Lega Pro | Gol per l’azzurrino Castellani: tre punti d’oro per il Renate

Lega Pro | Gol per l’azzurrino Castellani: tre punti d’oro per il Renate

Viareggio: esordio dell’ex Vannucchi, e l’ex Pizza segna su un angolo battuto da Ighli   A cura di Gabriele Guastella   Fermo il campionato di Serie A, la copertina dell’ultimo fine settimana è spettato al torneo di Serie B. Maggior spazio se lo è preso anche la Lega Pro, dove erano in prog

Viareggio: esordio dell’ex Vannucchi, e l’ex Pizza segna su un angolo battuto da Ighli  

A cura di Gabriele Guastella

 

Fermo il campionato di Serie A, la copertina dell’ultimo fine settimana è spettato al torneo di Serie B. Maggior spazio se lo è preso anche la Lega Pro, dove erano in programma le partite della seconda giornata sia in Prima che in Seconda Divisione.

 

Ighli Vannucchi alla presentazione con il ViareggioPRIMA DIVISIONE(Girone A) Nel girone A le attenzioni erano rivolte tutte a Venezia dove sulla panchina degli arancioneroverdi si sedeva per la prima volta l’ex Renato Dossena come portiere di riserva. Ovviamente Dossena ha assistito a tutto il match dei compagni dalla panchina; una partita vinta per 5-3 dal suo Venezia contro un ottimo Lumezzane. Una gara che ha mostrato un grande Venezia che, a detta delle cronache locali, ha giocato un ottimo calcio. Si segnala nei 5 gol dei lagunari inflitti al Lumezzane anche una rete dell’ex Sasha Cori al 65′, per il momentaneo 4-2.

Il SuedTirol dell’ex Iacoponi perde sul campo dell’Albinoleffe per 3-1, mentre l’unica toscana inserita nel girone, la Carrarese subisce la sconfitta casalinga per 0-1 ad opera dell’Entella Chiavari.

Il match Como-Vicenza finisce 2-0: i lombardi vincono segnando un gol per tempo.

Carlini-Caridi-Abbruscato: nomi importanti per la Cremonese che vince 3-1 con i gol dei suddetti nominati contro il Feralpi Salò, e si candida sempre più a leader del girone.

 

(Girone B) Il Gruppo B è raggruppamento delle toscane. Qui, ad eccezione della Carrarese, ci sono ben cinque squadre che rappresentano la nostra regione.

L’analisi inizia proprio parlando di queste formazioni. Nell’anticipo serale di sabato il Pisa impatta all’Arena Garibaldi per 1-1 contro il Frosinone. Il Prato non va oltre lo 0-0 casalingo con il Catanzaro. Pareggio casalingo anche per il Viareggio: 1-1 con la Nocerina. Il gol del momentaneo vantaggio dei versiliesi è messo a segno dall’ex Pizza al minuto 22′. Da segnalare l’esordio con la maglia dei bianconeri di un ex di prestigio: Ighli Vannucchi, uscito tra gli applausi dei propri sostenitori al 20′ del secondo tempo. E’ di Vannucchi l’angolo battuto dal Viareggio dalla quale scaturisce il gol di Pizza.

Pareggio casalingo anche per il Grosseto: 1-1 con il quotato Benevento. La copertina della Prima Divisione spetta però al Pontedera che vince 2-1 sul campo della Paganese: il gol vittoria dei granata arriva addirittura al 93′ con Grassi. Pontedera primo a punteggio pieno dopo due giornate.

Derby dell’Umbria al Perugia che supera 2-1 il Gubbio, mentre si segnala il capitombolo casalingo del Lecce contro L’Aquila: ai salentini, contestati alla fine della partita, non bastano il gol e le giocate del “fuori categoria” Miccoli. Nel L’Aquila si è seduto in panchina come portiere di riserva l’ex azzurro Addario.

 

Stefano Castellani con la maglia dell'EmpoliSECONDA DIVISIONE(Girone A) Non possiamo non iniziare dal commentare l’importantissimo gol segnato dal giovane attaccante dell’Empoli Stefano Castellani in prestito al Renate. Un suo gol al minuto 82′ ha permesso infatti al Renate di sbancare Forlì, vittoria per 2-1, e conquistare tre preziosissimi punti.

Scatenato il Real Vicenza che vince addirittura 4-1 in casa contro il Mantova. Stesso punteggio per il Rimini che supera il Bra (4-1), Il big match Spal-Monza finisce 3-3.

 

(Girone B) Il colpo lo fa il Gavorrano che impone alla corazzata Ischia dell’ex azzurro Sasà Campilongo sul campo nemico un pareggio a reti bianche (0-0). Bene anche il Tuttocuoio che rimanda l’appuntamento con il successo ma ottiene un pareggio di prestigio (1-1) contro il Messina.

Chi vince e convince è il Poggibonsi che vince in casa dell’Arzanese addirittura per 4-1.

Un gol di De Angelis al 93′ permette al Cosenza di sbancare il campo della Casertana: delude ancora la squadra campana nelle cui fila militano gli ex Caturano e Antonazzo.

Infine si segnala la vittoria del Teramo per 2-0 sul Foggia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy