Lega Pro | A segno l’ex Arcidiacono. Vittoria fondamentale del Tuttocuoio, Pontedera corsaro a L’Aquila.

Lega Pro | A segno l’ex Arcidiacono. Vittoria fondamentale del Tuttocuoio, Pontedera corsaro a L’Aquila.

A cura di Gabriele Guastella   Solo un gol dell’ex in questo fine settimana; lo mette a segno Arcidiacono in MartinaFranca-Sorrento 3-1. L’ex azzurro al 68′ realizza il gol con cui i pugliesi tornano in vantaggio dopo che una decina di minuti prima avevano subito il pari dell’ex vicentino Maiorino.

A cura di Gabriele Guastella

 

Solo un gol dell’ex in questo fine settimana; lo mette a segno Arcidiacono in MartinaFranca-Sorrento 3-1. L’ex azzurro al 68′ realizza il gol con cui i pugliesi tornano in vantaggio dopo che una decina di minuti prima avevano subito il pari dell’ex vicentino Maiorino.

 

PRIMA DIVISIONE(Girone A) Il raggruppamento “nord” della Prima Divisione osservava un turno di riposo, ricordiamo che questo torneo ha visto ai nastri di partenza un minor numero di squadre rispetto all’altro girone e che pertanto è anche più breve come lunghezza dello stesso.

 

(Girone B) Nel girone A è coinvolta una sola toscana, la Carrarese, mentre in questo girone troviamo tutte le altre squadre del Granducato. E’ una giornata tutto sommato positiva: l’unica formazione a non sorridere è il Prato che ha perso il derby al cospetto del Pisa addirittura con il punteggio di 0-5. Si trattava della prima partita per il neo allenatore nerazzurro Menichini.

Vincono anche Pontedera e Grosseto. I granata vanno addirittura ad espugnare il difficile campo di L’Aquila,con reti dell’empolese Caponi e di Regoli (giocatore seguito con interesse proprio dalla società azzurra, ndr), mentre i maremmani espugnano quello della Paganese con lo stesso punteggio. In casa Grosseto si inizia a parlare di Play Off, con i biancorossi a sole due lunghezze dalla zona spareggi. Il Viareggio osservava il turno di riposo.

Le altre: il Perugia vince ad Ascoli (0-1 con gol al 94′, ndr), il Benevento addirittura 6-1 a Barletta. Il Lecce 3-0 d’ufficio sulla Nocerina, mentre Frosinone-Salernitana finisce 2-2. 

 

SECONDA DIVISIONE (Girone A) Il Cuneo degli ex Fanucchi e Camillucci vince ancora ed ora la rimonta-promozione è davvero possibile: i biancorossi superano 2-1 il Castiglione e l’obiettivo Prima Divisione si fa più vicino.

Il Renate dell’ex Castellani fa 1-1 in casa contro la Virtus Vecomp Verona, mentre Real Vicenza-Spal termina con lo stesso punteggio (1-1). Ko casalingo del Monza: 1-2 con il Bellaria, mentre l’Alessandria supera 2-1 il Mantova, e il Rimini fa 1-1 sul campo del Delta Porto Tolle. Poker del Forlì sul Bra: 4-0.

  

(Girone B) Eccoci al girone delle toscane, dove a sorridere è solo il Tuttocuoio che, con una rete di Colombo, vince la sfida-spareggio con l’Ischia (1-0) e si avvicina a grandi passi alla zona della classifica che consentirebbe ai neroverdi di salvare il professionismo e salire nella nuova Lega Pro a categoria unica.

Solo uno 0-0 del Poggibonsi a Chieti, mentre il Gavorrano dei tanti ex azzurri cade a Cosenza (0-1).

Le altre: vince 6-1 il Foggia sul campo del CastelRigone, scritto in sede di presentazione del successo del MartinaFranca sul Sorrento, il Messina dell’ex Caturano supera la Casertana dell’altro ex Antonazzo per 2-1. Ok il Teramo: 3-0 alla Vigor Lamezia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy