Queste le pagelle redatte dallo staff di PianetaEmpoli.it inerenti le prestazioni dei calciatori azzurri al termine dell’importante successo esterno a Varese.

 

DOSSENA 7,5 – Si conferma sicuro in mezzo ai pali azzurri nel lavoro ordinario ma oggi segna anche un “gol” parando il rigore a Granoche che avrebbe potuto cambiare il risultato all’incontro.

 

VINCI 6,5 – Bene, tiene sempre a debita distanza sia Nadarevic che Pettinari. Provoca lui il rigore per il Varese, un rigore che però sembra non esserci.

 

FICAGNA 6 – La solita gara solida del mastino difensivo, anche se nel secondo concede troppo a De Luca che solo per imprecisione non ci punisce. Deve poi lasciare il campo per un problema.

 

STOVINI 7,5 – Se fa anche gol non gli si può proprio chiedere niente in più. Dietro vince tutti i duelli rocciosi con Granoche e Plasmati.

 

REGINI 6 – Gara ordinata che non viene meno quando poi il mister lo mette a fare il centrale.

 

GORZEGNO 6,5 – Entra bene in partita facendosi subito sentire con alcuni interventi rudi ma efficaci. Tiene a bada l’arrembaggio finale dei lombardi.

 

ZE EDUARDO 6 – Meno propositivo rispetto alle ultime uscite anche se nella sua zona di competenza rende sempre difficile la vita a Gomes.

 

GUITTO 7 – Sbaglia poco e niente non facendosi mai intimorire dalla mole degli avversari. Detta bene i tempi del gioco azzurro con personalità.

 

BUSCE’ 6,5 – L’esperienza al servizio della squadra. Aiuta spetto la difesa a discapito di alcune discesa. Una gara di quantità in una gara dove serviva sostanza.

 

BRUGMAN 6,5 – Sbaglia un gol importante nel primo tempo ma ancora una volta fa vedere i suoi lampi di classe dando sempre del tu al pallone. Sfortunato sulla traversa.

 

DUMITRU S.V. – Non giudicabili i suoi pochi minuti.

 

TAVANO 6 – Si vede che ancora lontano dalla condizione ottimale, ma Ciccio cerca sempre di farsi trovare nel posto giusto per finalizzare. In crescita l’intesa con Maccarone.

 

LAZZARI 6 – Un approccio meno dirompente rispetto ad altre situazioni. Schierato in una posizione non sua aiuta la squadra nel momento di maggior pressione degli avversari.

 

MACCARONE 6 – Da lui ci si aspetta qualcosa in più a livello di finalizzazione, magari aggiustando la mira. Va però detto che soprattutto nel finale è importante il suo contributo tenendo alta la squadra e facendola rifiatare. Al bacio una palla per Tavano.

 

MISTER AGLIETTI 7 – L’Empoli torna al successo dopo più di tre mesi e lo fa in un campo difficile contro una delle squadre più in palla del campionato. Una gara intelligente dove gli azzurri non vanno mai in affanno e creano almeno 4 palle gol nitide. La mentalità da parte dei suoi sembra acquisita se adesso si iniziano a trovare anche i risultati il traguardo potrebbe diventare alla portata.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRisultati finali 30a giornata serie Bwin
Articolo successivoPosticipo | Padova corsaro a Brescia
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

21 Commenti

  1. Oggi il voto lo merita solo la squadra!Gli darei un bel 8!
    Come dite?Vi sembra un voto troppo alto?Se penso a quant’era che non si vinceva una partita gli darei anche 10! 🙂

    • Secondo me 6,5.. come siamo stati da 6,5 con livorno, padova e sampdoria.. solo che questa volta abbiamo vinto, ma a livello di prestazione avevamo già imboccato la strada giusta da quando è rintrato aglietti. Continuando così penso che ci salveremo senza troppi patemi.

  2. Volevo fare questa considerazione. E da un po’ di tempo che si diceva ,io compreso che se giochiamo con Coppola e Moro andavamo poco lontano,……fortuna a voluto che fossero squalificati entrambi…..e come d’incanto…zac..3 punti!!. Ora con questo non voglio dire che la colpa sia tutta loro ma se giochiamo con un centrocampo di solo portatori d’acqua anche il + incompetente di tutti noi sa’ quale sara’ la fine!!. Allora avanti anche domenica con un centrocampo con un po’ + di qualita’, dato che giochiamo anche in casa, difesa arcigna e davanti il gollettimo vedrai che lo troviamo……e un grazie tanto al giudice sportivo…..quando i mali non vengono x nuocere!!

  3. Davvero un bel portiere Dossena..!!!
    Tutti hanno fornito una bella prestazione!!!

    Pero’ per dare un senso a questa vittoria dobbiamo dare continuità e portare a casa i 3 punti con il Bari!!!!!

  4. Se ora dopo questa vittoria Aglietti tornerà al centrocampo dei 3 fabbri, allora non avrà capito nulla….ci serve un regista e in assenza di valdifiori la presenza di Guitto oggi è stata fondamentale…..dalla prossima moro e anche coppola (mi spiace perchè dà sempre tutto) in panchina e guitto-buscè-ze eduardo in campo….ficagna non da sicurezza secondo me, io chara lo proverei ma se di 3 allenatori nessuno l’ha mai fatto giocare forse vuol dire che è davvero scarso….dossena è migliorato tantissimo e si merita la maglia da titolare, ma evitiamo fasti e gloria, anche pelagotti era partito ottimamente….cmq

  5. che botta di c**o se’avuto, ma per la salvezza ci vuole continuita’ di rendimento e purtroppo per il basso tasso tecnico della squadra bisognera’ fare punti tutte le domeniche se ne perdiamo altre due siamo in LEGA PRO !!!!!

  6. manca il voto piu alto, quello a… moro, voto 9 grazie alla sua assenza sapevamo di giocarcela finalmente alla pari contro il varese ed infatti È arrivata subito un importante vittoria, forza ragazzi, moro per favore dacci pace!!!!!!

  7. Anch’io sono d’accordo che moro e coppola in questo momento devono lasciare il posto a giocatori che hanno piu qualità…pero’ ( specialmente moro) da quando e’ tornato aglietti e’ molto cambiato in meglio….a cercato di dare un gioco e ha dato tanta corsa.. pero’ non a vuoto come faceva precedentemente con pillon e Carboni..
    Comunque per adesso guitto-ze eduardo-busce’ e’ il mioglior centrocampo che possiamo
    avere..!!!

  8. Brugman ha giocato male. Voto per lui massimo 5,5 nel primo tempo è stato da 4 nel secondo da 6,5.
    Vinci è stato da 5 tutta la partita.
    Tavano da 5. Questa partita l’hanno vinta Guitto, Buscè, Regini,Dossena e Maccarone oltre al mitico Stovins!

    • quale esperienza?
      nel calciare le punizioni?!?!?
      nel tiro dal limite dell’area?!?!?
      nel passare il pallone?!?!?
      entrare palla al piede in area?!?!?

      l’unica cosa che sà fare è sventagliare la palla da un lato all’altro del campo, per far rallentare la manovra.

  9. Prestazione positiva da parte di tutti con encomio più grande ad Aglietti.Finalmente si è vista una squadra.I migliori Stovini,Dossena e Guitto.In crescita esponenziale Regini,bravo anche come centrale,sveglio e concentrato nei movimenti che un difensore deve fare.Quasi quasi la migliore difesa è Stovini Regini centrali e Gorzegno a sinistra ( personalmente,all’esperienza,forza e grinta di Gorzegno non rinuncerei mai ).Bravi anche tutti i centrocampisti,con una prova tutta sostanza di Buscè,da “capitano”,sempre a dare una mano e a proporsi ai compagni.Il fiato non sarà più quello di una volta ma che sia stato un calciatore di un certo livello si vede ancora ad occhio nudo.Continuiamo così,nulla ancora è stato fatto,la strada sembrerebbe quella giusta,bisogna solo continuare a crescere e a correre.

    • Gorzegno è e rimmarrà uno dei peggio giocatori, se cosi’ si può definirè,degli ultimi 50 anni di calcio.
      Con questo concludo,saluti luca

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here