“I cugini di campagna 2″…vent’anni dopo si riscrive la storia !!!!

    59

    Il derby è nostro !!!!! Gli azzurri giocano una gara di cuore e trovano il secondo successo storico nel derby in trasferta. Azzurri avanti con El Kaddouri, poi riagganciati da Tello ma nei minuti di recupero è il grande ex, Pasqual, a trasformare un rigore pesantissimo!!!! Una grande gioia, una passo deciso verso la salvezza. GRAZIE RAGAZZI

    FIORENTINA

    1

    EMPOLI

    2

    36′ El Kaddouri, 64′ Tello, 93′ Pasqual (R)

    FIORENTINA (3-4-2-1): Tatarusanu; Sanchez; Tomovic; Astori; Vecino; Saponara(51′ Ilicic) Borja Valero; Tello; Bernardeschi (61′ Babacar) Chiesa (83′ Olivera); Kalinic.

    A Disp: Satalino; Sportiello; De Maio; Badelj;  Salcedo; Cristoforo; Hagi; Maistro; ; Milic.

    Allenatore: Paulo Sousa

    EMPOLI(4-3-1-2): Skorupski; Veseli; Bellusci; Barba; Pasqual; Krunic (80′ Zambelli) Buchel (68′ Pucciarelli) Croce; El Kaddouri; Thiam; Mchedlidze.

    A Disp: Pelagotti; Laurini;  Costa; Dimarco; Jose Mauri; Diousse; Tello; Zajc; Marilungo; Maccarone.

    Allenatore: Giovanni Martusciello

    ARBITRO: Sig. Mazzoleni di Bergamo.  Assistenti: Di Vuolo/Schenone.  Di Porta: Calvarese/La Penna.

    AMMONITI: 35′ Croce (E), 53′ Veseli (E), 55′ Krunic (E), 69′ Tomovic (F), 73′ Barba, 82′ Diousse (E), 86′ Ilicic (F), 90′ Oliveira (F); 94′ Borja Valero (F)

    ESPULSI: 95′ Kalinic (F)

    Incredibile al Franchi, venti anni dopo gli azzurri espugnano lo stadio fiorentino e portano a casa il derby. Martusciello lo aveva vinto da calciatore protagonista lo vince da allenatore. Un grande Empoli, parole che avremmo detto anche in caso di pareggio ma adesso vengono ovviamente amplificate anche se, per dovere di cronaca, dobbiamo dire che il rigore che ci ha dato la vittoria non c’era.Al secondo minuto prova Chiesa a svegliare il match con un tiro da fuori che non finisce di molto lontano dal palo alla destra di Skorupski, un tiro nato da un invenzione di Saponara. Viola che si divorano il vantaggio al 5’ quando Tello da due passi spara in curva dopo una respinta corta del nostro portiere. Palla d’oro per gli azzurri tre minuti dopo con Krunic che va a botta sicura ma trova una deviazione sulla linea di un difensore, dall’angolo pallone importante sui piedi di Thiam che spara a fil di palo me non centrando lo specchio. Vecino al 15’ ci prova da fuori con palla che esce non molto sopra la traversa ma al 23’ c’è un episodio dubbio con un mani di Buchel nella nostra area che per fortuna non viene fischiato. Il minuto da segnare sul taccuino è quello del 36’ quando l’Empoli passa in vantaggio con El Kaddouri: Thiam va via a destra, la mette dentro, respinta di Tatarusanu e da due passi il marocchino infila per la gioia dei cinquecento cuori azzurri. Gran recupero di Bellusci a tre minuti dalla fine del primo tempo con la tutta la Fiorentina in avanti ed il difensore ex Catania che compie un intervento prodigioso. L’ultimo squillo del primo tempo è un tiro di Bernardeschi da fuori area bloccato da Skorupski ed il primo tempo si chiude con i nostri avanti 1-0. Croce scalda subito i guantoni del portiere rumeno con un fendente incrociato ad inizio ripresa ma viola vicini al pari al 7’ con un tiro di Bernardeschi che viene deviato in angolo da “Iceman”. Al quarto d’ora della ripresa esce Saponara e qualche timido applauso arriva dal settore ospiti. La Fiorentina arriva al pareggio al 19’ con Tello che mette dentro da un servizio di Borja Valero che è pero’ è nettamente in fuorigioco e l’azione andava fermata. La Fiorentina ritrova il gol al 21’ con Kalinic, anche il croato è in offside ma stavolta il guardalinee lo ravvisa e si rimane sul punteggio di pareggio. Thiam al 70’ sfodera un colpo di testa bellissimo che impone una supera parata a Tatarusanu ma Chiesa ha un’ occasione ancor più netta pochi minuti dopo con un tiro incrociato che esce di un soffio e poi traversa di Ilicic su punizione. Gli azzurri soffrono ma difendono con grande ordine e si mettono a cinque togliendo El Kaddouri con Zambelli. Minuti finali con la spinta viola e con un orecchio alle radioline ma è nel recupero che sta il meglio con Pucciarelli che cade in area  l’arbitro fischia il rigore ed il grande ex, Pasqual segna il gol della vittoria storica !!!!!!!!!!! Il Crotone pareggia a Torino e guadagniamo due punti

    LIVE MATCH

    1° Tempo

    0′ – Formazione con alcune sorprese. Veseli dentro per Laurini (capiremo più tardi se scelta tecnica o fisica) a fare il terzino destro e poi davanti torna Levan in coppia con Thiam.

    1′- L’Empoli gioca il primo pallone di questo derby, Croce ruba palla cerca Levan il quale da posizione defilata prova subito il cross, Tatarasanu la fa sua comodamente. Sul capovolgimento di fronte punizione guadagnata dai viola.

    2′- Dal susseguente punizione, batte Tello respinge con lo stinco Bellusci, sul proseguo l’ex Saponara mette in mezzo, respinge fuori dall’area la nostra retroguardia poi il sinistro di Bernardeschi si perde a lato.

    4′- Gli azzurri guadagnano il primo corner della gara, El Kaddouri mette in mezzo, Sanchez mette oltre la linea di fondo. Batte Pasqual Costa anticipato.

    5′- Skorupski grandioso a disinnescare il sinistro dal vertice destro dell’area di Chiesa, poi Tello a porta vuota mette incredibilmente alto sopra la traversa. Che pericolo!!!

    6′- Kalinic procura il primo corner anche per la Fiorentina, dagli sviluppi del tiro dalla bandierina, tiro da fuori di Borja Valero bloccato da iceman.

    8′- Nooooo cosa si mangia Krunic innescato da Croce, si presenta davanti a Tatarasanu, il suo tiro respinto con il petto da Bernardeschi in corner.

    9′- Dal secondo angolo per i nostri, palla che staziona nei pressi del dischetto del rigore, Thiam conclude a botta sicura con palla che esce di pochissimo alla destra del portiere viola.

    10′- Discesa sulla sinistra di Pasqual, il suo cross non trova nessun compagno a fare il taglio sul secondo palo.

    11′- Sull’altro fronte scontro nei pressi dell’area fra Chiesa e Croce, l’arbitro lascia proseguire.

    13′- Krunic ruba palla all’altezza dei nostri sedici metri, commette fallo ai suoi danni Bernardeschi. Buono l’atteggiamento degli azzurri che hanno avuto anche due grosse occasioni per sbloccare il risultato in questa prima fase.

    14′- Ancora azzurri pericolosi con Thiam che di testa manda a lato su verticalizzazione di Pasqual, pescato in posizione di fuorigioco. Poco dopo Croce va via sulla sinistra, mette in mezzo per Levan anticipato di un soffio da Tomovic.

    16′- Improvvisa accelerazione dei viola, percussione dell’ex Vecino, il suo tiro alto sopra la traversa.

    18′- Croce prova il suggerimento in profondità, deviato da un Borja Valero controllato comodamente da Sanchez, sull’altro fronte fallo in attacco di Kalinic ai danni di Bellusci.

    19′- Tello Prova ad andare sulla sinistra, si chiude la nostra retroguardia che consente a Skorupski di controllare la sfera.

    21′- Cross di Bernardeschi in area, con Barba che concede il secondo corner alla Fiorentina. Dal tiro dalla bandierina, si chiude la nostra retroguardia che ricaccia indietro i viola.

    22′- Il fallo stavolta lo commette Chiesa ai danni di Barba, punizione per i nostri in fase difensiva.

    23′- Tello mette in mezzo, palla toccata probabilmente con un braccio Buchel poi la sfera finisce in corner. Qualche dubbio su questo episodio. Dal terzo corner per i viola, fa ancora buona guardia la difesa azzurra.

    25′ – Netto fallo di Croce ai danni di Tello, punizione per la Fiorentina nella nostra metà campo.

    27′- Tello pesca in area Bernardeschi, bravo Bellusci a portarlo sull’esterno e a respingere il suo sinistro dal vertice sinistro dell’area piccola poi Skorupski la fa sua.

    29′- Sull’altro fronte fallo in attacco commesso da Levan su Astori, punizione viola fuori dalla propria area, sull’altro fronte cross di Bernardeschi respinto da Bellusci poi il tiro di Borja Valero bloccato da Skorupski.

    31′- Sinistro di Levan improvviso dai 25 metri, palla colpita troppo di esterno che si perde abbondantemente a lato alla sinistra di Tatarasanu.

    32′- Sventagliata di Borja Valero a cercare Tello fermato molto bene da Veselim sull’altro fronte Krunic guadagna un buon calcio di punizione in fase d’attacco per i nostri.

    33′- Arriva il terzo corner anche per i nostri, batte Croce colpo di testa di Levan con palla oltre la traversa.

    34′- Ancora un fallo di Croce su Chiesa, rimprovero verbale per il “prestigiatore”

    35′- Bernardeschi prova a mandare in verticale Chiesa, si chiude la nostra retroguardia.

    36′- GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Azzurri in vantaggio con El Kaddouri con un destro sporco da pochi passi, con il quale raccoglie il cross di Thiam deviato da Tatarasanu.

    38′ prova a reagire la Fiorentina, Chiesa però non controlla una palla in area azzurra.

    40′- Cerca la verticalizzazione Chiesa verso Kalinic, ottima la chiusura di Bellusci fuori dall’area.

    41′- El Kaddouri con l’esterno manda Thiam, anticipato da Sanchez in fallo laterale.

    42′- Prova a distendersi la Fiorentina, Tello per due volte prova il cross respinto dalla nostra difesa, poi perfetta la lettura di Bellusci ad anticipare Kalinic in piena area innescato da un tocco morbido di Borja Valero.

    43′- Problemi fisici per Chiesa, El Kaddouri manda il pallone in fallo laterale.

    44′- Chiesa fa il suo ritorno sul rettangolo di gioco, intanto Bernardeschi verticalizza per Saponara, si chiude la nostra retroguardia.

    45′- Sinistro da fuori di Bernardeschi controllato agevolmente da Skorupski.

    46′- Si va al riposo fra i fischi all’Artemio Franchi con gli azzurri in vantaggio con merito nel derby, grazie al gol firmato da El Kaddouri al 36′. Primo tempo di sostanza per i nostri, che raramente hanno rischiato e hanno saputo far male davanti oltre al gol del marocchino.

    2° Tempo

    0′ – Sarà un secondo tempo non facile ma si riparte in vantaggio, nel derby!

    1′- Prende il via adesso la seconda frazione, con la Fiorentina in possesso della sfera. Subito un corner guadagnato dalla Fiorentina, liberano i nostri poi Tello viene fermato poco prima dell’area di rigore.

    3′- Guadagna una importante punizione Pasqual, fermato sul filo del fallo laterale da Bernardeschi. El Kaddouri trova con l’esterno Krunic, ma il bosniaco sfiora soltanto la sfera in area avversaria.

    4′- Croce cade nel duello ravvicinato con Krunic, poi però guadagna un fallo laterale in fase d’attacco.

    6′- Ancora uno scontro: quello fra Thiam e Astori. Fallo dell’attaccante azzurro e punizione per i viola.

    7′- Cross di Chiesa da sinistra, piatto di prima intenzione di Bernardeschi con Skoruspki abile a smanacciare in corner.

    8′- Arriva il primo cartellino giallo del confronto, ne fa le spese Veseli per su Bernardeschi.

    10′- Cross di Chiesa da destra, ottima chiusura di Pasqual, ma la Fiorentina rimane in pressione.

    11′- Saponara a pescare Chiesa, bravo Veseli a non farsi saltare e a far si che il pallone superi la linea di fondo, sull’altra sponda Tomovic in anticipo su Thiam.

    13′- Gli azzurri anche in questa seconda parte della gara riesce a controllare la contesa con ordine.

    14′- Kalinic entra in area, molto bravo Bellusci a fermarlo e a guadagnare la punizione.

    15′- Poco dopo Bernardeschi ben innescato da Borja Valero, destro controllato da Skorupski.

    16′- Doppio cambio per la Fiorentino escoo l’ex Saponara e Bernardeschi, al loro posto Ilicic e Babacar.

    17′- Subito Babacar guadagna il quinto corner per i viola

    19′- Arriva il pareggio della Fiorentina, Borja Valero pescato in posizione di sospetto fuorigioco innescato da Ilicic, scarica per Tello, che con il destro trova il sette.

    20′- Croce cerca il coast to Coast, fermato però da Astori.

    22′- Kalinic raccoglie il cross di Borja Valero e mette in rete, ma viene pescato in fuorigioco.

    23′- Primo cambio per i nostri esce Levan entra Pucciarelli

    25′- Dal sesto corner per i nostri colpo di testa di Thiam disinnescato da Tatarasanu.

    26′- Ci prova Ilicic da fuori con palla alta sopra la traversa.

    28′- Grande chiusura di Skoruspski su Chiesa.

    30′- Secondo cambio per gli azzurri esce Buchel al suo posto Diousse

    33′- Continuano a premere i viola in questa parte del confronto oblligando gli azzurri nella propria metà campo.

    34′- Cross da sinistra di Ilicic, risponge la retroguardia azzurra

    35′- Secondo cambio per gli azzurri esce Krunic al suo posto Zambelli.

    37′- Ultima i cambi la Fiorentina esce Bernardeschi al suo posto Olivera.

    39′- Bella chiusura di Bellusci che con grande decisione scaraventa il pallone nella metà campo  viola

    41′- Sesto corner per i nostri guadagnato da Thiam, nulla di fatto dal settimo tiro dalla banderina per i nostri.

    43′- Croce prova la transizione, costretto però a tornare indietro scaricando verso Veseli.

    45′- Punizione guadagnata dalla Fiorentina, batte Ilicic respinge la nostra retroguardia

    46′- RIGORE, RIGORE RIGORE, Pucciarelli steso in area da Borja Valero nei pressi dell’area di rigore. Espulso kalinic per proteste.

    48′- GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL PASQUAL con un sinistro chirurgico sinistro regala il nuovo vantaggio ai nostri

    49′- E’ finita, E’ finita, E’ Finita arriva proprio all’Artemio Franchi il successo dei nostri, il gol decisivo di Pasqual nella stessa porta dove Martusciello 20 anni fa firmo il successo, finisce ancora 1-2 e arrivano tre punti di platino

     

    59 Commenti

      • …io non ci trovo nulla di che invece. Il Torino non ha alcun obbiettivo da perseguire quindi…anzi, è già tanto che un l’abbia data via. Speravo nel carattere di Mihajlovic, invece nulla, il malcostume italiano è un cancro inestirpabile. Comunque, da questo punto di vista, noi dobbimo stare muti.

    1. EROICI, ORA VI HO RITROVATO!!!!! VERAMENTE GRANDI, DA BRIVIDI, NON CI CREDEVO E MI SBAGLIAVO!!!! SPERIAMO CHE SIA LA SVOLTA!!!!!

    2. Per chi andato al mare: Ve la siete messa la crema? No perché c’è una salvezza da conquistare, sai com’è, c’è bisogno anche di voi! GRANDE LA MOSSA DEL RIGORE A PASQUAL! IO C’ERO

    3. Che dire passo importante nostro verso la salvezza, ora possibile, la Fiorentina con molte probabilità fuori dall’Europa

    4. Dedicato a tutti i coglioni empolesi che sono rimasti a casa e si sono persi questa enorme gioia perché ce l’hanno con Martusciello, con il Corsi o forse con il loro cervello bacato: io sono al Franchi e me la son goduta tutta, come venti anni fa!!!

      • Hai ragione, Martusciello con questa partita si è meritato la conferma fino a fine stagione, da parte mia non sentirete più nessun accenno al cambio panchina o contestazione alla società e giocatori. Ora basta, solo FORZA EMPOLI!!!! ….. Anche se rimango sempre della mia opinione!!

        • Come detto in altre occasioni dobbiamo continuare a credere nel cuxo del ns. presidente. Se lo mette fuori di finestra gli ci fanno il nido i rondoni! Comunque: FORZA AZZURRI SEMPRE!!!

    5. Io stavolta non c’ero perché molto critico verso la squadra.
      Fino alla scorsa settimana dicevo che avremmo vinto a Firenze, ma dopo Pescara ero sfiduciato.
      Però sono strafelice per la vittoria.
      Però, anche in questo momento conservo un minimo di lucidità e di critica e dico che:
      1) Pucciarelli, aldilà dell’episodio del rigore, secondo voi era in campo???
      2) impressionante e preoccupante la condizione fisica nel secondo tempo
      3) troppe situazioni a nostro favore nel secondo tempo vanificate da errori di passaggio banali: in quei momenti bisogna avere più lucidità

    6. Sono geograficamente distante…e quando mi sono alzato era 0-1. Non ho seguito per scaramanzia fino a che non c’è stato il risultato finale! Un gioia senza pari. Grazie ragazzi, una vittoria che si godano tutti, anche quelli che criticano. Portiamo a casa questa salvezza e poi facciamo i conti ed eventualmente le pulizie…

    7. Grande PASQUAL!!!Oltre ad aver dimostrato di essere un giocatore con le PALLE è anche entrato per sempre nella storia azzurra!!!

    8. Martusciello ha fatto di tutto per perdere con cambi ridicoli.
      Il Corsi ha lavorato invece bene in settimana…..
      Vittoria con rigore inesistente, pareggio invece meritatissimo, grazie alla reazione della squadra.

    9. Non ho visto la partita e come faccio sempre in questi casi non la commento. Però il risultato è immenso e mi fa godere parecchio. Con questa vittoria Martusciello ha riscattato mezza stagione. Perché per noi vincere con le nane vale quanto per loro vincere con la juve. Per riscattarla tutta deve far vedere nelle prossime partite che ha finalmente dato un’anima a questa squadra. Vedremo. Per il momento mi contento così.

    10. Martuscello ha fatto semplicemente quello che la piazza dopo le contestazioni gli chiedeva…Ovvero di far giocare chi aveva le palle e ce l’avrebbe messa tutta.Pur con tutti i limiti ,collettivi ed individuali,che tuttora sussistono, la squadra ha dato prova di crederci e di voler lottare fino in fondo.Però un allenatore a modo nn avrebbe chiesto a Bellusci di partire col lancio dato che su cinque lanci ne ha sbagliati sei…

    11. Pasqual ha dimostrato una grande lucidità e personalità in prendere la responsabilità del rigore. Era netto il volere di Puccia in battere il rigore e forse ne sbagliavano, era ancora carico e troppo convolto nell’episodio.

    12. Sono venuto al Franchi con la certezza di uscire con 0 punti, ma troppo facile mobilitarsi quando hai un maestro come sarri che impone gioco in ogni stadio , si segue la maglia e non seguirla a 2 passi da casa sarebbe stato una mancanza di fede troppo grande, infatti dopo 20 anni ho assistito nuovamente a un piccolo miracolo della squadra della mia città, chi ha fede viene sempre premiato, grazie ragazzi!

    13. C ero 21 anni fa ‘ ed anche oggi. L Empoli si segue anche quando c’è da soferire..quando nn gioca bene …e quando n. Sei d accordo con Società ed allenatore….perciò i gatti neri che si vergognavano di andare a Firenze perché ci prendevano se ne vadano affan…c..lo ! Oggi Martusciello ha indovinato tutta compreso il 532 nei.minuti finali merito a lui ed ai giocatori. Nn si può sono attaccarli ed offenderti…forza Empoli semrpe

      • Ma poi temere cosa? I cori dei fiorentini?
        INESISTENTI. Solo un po dopo che hanno segnato (come il loro solito), li ho sentiti. Ridicoli!

    14. Uomo partita Belusci, vorrei un coro solo per lui al prossimo incontro, se lo merita…poi naturalmente, viene il prestigiatore che forse è troppo individualista, ma macina chilometri più di un maratoneta. Martusciello sicuramente non ne ha mai combinata una bona, o poche, ma di sicuro oggi, con una sola partita entrerà nella leggenda dell’Empoli, vittoria nel derby fuori casa, in pratica 95% salvezza, e goal vittoria da un tifoso fiorentino come l’ex Pasqual, UNA BELLA GODURIA!!!

    15. Oltre i violacei hanno perso anche quelli che non hanno avuto coraggio e cuore per andare al Franchi facile fare presenza quando si vince spesso fate spesso commenti chilometrici ma la verità in tasca non ce l’ha nessuno

    16. Ho visto la partita in tv, dopo il triplice fischio hanno inquadrato i giocatori azzurri che festeggiavano sotto la curva dei tifosi Empolesi, grandi sorrisi ed abbracci, però non ho visto esultare Maccarone, anzi, era molto cupo. DOMANDA: Ci sono problemi con l’allenatore? L’esclusione totale del capitano nelle ultime partite è abbastanza strana. Comunque grazie Empoli, la vittoria sulle nane è una doppia felicità.

    17. Torno ora dal Castellani, dove tanti hanno aspettato i ragazzi per applaudirli! Quanto mancava una giornata come questa, gente….Che soddisfazione! Io amo questi colori e questa città. Anche quando le cose un van bene come oggi. Gran bel primo tempo, con un Buchel che ha giganteggiato a centrocampo e un Bellusci portentoso dietro. Poi s’è sofferto i’ritorno delle Nane, ma sempre credendo di poter fare i’colpaccio. Che alla fine è arrivato. Proprio in quella porta!!!

    18. Complimenti ai ragazzi nel formaggino hanno fatto un grande tifo dalla maratona dove ero io si sentivano meglio dei fiorentini!

    19. ERO A FIRENZE
      FINALMENTE IL GIOCO IN PROFONDITA’ HA FATTO SOFFRIRE MALEDETTAMENTE LA FIORENTINA
      ERA QUELLO IN CUI SPERAVO
      E’ SUCCESSO
      AL COSPETTO COMUNQUE DI UN AVVERZARIO CHE NEL SECONDO TEMPO SEMBRAVA STRITOLARCI
      E VENTI ANNI DOPO
      ANCORA UNA VOLA SENZA PIU’ VOCE
      E BRACCIA PER OFFENDERE
      MI PORTO VIA LA VITTORIA DA FIRENZE
      MERITATA PER GIOCO E OCCASIONI
      CHI NON SMETTE DI USARE LA TESTA
      NON E’ MAI BANALE
      E PUO’ CAMBIARE LE COSE

      • Vittoria meritata per occasioni ? Sì quelle create da Mazzoleni….anche quest’anno salvi perché quegli altri son ridicoli….vaia vai

        • comunque se ti guardi il goal fatto da loro era un bel fuorigioco non segnalato, quindi anche se il rigore può essere dubbio, credo sia più grave non vedere un evidente fuorigioco, cerchiamo di essere onesti per una volta. Si è vinto e basta, non andiamo a cercare altre cose che non hanno senso, non possiamo essere anti Empoli a prescindere, si casca nel ridicolo…pensaci bene!

    20. …si goduta immensa….ma con lucidità dico..quante altre volte ci capiterà di giocare contro un 334 ? Roba da campino a 12 anni…viola nel 2′ tempo .messi in campo allo sbaraglio lasciavano spazi incredibili….meno male c abbiamo creduto…se Thiam facesse anche goal sarebbe Come il vecchio Adriano…

    21. Mamma mia che goduria , finalmente si è giocato con coraggio e impegno e con la difesa alta , l’ attacco finalmente è quello giusto e buchel e bellusci titolari sempre anche barba non mi è dispiaciuto , oggi formazione perfetta e martusciello è stato bravo anche nei cambi …

    22. non sò chi rosica di più sè què sudici viola o le lingue lunghe che son state a casa…
      …ma tanto che venivate a fà …!

    23. NON CONTA CHI C’ERA O CHI NON C’ERA
      DI QUELLI CHE C’ERANO OGGI COME ME UN BUON 60% C’ERANO ANCHE 20 ANNI FA
      MA NON VOL DIRE NIENTE
      CONTA QUELLO CHE FAI E COME LO FAI
      OGGI E’ STATO FATTO BENE
      IL MERITO C’E’ TUTTO
      VOGLIAMO DISCUTERE IL RIGORE?
      PUCCIARELLI SOTTO DI ME PRIMA DI CALCIARE E’ ANDATO GIU’ CON LE GINOCCHIA IN AVANTI
      BORCAVLERIO L’HA TOCCATO COL PIEDE
      SECONDO VOI PUCCIARELLI A PORTA SPALACATA SI BUTTA IN TERRA
      MA NON DICIAMO MINCHIATE
      RIGORE GIUSTO
      TRA L’ALTRO QUANDO L’ARBITRO NON L’HA DATO SUBITO HO DATO CIGNATE SULLE POLTRONE FINO A FARMI VENIRE LE MANI NERE
      POI HO ALZATO LO SGUARDO E HO VISTO LA CONFERMA DEL RIGORE
      IL RESTO LO CONSEGNAMO ALLA STORIA
      SIAMO GLI UNICI AD AVER BATTUTO LA FIORENTINA A CASA SUA DUE VOLTE NEI DERBY

    24. o come mai quando si vince scrivono 4 volte in meno la gente? questo mi fa incavolare enormemente, oggi s’è vinto alle nane, e s’è piazzato un bel colpo x la salvezza e non scrive nessuno. Si rischia di dare adito alla società che brontola di noi (ovviamente sbaglia) , ma scrivete che oggi SI GODE, CHE ERA L’ORA, no tutti zitti

    25. Anch’io un ce la fo mica a andà a letto…..ancora troppa adrenalina n’ì sangue! Con Buchel n’ì mezzo siamo meno geometrici ma più muscolari. Quello che serve per la salvezza!

    26. …..ill senso della misura ad Empoli unn c’è mai stato…….
      …i problemi rimangono e non son risolti. Non riesco a godermela appieno, l’esito finale del campionato assorbe tutte le mie energie, fisiche e mentali. Ciò premesso….fanculo a tutta firenze!!!

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here