Torna al mercoledi la rubrica di approfondimento, “Il Punto”, in compagnia del collega Alessandro Marinai. Come sempre, proveremo ad analizzare con grande serenità il momento della squadra azzurra a cavallo tra l’ultimo match giocato ( a dire il vero gli ultimi due) e la gara che verrà.

 

marinaiAlessandro buongiorno. Partiamo da sabato, dal match con l’Inter, una gara dominata dai nostri dove, ahinoi, dobbiamo parlare ancora di due punti che non sono arrivati…

“Proprio così! Una prestazione da stropicciarsi gli occhi soprattutto nel secondo tempo quando c’è stato un periodo lunghissimo in cui l’Inter non ha oltrepassato la metà campo. Un piacere immenso vedere la squadra esprimersi così anche se non è certo la prima volta. Peccato per questa vittoria che non arriva, questi gol che non arrivano, altrimenti sarebbe tutto perfetto. Iniziano ad essere troppe le gare in cui mancano punti…”.

 

Per una volta chapeau all’allenatore avversario, un certo Roberto Mancini che, con grande umiltà ha sottolineato la netta miglior prestazione dei nostri…

“Anche Campagnaro in sala stampa lo ha candidamente ammesso. Il calcio parlato dovrebbe essere così da parte dei protagonisti, inutile negare l’evidenza che non fa altro che ricoprirti di ridicolo. Ovviamente sta anche all’intelligenza delle persone e loro hanno dimostrato di esserlo. Ormai è acclarato che l’Empoli gioca il calcio più bello e divertente, adesso però è arrivato il momento di fare punti pesanti”.

 

Un Empoli che per la prima volta ci ha leggermente sorpreso nella formazione inziale. Come hai visto la coppia Puccia-Levan e poi ancora grandi complimenti a Barba, giocatore oltretutto molto duttile visto che è andato a fare il terzino sinistro…

“Levan-Pucciarelli è la risposta, nei fatti, a chi pensa che Sarri che è un integralista irremovibile. Non me l’aspettavo, son sincero, ma sono andati bene anche se non è arrivato il gol. Barba lo abbiamo già ricoperto di elogi la scorsa settimana, sappiamo quanto sia importante. Questa squadra ha tanta qualità, umana ancor prima che tecnica e questo è secondo me uno dei segreti principali dell’Empoli”.

 

E’ terminato il girone di andata. Diciannove punti, media perfetta di uno a partita e classifica che ci vede salvi…

“Sono pienamente d’accordo con Sarri quando dice che 19 punti sono tanti in relazione a quelle che erano le aspettative iniziali ma sono pochi in relazione a quanto la squadra ha fatto vedere in questo girone d’andata. Come minimo gli azzurri potevano avere sei/sette punti in più e sto basso. Ci sono i presupposti per fare bene e per salvarsi, ma d’altronde lo sapevamo che avremmo dovuto soffrire fino all’ultimo minuto. Torno a ripetere che secondo me ci sono ancora margini di miglioramento”.

 

Ieri sera si è giocato in Coppa, ottavi di finale a Roma con i giallorossi che hanno passato il turno nel modo in cui sappiamo…

“E’ stata una vergogna colossale! Non mi sono mai incazzato tanto come ieri sera verso una decisione arbitrale, stavolta ho veramente avuto la sensazione del dolo, della volontà di favorire la Roma e per questo, dipendesse da me, Di Bello starebbe a casa per almeno sei mesi. Me ne sono accorto subito senza bisogno di rivedere le immagini che non era rigore. Mi dispiace per i ragazzi perchè meritavano di giocarsi il passaggio del turno fino alla fine dopo una prestazione epica che rimarrà a lungo nella mente dei tifosi azzurri. Devo anche dire che sono state ancor più vergognose le dichiarazioni di Garcia; come dicevamo prima su Mancini, negare l’evidenza ti copre di ridicolo e l’allenatore giallorosso si è coperto di ridicolo. Mimi meno di suonare violini e pensi a casa sua che ci sarebbe parecchio da suonare anche lì…”.

 

E’ stata l’occasione anche per rivedere all’opera Riccardo Saponara. Come lo hai visto?

Si vede che è lontano dalla forma migliore ma questo lo sapevamo perchè è carente di ritmo partita. Ha sbagliato qualcosina in appoggio ma si è contraddistinto per un assist molto bello e una conclusione pericolosa che nei suoi tempi migliori avrebbe forse indirizzato meglio. Le perplessità che esprimevo in merito ad un suo eventuale ritorno non avevano minimamente a che fare con l’aspetto tecnico, ci mancherebbe. 

 

Con l’arrivo di Riccardo si parla anche di possibili “rivoluzioni” tattiche, con un 4-3-2-1 che starebbe bollendo in pentola….

Non le chiamerei rivoluzioni, ma piuttosto alternative. Non penso che Sarri abbandonerà il 4-3-1-2, ma credo che sfrutterà altri modi di giocare in base all’avversario oppure a gare in corso. A Roma, per esempio, con Zielinski, Verdi e Tavano in campo abbiamo visto l’albero di Natale. Sarri ha vinto anche qui, si dice spesso che fa sempre le solite sostituzioni, che non riesce a cambiare una partita in corsa… A Roma è stato il subentrante Zielinski a far cambiare il passo davanti, Verdi ha completato l’opera con un approccio devastante che lo ha portato a segnare il gol che ha permesso di cullare un bellissimo sogno. Poi il sogno si è trasformato in un incubo e non aveva nulla… “di bello” …“.

 

Lunedi inizierà il girone di ritorno e ad Empoli arriverà l’Udinese del grande ex, Di Natale. Si era giocato a fine agosto e credo di poter dire che vedremo un Empoli ed un Udinese molto diversi da quella partita…

“Direi di sì e in più stavolta non ci sarà l’emozione e lo scotto della prima in A che ebbero tanti giocatori all’andata. E’ un Empoli più maturo, più consapevole e per l’Udinese non sarà una passeggiata, considerato che l’Empoli sarà pure furioso per l’eliminazione dalla Coppa non tanto per la sconfitta ma per il modo in cui è arrivata. Sarebbe l’ora di tornare alla vittoria che manca ormai da un paio di mesi. Rivedere Totò fa sempre piacere e poi lo sappiamo che accusa sempre il fatto di giocare al “Castellani” da ex, speriamo sia così anche stavolta”.

 

Gara non facile, noi siamo l’ultima ruota del carro e ci va bene, ma potrebbe essere un occasione da sfruttare?

“Per l’Empoli ogni occasione è valida per sfruttarla, basti pensare all’ultima gara di campionato con l’Inter con la formazione nerazzurra messa letteralmente ai paletti o quella con la Roma con gli azzurri privi di diversi titolari e capaci da trascinare i giallorossi quasi ai rigori. L’importante è tornare presto ai tre punti che questa squadra stramerita”.

 

Chiudiamo con i promossi ed i bocciati dell’ultimo turno..

“Promossa a pieni voti l’Atalanta e bocciato il Milan che forse sta pagando oggi la scelta azzardata di affidare la panchina a Pippo Inzaghi. Promuovo anche il Sassuolo che, sebbene sia stato raggiungo in extremis, conferma di essere una bella realtà che applica un calcio propositivo proprio come fa l’Empoli. Bocciata l’Inter, una squadra imbarazzante senza mezza idea in testa sebbene fosse stata indicata in ripresa dopo l’arrivo di Mancini. A Empoli questa ripresa non si è vista”.

 

Alessio Cocchi

1 commento

  1. Ciao Alessandro , io proporrei per il prossimo match casalingo una bella protesta pacifica tipo “panolada” spagnola e invito la redazione di promuovere l’iniziativa.
    Stamattina mi sono svegliato incazzato come le bestie.
    Una considerazione : stiamo riscuotendo complimenti da mezza Europa, ma i punti in campionato non sono tantissimi.
    Segnamo con il contagocce, non sarà il caso di muoversi per una punta? O diversamente , puntare definitivamente su Levan?

      • facciamo la azurada con i colori della squadra e facciamo sentire alto un grido: un ci affosserete con i vostri arbitri, alla fine il lavoro paga e pagherà
        forza ragazzi, empoli è con voi

          • SI ALLA PAÑOLADA
            se sei d’accordo con una pañolada di protesta nei confronti della Lega Calcio, degli arbitri e di tutti i fautori del famoso SISTEMA CALCIO ITALIANO, sempre più ridicolo, sbeffeggiato in tutto il mondo e soprattutto contro i principi e i valori morali ed etici di uno Sport (si, il calcio è uno sport), scrivi anche tu commentando con un SI ALLA PAÑOLADA .
            ———————
            Se anche tu sei STUFO e vuoi, nel tuo piccolo, in qualche modo, manifestare il tuo dissenso verso il continuo DEGRADO del calcio italiano (ma più in generale dell’Italia) e sostenere il modello EMPOLI fondato prima di tutto su valori morali e etici (e anche economici) LEALI E SPORTIVI, allora condividi e scrivi SI ALLA PAÑOLADA
            #siallapañolada

          • Facciamo la Pannolata! Ognuno di noi porta da casa un bel pannolino sudicio del proprio figlio o fratello o nipote e poi si tirano tutti in capo a quei corrotti rappresentanti della federazione.

    • E’ un’idea carina quella della pañolada anche se onestamente lascia il tempo che trova… Figurati se a loro interessa una cosa del genere. E’ positivo aver ricevuto la solidarietà della quasi totalità massa sportiva compresi i tifosi della Roma, tutta Italia ha visto e, soprattutto, ascoltato. Stamani penso che tutti i tifosi azzurri si siano alzati con uno stato d’animo identico al tuo. Sulla punta rimango della mia idea: io non prenderei nessuno perchè sono convinto che questa rosa abbia in seno le qualità per raggiungere l’obiettivo. In più c’è Saponara che non sarà una punta pura ma offre varietà di modulo in avanti. Il bel gioco alla fine paga, chi gioca male sta peggio.

  2. Verdi mi ha impressionato molto ieri, io l’ho sempre visto più come attaccante-mezza punta che come trequartista, sei d’accordo ?? Fra poco più di 2 settimana andrà in scena di nuovo Roma-Empoli(e io rigiocherei con la squadra di ieri)…e non dico altro….

    • Ieri ha avuto un impatto devastante sulla partita a parte il gol. La presenza di Saponara porterà sicuramente alcune varianti e penso che raramente rivedremo Verdi trequarti classico. Tra due settimane sono convinto che la squadra darà il 200%.

    • Sì, tanto non serve a nulla lamentarsi pubblicamente se non a rendersi antipatici. Meglio esprimere il proprio disappunto nelle sedi opportune. Scelta saggia quella della società, tanto ne ha parlato tutta Italia schierandosi al fianco dell’Empoli.

  3. Sono contento per il gol di Verdi di ieri e ti chiedo: Verdi secondo te potrebbe giocare da seconda punta accanto a Maccarone o uno degli altri attaccanti per tenere fuori Tavano?

    • Mica è obbligatorio tenere fuori Tavano… Comunque non credo che lo vedremo spesso nel ruolo di seconda punta, più facile vederlo come secondo trequartista. Comunque sia è un giocatore di qualità e nei ruoli d’attacco può giocare ovunque.

  4. Non sono tifoso dell’Empoli però volevo farvi i complimenti per come onorate il gioco del calcio. Da milanista seguo i “miei” Verdi e Saponara, e ieri è stato un bel vedere. Per quanto riguarda Riccardo, credetemi: lui come tutto il Milan sono carenti di condizione fisica e psicologica, come già v’eravate accorti nello scontro diretto. Per di più presi letteralmente per il c… sulle palle inattive. Quando poi Sapo troverà la condizione fisica e ancor più mentale(ciò che gli è mancato a Milano) verrà fuori quello che io ritengo uno dei migliori talenti italiani. Ciao a tutti e ancora complimenti.

    • Riccardo deve trovare solo la condizione fisica, il ritmo partita, a Empoli non ha bisogno di ricercare quella mentale perchè quella viene da sè.

  5. Alessandro due cose:
    Il fatto di togliere Maccarone e non Tavano ieri significherà che l’Udinese Macca giocherá e Ciccio no? Qual’è il tuo personale pensiero sulla prova di Tavano a Roma e su quella di Levan con l’Inter?

    • Perdonatemi se do una mia risposta. Maccarone a mio avviso ieri era fuori dalla partita, praticamente dall’inizio alla fine. Non so perché, flessione fisica, flessione morele, io non lo so, dovremmo chiederlo a lui ma a me ha dato questa impressione. Mai incisivo, ha sbagliato mille appoggi, mai tenuta palla…insomma ieri non c’era. E probabilmente se lo sostituiva un quarto d’ora prima a quest’ora ci s’era noi ai quarti. Da quando è entrato Verdi ed i 3 davanti hanno iniziato a pressare i portatori di palla (assistiti anche da Laxalt, Signorelli e Vecino), i romanisti non sapevano più da che parte passare. Al contrario, di che se ne dica( ognuno ha la sua opinione), se si escludono le uniche due palle avute e diciamo sprecate, Ciccio ha giocato una grande partita ieri. E’ stato in campo per 120 minuti, ha fatto uno scatto al 120 esimo da manicomio, ha contribuito a pressare l’uomo fino alla fine, è tornato in difesa a riprendere i palloni. Sull’azione del fallo su Zielinski mi pareva che ci fosse lui lì accanto e non Verdi come ha detto qualcuno (se non mi sono sbagliato eh..)
      Apparte i gol, che sarebbe scontato ed auspicabile per un attaccante, ma cosa doveva fare di più??? O ragazzi ma si giocava contro i titolari della Roma eh!!

      • Sposo ogni parola… Aggiungo che secondo me il cambio non era in ottica Udinese e che Levan contro l’Inter l’ho visto bene. Ha un modo di giocare e di stare in campo che esalta. Stiamo accanto a questi ragazzi, i gol arriveranno.

  6. Ciao Alessandro, tu hai sempre sostenuto che non ci sono disegni oscuri del Palazzo o robe simili. Gli arbritri sbagliano come un attaccante sbaglia un gol o un portiere una parata. Oggi per la prima volta leggo che dici hai veramente avuto la sensazione del dolo, della volontà di favorire la Roma. Io ne sono certo solo per il fatto di interessi televisivi. Immagina se per caso ai quarti passa Empoli e Atalanta, chi vuoi che la guardi la coppa italia? Concordo con Sarri, la coppa italia così com’è strutturata adesso è solo per favorire le solite note squadre che alla fine si giocano la coppa fornendo quelle scene viste nella finale dello scorso anno. Alla luce della partita di ieri sera (espulsione non data e rigore inventato) pensi sempre che le decisioni degli arbitri siano sempre in buona fede?

    • Io continuo a pensarla così, voglio continuare a pensarla così perchè se un giorno mi convincerò del contrario sarà lo stesso giorno in cui smetterò di seguire il calcio. La sudditanza psicologica è sempre esistita e sempre esisterà e non solo nel calcio perchè questa è presente in ogni angolo della vita. Ciò non significa che tutta la classe arbitrale è immacolata, possono esserci farabutti e disonesti anche in questa categoria. Non so se possa essere il caso di Di Bello, ma sicuramente lui ieri ha commesso errori gravissimi che meriterebbero una sanzione esemplare da parte dell’AIA. Quando si agisce sul portafoglio l’attenzione aumenta e, considerato che un arbitro percepisce circa 4000 euro a gara, uno stop di due/tre mesi (ma anche di più) sarebbe uno stop importante. Ribadisco che è difficilissimo arbitrare e non sempre è possibile decidere correttamente, ma è giusto pagare quando si sbaglia.

  7. Ciao Alessandro, due domande per te:
    1)cosa pensi dell acquisto di Saponara avendo già in rosa elementi molto simili come Verdi, Zielinski, Laxalt, Pucciarelli…?? le modalità di acquisto d Riccardo (4 milioni per il riscatto in caso di salvezza) potrebbe far pensare che dietro ci sia una squadra (la Juve cerca un trequartista…) pronta ad acquistarlo a giugno prossimo?
    2) Come mai facciamo così fatica a fare gol?

    Grazie!! 🙂

    • Ho sempre detto che non avrei fatto operazioni sul mercato,ma la possibilità di prendere Saponara non poteva lasciare indifferenti i dirigenti azzurri, soprattutto conoscendo la ferma volontà del ragazzo. E’ parte integrante di questa squadra, è uno di loro. L’operazione è onerosa, non da Empoli, ma se ci sia una squadra dietro non saprei proprio dirlo. La domanda sulla fatica a segnare è da un milione di dollari. La squadra crea, ci prova, ma è difficile capire il motivo perchè la squadra segna poco. Secondo me è un fatto transitorio, almeno lo spero.

  8. Anch’io penso sia giusto fare una bella panolada! Sta a noi tifosi protestare in modo pacifico. Non a Sarri. La squadra deve pensare solo a giocare. A anche perché lo sta facendo molto bene. E questo la società l’ha capito. Forza azzurro. Orgoglioso di essere empolese!!!

    • Sono d’accordo, la squadra deve cercare di dimenticare e magari incamerare la rabbia giusta per affrontare il girone di ritorno.

  9. Ciao Alessandro, ti sei sempre espresso in maniera negativa sul fatto di prendere un attaccante,sostenendo il fatto che prima o poi i nostri attaccanti si sarebbero sbloccati……su questo sono d’accordo con te….da qui alla fine del campionato molto probabilmente qualche gol lo faranno,però da quello che dici ad inizio articolo mi fá capire che qualche dubbio cominci ad averlo anche te. A maggior ragione ora, che anche numericamente abbiamo perso un elemento, x quanto poco o nullo utilizzato.
    Ora non voglio che tu faccia nomi x non destabilizzare l’ ambiente,ma che tipo di attaccante secondo te farebbe al caso nostro?!

    • No no, non ho nessun dubbio… Ho espresso solo rammarico perchè la squadra meriterebbe di avere qualche punto in più in relazione a quanto fa vedere, ma non attribuisco colpe specifiche a nessuno. Sono convinto che i gol arriveranno, la bontà del gioco trionferà e gli attaccanti attuali sono quelli giusti. Non ho mai pensato a nessun altro attaccante perchè sono sempre stato contrario ad acquistarlo e mi chiedo proprio chi potrebbe venire alla portata dell’Empoli e migliore di quelli che ci sono.

  10. buonasera marinai
    ho la mia personalissima opinione riguardo la coppa italia
    inizialmente serve a scremare e togliere di mezzo le squadre che hanno pochissimo seguito TELEVISIVO poi ci si mettono gli arbitri per portare in fondo sempre il solito gruppo tanto amato da mamma RAI, ed in campionato da SKY
    la società ha chiesto di non parlare del rigore fantasma dato ieri sera: cioè prenderlo nel c… e stare zitti
    non mi piace, il presidente vuol tenere i toni bassi per non urtare il palazzo
    ha ragione: il palazzo va affossato (metaforicamente parlando si intende )
    così non si può andare avanti ma il fallo del difensore romano da ultimo uomo e questo stramaledetto rigore mi fanno tornare al mio personalissimo pensiero: chi va avanti prende i soldi dei diritti TV ed i soldi vanno sempre ai soliti club
    ben venga la azurada che propone l’anonimo ma venga anche una netta presa di posizione della società perchè a noi quei soldi avrebbero veramente fatto comodo

    • La società sa benissimo che mettersi a sbraitare pubblicamente non porterebbe nessun beneficio. La Coppa Italia così com’è è una cosa ridicola, se la facessero direttamente loro… Una Coppa nazionale tra 8/10 squadre.

  11. A Bassi ha fatto benissimo la competizione con Sepe: Sei d’accordo? E su Barba che prenderà il posto fisso di Rugani l’anno prossimo?
    Ciao, grazie.

    • Può darsi che a Bassi abbia fatto bene la concorrenza, ma mi ca era e nemmeno è scarso eh… Su Barba, prima c’è da sistemare la comproprietà con la Roma che, alla luce di quanto accaduto ieri, farebbe meglio a lasciarla senza problemi… Al posto di Rugani l’anno prossimo? Assolutamente sì

  12. Ciao Alessandro in che tempi pensi Saponara possa ritrovare lo smalto migliore? Lo vedi in coppia con Verdi in un 4321 e se si davanti chi?

    • Credo tempi rapidi, non conosco il suo reale stato di forma dal punto di vista fisico, ma l’ambientamento mi preoccupa poco… Lo spogliatoio lo conosce, i compagni quasi tutti, gli schemi del mister anche… Ricky in questo ambiente si muove come uno che si sveglia in piena notte per andare in cucina senza accendere la luce… A memoria. Lo vedo trequarti dietro le due punte ma anche in coppia con altro trequartista e Levan o Maccarone davanti… Dipenderà dalle situazioni, dagli avversari, da tante cose. Di sicuro sono aumentate le alternative, le varianti di modulo.

  13. Ciao Alessandro, è difficile parlare di calcio in questi casi, però volevo chiederti un parere sul nuovo possibile modulo dell’Empoli, il 4-3-2-1. Ieri ho visto positivamente i due trequartisti giocare insieme e in particolare Verdi che si inseriva spesso in attacco creando grattacapi agli statici difensori giallorossi. Credo che in trasferta contro squadre come la Roma sia un modulo attuabile e possibile con Verdi a fare quasi da seconda punta, mentre in casa credo che bisogna continuare con il 4-3-1-2, anche se poi non sarà facile la scelta del trequartista in particolare ora che Saponara non sta al 100%. Tu cosa ne pensi?

    • Ci sono tante soluzioni perchè i giocatori si prestano a più moduli, lasciamo lavorare Sarri che per prima cosa dovrà portare Saponara ad una condizione accettabile e poi dovrà capire quale soluzione si rivelerà più redditizia per la squadra. Secondo me il mister dovrà essere bravo a fare le scelte giuste in base alla forma dei singoli nei diversi periodi che ci accompagneranno alla fine del campionato. Saponara solo giocando potrà aumentare il suo stato di forma.

  14. E ora prepariamoci a subire torti arbitrali lunedì contro l’Udinese, sarà la stessa storia di sempre. Per vincere ci vorrebbe un carrarmato

    • Non credo, l’Empoli è scomodo per certi motivi ma non penso ci sia un complotto contro gli azzurri. Poi, intendiamoci, può sbagliare ancora l’arbitro ma non è detto che lo faccia volontariamente.

  15. Caro Ale, io sono convinto che con attaccanti medi avremmo già un sacco di punti in più. Questo per riprendere la posizione di altri: ma perché non credi che un attaccante bravo ci risolverebbe tanti problemi? Dico un attaccante a portata di borsa nostra. Inoltre: tu sai qualcosa della condizione psico-fisica attuale di Saponara? Hai parlato con lui? Non credi che le polemiche contro Verdi da parte di molti partecipanti a questo forum siano eccessive, mentre invece è proprio bravo? E Ancora: Pucciarelli si è fermato nella crescita per ora, nel senso che sembrava potesse progredire alla svelta e invece non pare; tu che ne pensi?

    • Non possiamo saperlo, nel calcio l’unica cosa certa è che non esiste controprova. La domanda che mi sono posto spesso è: chi sarebbe questo attaccante alla portata dell’Empoli, bravo e che risolverebbe di colpo i problemi del gol? Non cambio idea, mi tengo quelli che ho perchè sono sicuro che se la possono giocare. Non conosco la condizione di Riccardo, anzi, sinceramente non l’ho ancora incontrato… :-D. A me Verdi piace, sono stato tra i primi a scommettere su di lui l’anno scorso nel girone di ritorno quando in molti storcevano la bocca. Secondo me può crescere ancora e le critiche che riceve fanno parte del gioco. Pucciarelli sta mantenendo uno standard qualitativo importante, i tre gol ad inizio campionato avevano forse illuso per un’esplosione fragorosa, ma a me pare che stia percorrendo un sentiero di crescita giusto.

  16. Sono troppo incaz per parlare di Roma quindi vorrei chiederti una cosa sulla gara giocata contro l’Inter. Siamo stati molto bravi ad andare a prenderli alti ma secondo me in fase di non possesso ancora qualche errore lo facciamo, cosa ne pensi?
    Merrcato: Signorelli con l’arrivo di Brillante potrebbe partitre?

    • E’ inevitabile che una squadra come l’Empoli possa commettere qualche errore, a volte dettato anche dai movimenti, dalla bravura dell’avversario. L’Inter, per esempio, che è una squadra imbottita di giocatori importanti ne commette tantissimi di errori. L’Empoli ha una bella e marcata identità, ma non si può essere perfetti. Signorelli non credo partirà e soprattutto lo spero.

  17. Dottor marinai, ieri tavano si è divorato un gol che poteva essere quello del pareggio, e nel primo tempo ha avuto un altra occasione per segnare, l’astinenza di tavano al gol ormai è cronica,maccarone sottotono, le chiedo come faremo a salvarci se i nostri attaccanti compreso levan e puccia non segnano quasi mai divorandosi una marea di palle gol? Dopo la partenza di aguirre serviva un altro attaccante perché davanti la coperta e corta,aver preso saponara non risolve i problemi la davanti,sono tanti soldi buttati, con quella cifra si poteva prendere un discreto attaccante, ce ne sono in giro diveesi, come fa carli a non capire che non basta il bel gioco per salvarsi?

    • I conti li faremo a maggio… Certo che se un attaccante dovesse segnare tutte le volte che si presenta in area, come mi sembra di capire dal giudizio su Tavano, diventa difficile trovarlo eh… Per me la coperta non è corta e per favore non iniziamo a fare discorsi illogici su Aguirre perchè è impossibile che si senta la mancanza di uno che non ha mai giocato. Saponara non risolverà i problemi ma aiuterà Sarri a cercare di risolverne alcuni. Comunque sarei curioso di farmi un’idea su quali siano questi diversi attaccanti discreti che ci sono in giro… Un elenco è possibile averlo? P.S.: non sono Dottore.

  18. Salve Marinai
    Il problema che molti sottolineano è sempre il solito: l’attacco ed i gol falliti dai nostri
    Il Mister sostiene che è contento della rosa e che alla fine il lavoro pagherà
    Come dargli torto, gli azzurri stanno giocando un calcio fra i migliori della Serie A
    Siamo in perfetta media salvezza e per vari errori arbitrali ci mancano abbastanza punti
    Arrivati alla fine del girone di andata le chiedo da sportivo e tifoso azzurro: quante possibilità abbiamo di raggiungere la salvezza e……dopo tanti elogi da importanti personaggi del calcio, quante possibilità abbiamo che Mister Sarri rimanga ad Empoli
    Grazie e buona giornata

    • Credo che ci siano ottime possibilità di salvarsi, la squadra si sta esprimendo bene e può migliorare ulteriormente. I punti non mancano soltanto per le sviste arbitrali, ma anche per questo periodo di astinenza da gol che ha inciso pesantemente sulla classifica. Nessuno avrebbe scommesso un euro (tifosi azzurri a parte) su questa posizione al termine del girone di andata, l’Empoli ha tutte le carte in regola per fare addirittura meglio in quello di ritorno. E’ presto per parlare del futuro di Sarri, dipenderà dalla categoria, dal fatto se arriverà una chiamata o meno… Al momento è impossibile rispondere. Ciao, grazie.

  19. E chiaro che adesso oltre alle belle prestazioni devono incominciare a venire le vittorie….soprattutto quelle in casa che nelle prossime giornate diventeranno basilari per arrivare alla salvezza al piu’ presto…..Andremo a Roma e Milano e son sicuro faremo altre 2 grandi partite e come sempre contro le grandi se prenderemo qualche punto sara’ tutto oro colato….ma credo che le partite casalinghe con Udinese,Cesena,Chievo in primis,sono da vincere in tutte le maniere e quelle dopo con Genoa e Sassuolo debbano portare almeno 3 punti come minimo….Ci ritroveremmo alla nona di ritorno con 31 punti e quasi tutte e due le gambe in A….D’altra parte con i 3 punti,meglio su due partite perderne una e un’altra vincerla che fare 2 pareggi (anche se bisogna sempre vedere con chi pareggi)

      • La penso esattamente come te, il “Castellani” dovrà diventare un preziosissimo alleato nel girone di ritorno. Ma se tanto mi dà tanto ci divertiremo anche in quelle trasferte definite da molti “impossibili”. Nel calcio italiano non esiste nulla di impossibile, a maggior ragione da qualche anno a questa parte in cui la qualità è decisamente scaduta.

  20. Io oggi x la prima volta non mi sento di farti domande ….ancora non ho smaltito l’ incazzatura di ieri …molti si lamentano che non facciamo gol ma col Verona hanno a nnullato un gol senza motivo con la Samp e col Milan 2 rigori clamorosi non dati altri 2 che si potevano dare …coppa Italia rubata sono molto deluso questo calcio mi fa sempre + schifo …l’ unica cosa che sono sempre più orgoglioso di tifare x una piccola ma umile e pulita realtà come l’ Empoli FC 1920 .. Scusa x lo sfogo

    • E’ sempre stato così Antonio, son sempre state favorite le più forti, le più importanti ma nei limiti della decenza. Ieri si è andati oltre alla decenza ed ecco perchè si è scatenato il finimondo sul web e non solo. Guarda, io nemmeno me la prendo più di tanto con l’arbitro anche se ieri ha dimostrato di avere la personalità di un’ameba senza palle, ma è il sistema intero che non funziona. Oggi sono più indignato con Garcia che ha voluto negare l’evidenza, ha rilasciato dichiarazioni sconcertanti. Lui, che era arrivato qua per darci lezioni di equità e giustizia, colui che suonava il violino per sfottere l’arbitro scagliandosi contro i poteri forti, il Palazzo, “er sistema” come dicono loro. Lui in questo sistema c’è dentro fino al collo… Quel sistema che è finalizzato ed incentrato su quattro/cinque società in Italia, dove TUTTE le componenti hanno la loro percentuale di colpa, compresa l’informazione che ormai dilaga in ogni dove. Ma ti pare normale che un giornalista della Tv di Stato al termine di Roma-Empoli all’allenatore sconfitto ed eliminato dalla Coppa al quale giravano decisamente le palle venga in mente di chiedere cosa ne pensa dei problemi di Inzaghi e del Milan??? Vedi che alla fine è tutto finalizzato sul potere, i soldi, i bacini d’utenza e dell’Empoli non gliene frega una beata minchia? Adesso sta simpatico perchè gioca il miglior calcio, perchè era da tanto tempo che in Serie A non vedevano una formazione così organizzata fatta con due lire, ma alla fine se retrocedi gli fai un favore a questa gente. Tanti media, tanti giornalisti, conduttori di programmi tv che accusano gli arbitri di sudditanza sono sudditi a loro volta del potente di turno. E’ tutto marcio, tutto da rifondare, ma noi lo tocchiamo con mano raramente perchè abbiamo la fortuna di vivere in un ambiente molto lontano dal loro intendere il calcio. Ed è quello che ci piace.

  21. Vaglia80 parole sante, Mac fuori in tutti i sensi non c era ne fisicamente che mentalmente. Ciccio ha retto 120m e i cambi erano solo 3 ma si è dato molto da fare a tutto campo. Gli altri hanno dato il massimo e se buttava no fori i nero voglio vede’

  22. Stasera rigore inesistente per le nane e bergamaschi ko
    Colantuono che da’ ragione a Sarri
    Le piccole fuori e le cosiddette grandi avanti per grande piacere della Rai
    Marinai pensi che questa formula della coppa Italia sia da cambiare, magari come in Inghilterra dove cominciano tutti assieme e per sorteggio chiunque può giocare con chiunque?
    Pensi che brillante arrivi e che con alcune uscite si possa pensare di fare qualche acquisto mirato in avanti?
    Grazie per la risposta

    • La Coppa Italia così com’è formulata è un insulto alla competitività e alla sportività. E’ fatta ad arte per venire incontro alle grandi, manca solo mettere una postilla nel regolamento che consenta loro di iniziare la gara in vantaggio per 1-0 per non trovarsi poi in difficoltà dal dover rincorrere il risultato. Fa ribrezzo questa manifestazione e le presenze allo stadio ne sono testimonianza diretta. Certo che sarebbe meglio iniziare tutti insieme ed oltre che meglio sarebbe pure giusto. Brillante può arrivare ma escludo che in questa sessione possa arrivare qualcun altro nell’ottica del prossimo campionato. Grazie a te per la domanda.

  23. Stramaccioni ha appena detto lamentandosi che l’Udinese avrà 2 giorni in meno dell’empoli, che cazz…siamo arrivati ai supplementari,loro probabilmente al 90 saranno gia fuori

    • Che faccia come noi e mandi in campo chi ha giocato meno….varrebbe la pena ricordagli che mancavano Sepe,Rugani,Tonelli,Valdifiori,Croce e che Verdi e Hisaj sono entrati solo nel secondo tempo e che probabilmente lunedi la coppia di attaccanti sarà ancora una volta formata da Levan e Pucciarelli che ieri non erano nemmeno loro in campo…..

    • Son le lamentele che spesso fa anche Sarri e al quale viene dato ragione, basta decidersi: o va bene sempre o non va bene mai!

    • E tu vorresti risolvere i problemi gol dell’Empoli con uno di 31 anni che non ha mai messo piede in Serie A… Concedimi di avere più di un dubbio…

    • A Floro Flores e Gilardino glielo paghi te lo stipendio? Floro guadagna circa 800mila… Gila non so che contratto abbia fatto con i cinesi ma certamente non basso… Mancosu già detto e Pavoletti… Se devo prendere Pavoletti mi tengo i miei, con tutto il rispetto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here