic” bisognerà partire da una base di 20 milioni trattabili.

CONDIVIDI
Articolo precedentePer l’ex Arvia nessun accordo con l’Altovicentino
Articolo successivoNews Mercato Serie A
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. Per prima cosa voglio fare i complimenti a PE per la modifica. Era impensabile continuare con i commenti a causa di alcuni. Su Saponara credo che non abbia tanta voglia di restare spero di sbagliarmi. Ottima cmq la deadline del 15 agosto almeno per rispetto di noi tifosi

  2. Non ho ben capito Milagros,pensi che davvero nessuno si sia avvicinato ad offrire qualcosa per Riccardo?Cosa si pensa che non abbia estimatori?L’unico problema è che il suo ruolo di trequartista lo sta limitando….limitando nel senso che tante altre squadre giocano moduli ben diversi.Ma ricordo che Riccardo non è partito nei primi anni della sua carriera con lo stesso ruolo che occupa oggi….Ha giocato anche a destra o a sinistra(e nell’U

    • DER 21 era il suo ruolo)e quando un giocatore ha talento puo’ giocare da qualsiasi parte del reparto attacco.A volte sento commenti in cui si dice che lui non vale 20 milioni di euro….vorrei che si notasse che per Tonelli il Napoli ne ha sborsati praticamente 12 e con tutto il bene che voglio a Tonelli e valutando che comunque son ruoli diversi,fare un paragone tra i 2 è come paragonare una Tipo con una Ferrari….e chi vuol capire…capisca!

  3. Dipende da chi lo richiede.Vedendo la foga messa nelle amichevoli,nn mi sembra un giocatore svogliato o disturbato dalla situazione,ergo intuisco che forse anche lui abbia capito che la permanenza ad Empoli come perno primario in un meccanismo ormai rodato e ben oliato, nn sia poi da accettare come un’evenienza negativa.Il giocatore è ancora giovane e,a parte i puri fenomeni,il ruolo concede una maturazione più lenta.Secondo me può sfruttare ancora un anno di ambizioso palcoscenico empolese per rilanciarsi definitivamente.

  4. Ha ragione, come sempre il Corsi, e anche, Mork: non si può vendere Tonelli a 12 e Saponara a 15!!! Se Riccardo gioca nell’Empoli anche quest’anno penso che “salvarsi” non dovrebbe essere troppo difficile e poi “on verra”. 😉 P.S. *Inerentemente* non si può leggere, poi ognuno fa quel che vuole.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here