Il Giudice Sportivo del campionato di Serie B, l’avvocato Gianfranco Valente, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione odierna, ha preso i seguenti provvedimenti dopo l’8^ giornata:

 

SOCIETA’

BRESCIA: ammenda di € 2.000,00 per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso alcuni fumogeni nel proprio settore. Più un’ulteriore ammenda di € 2.000,00 per avere, nel corso della gara, consentito l’indebita presenza, nel recinto di giuoco, di due persone non autorizzate.

JUVE STABIA: ammenda di € 4.000,00 per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso alcuni bengala ed esploso un petardo nel recinto di giuoco e nel proprio settore; più un’ulteriore ammenda di € 1.250,00 a titolo di responsabilità oggettiva per aver ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di circa un minuto; recidiva.

REGGINA: ammenda di € 750,00 a titolo di responsabilità oggettiva per aver ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di circa due minuti.

 

CALCIATORI

 

Espulsi – Una giornata di squalifica

– ASCOLI
Boniperti Filippo: doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

– GROSSETO
Consonni Luigi: doppia ammonizione per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

 

– REGGINA
Barillà Antonino: doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per comportamento non regolamentare in campo.

 

Non espulsi – Una giornata di squalifica

– MODENA
Diagouraga Mahamet: per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quarta sanzione).

– PESCARA
Zanon Damiano: per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

– REGGINA
De Rose Francesco: per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

– SAMPDORIA
Volta Massimo: per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

 

Ammoninizione e ammenda di € 1.500,00
BIANCHI Tommaso (Sassuolo): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria (Prima sanzione).

 

Ammonizione e ammenda di € 1.000,00
CARIDI Gaetano (Grosseto): sanzione aggravata perché capitano della squadra (Seconda sanzione).
CRISTIANO Andrea (Albinoleffe): sanzione aggravata perché capitano della squadra (Seconda sanzione).
DI DONATO Daniele (Ascoli): sanzione aggravata perché capitano della squadra (Seconda sanzione).

 

ALLENATORI

Due giornate
MIRRA Vincenzo (Grosseto): per avere, al 33° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale e rivolto al Direttore di gara reiterate locuzioni ingiuriose; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

Una giornata
PECCHIA Fabio (Gubbio): per avere, al 20° del secondo tempo,  abbandonato l’area tecnica, contestato platealmente l’operato degli Ufficiali di gara, e rivolto locuzione ingiuriosa ad un Assistente.

Ammonizione con diffida e ammenda di € 2.000,00
NOVELLINO Walter Alfredo (Livorno): per avere, al termine del primo tempo e sul terreno di giuoco, rivolto al Quarto Ufficiale locuzioni irrispettose; recidivo.

CONDIVIDI
Articolo precedenteInfo biglietti Empoli-Varese
Articolo successivoL'arbitro di Empoli-Varese
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here