emp-napoli (3)Maurizio Sarri Tecnico EmpoliNon è certo una sfida tra passato e presente, e nemmeno uno di quei videogame di guida dove dopo il primo giro compare l’auto “fantasma” che ripercorre il tuo giro antecedente nella speranza di sorpassarla e fare meglio.

Ma di certo il risultato numerico di classifica dopo sette giornate è sicuramente importante, perchè  l’Empoli di Giampaolo riprende quello di Sarri dopo essere passato avanti alla 4a giornata con la vittoria di Udine ma essendo tornato “sotto” con la doppia sconfitta Atalanta-Frosinone. Sette punti alla settima per entrambi in serie A.

 

Nella passata annata, dopo le prime due sconfitte con Udinese e Roma, erano arrivati tre pareggi consecutivi con Cesena, Milan e Chievo, poi la vittoria interna con il Palermo ed il pareggio con il Genoa.

La storia di questa stagione la conosciamo, è fresca, ma la cosa interessante per questa virtuale sfida, è che l’Empoli di Sarri dall’ottava alla decima aveva sempre perso, fermando cosi il suo cammino fino alla giornata numero 11 con la vittoria interna contro la Lazio. Tre turni di stop per Sarri, tre turni  in cui la compagine di Giampaolo potrebbe sicuramente riprendere la testa e magari staccare anche il vecchio Empoli.

 

Un gioco, niente più, ma questo puo’ essere sicuramente anche uno stimolo per cercare di far meglio avendo a disposizione uno dato che traccia un cammino ovviamente buono, come quello fatto nel passato torneo, e che puo’ dare la dimensione di come la squadra stia lavorando nella corsa verso la salvezza di questo.

 

Alessio Cocchi

27 Commenti

  1. I èaragoni non vanno fatti in giornate ma in base agli avversari affrontati,quindi siamo 5 punti all’Empoli di Sarri

  2. Esatto quindi le 2 sconfitte di fila ci devono insegnare che sarà un campionato difficile ma se giochiamo “orgogliosamente” come fatto ieri possiamo battere chiunque e salvarci. Io sono convinto che sotto questo punto di vista la squadra ha imparato la lezione e tutto l’ambiente ha capito che anche quest’anno possiamo salvarci se non perdiamo le nostre caratteristiche.

  3. comunque i punti persi con atalanta e Frosinone sono pesanti speriamo nel ritorno di riprenderceli sennò potrebbero anche costarci cari…ma ora non ci pensiamo e andiamo avanti , la squadra è forte anche più dello scorso anno e se il mister la fa girare bene ci si salva.
    Comunque che si vinca o che si perda forza azzurro e viola merxa !

  4. Niente paragoni nemmeno per gioco… Sarri ha lasciato un gran vuoto (e vedendo giocare il Napoli si capisce il perchè) e complimenti a Giampaolo per il coraggio nello scegliere e scommettere di riempirlo, per il resto abbiamo perso 3 scontri diretti pesanti mentre l’anno scorso si pareggiavon o si vincevono.

  5. Ma che belle sono le statistiche… pronte subito ad essere smentite…. se si era giocato con Fiorentina, Roma, Napoli, Lazio, Sampdoria, Inter e Juventus forse come ha quasi fatto il carpi forse questi punti non si avevano…. ma dai….. siamo più deboli rispetto allo scorso anno è indubbio…. abbiamo fatto anche troppo…. speriamo che la fortuna aiuti gli audaci…. perché sennò…

    • Nel confronto si evidenziano le prime 7 partite……e non mi sembra che ci siano grandi differenze……..abbiamo incontrato come le scorso anno 2 Big ( roma,Milan lo scorso anno e Milan ,Napoli ora) il resto delle squadre sono pressapoco uguali……l’unico rammarico quest’anno è che abbiamo perso 2 partite contro squadre alla nostra portata, ma sono sicuro che rifaremo al ritorno. Senza considerare che nelle prossime 3 partite Sarri non aveva fatto nemmeno un punto………spero di farne almeno 2 a questo giro.

  6. Più audace dell’Empoli, che ogni anno scommette su nuovi giovani semi-sconosciuti, un c’è nessuno, amico tifoso…

    • Verissimo quello che dice Claudio,anche domenica escluso il Macca e Costa,c’ erano solo ragazzi nati negli anni ’90,con addirittura un diciottenne.Siamo anche troppo audaci,secondo me,altrochè.

  7. Mai attaccarsi a chi va via per soldi…vedi Sarri….agli ingordi non bastan mai! e meno male che l’Empoli l’avrebbe anche allenato gratis ahhahah e poi a Napoli sta facendo il suo gioco secondo voi??? ci s’è provato ma se non smetteva subito era già a casa 😀

    • Datti all’ippica. Volevi negare a un allenatore di fare il salto di qualita? e poi i soldi a confronto di altri allenatori tipo DiFrancesco al Sassuolo prende meno. Per il resto cambia modulo perchè giocatori diversi ma atteggiamento è il solito ma con tanta qualita in piu’

  8. Bicchiere mezzo vuoto: alzi la mano chi osa soltanto paragonare l’Empoli di quest’anno a quello dell’anno scorso, che francamente non dette mai l’impressione di poter retrocedere e poteva fare risultato su ogni campo. I problemi di carenza di organico e di allenatore per me rimangono
    Bicchiere mezzo pieno: francamente quest’anno in serie A c’è poco, la classifica è cortissima. Questo però acuisce ancora di più i rimpianti, perchè con 2 acquisti giusti la squadra si salvava alla grande…

    • Gli acquisti giusti chi lo decide quali sono? Da vari anni sento solo far critiche e puntualmente tanti arrivi non hanno fatto rimpiangere le partenze! A molti piacerebbero solo gli acquisti milionari che poi si rivelano spesso bidoni colossali ma queste non sono cose da Empoli ne lo saranno mai!!

  9. Gandalf ha centrato il problema,con una punta che aiuti maccarone e Sapo,la salvezza sarebbe a portata di mano,intendo una punta che realizzi gol,puccia fa’ un lavoro sporco ed e’ utilissimo,ma livaia appare fuori forma e levan non realizza mai tantissimo

  10. kokkino datti pace che i’ tu’idolo se ti trova a giro un ti riconosce neanche… nonostante tu gli abbia stritolato quotidianamente i coglioni per tre anni di fila!

  11. Squadra nel complesso tecnicamente più forte dell’anno scorso.
    Lo è molto meno a livello di amalgama (tanti nuovi giocatori, da questo punto di vista, non aiutano la cosa).
    Ci manca probabilmente solo l’uomo da 10-15 gol e allora sì che saremmo tranquilli e potremmo divertirci forse anche di più dell’anno scorso (anche se anch’io sono uno di quelli a cui Mister Sarri ha lasciato un grande vuoto)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here