Al termine della seduta mattutina di allenamento abbiamo intervistato l’attaccante Mchedlidze per carpire le sue sensazioni su questo inizio di stagione e le aspettative sul futuro.

 

Ciao Levan, come giudichi questi primi giorni di ritiro?

IMG_4751Molto positivi, stiamo lavorando bene per riprendere il lavoro dello scorso anno, ci stiamo allenando con molta intensità ed il primo giudizio non puo’ che essere ottimistico anche perchè qua a Sestola si sta davvero bene e questa situazione aiuta molto il lavoro.”

 

Da quest’anno Martusciello è l’allenatore in prima della squadra. Come lo hai trovato in questa “nuova” veste?

Si è il primo anno che fa il mister in prima ma lui è un allenatore di alto livello, è da tanto che è con noi ed è da tanto che lo conosco. Lui non è cambiato anche se ha molte più responsabilità, noi dobbiamo ascoltarlo e seguire le sue indicazioni, è un lavoro che conosciamo bene ma lui sta giustamente mettendo del suo e noi dobbiamo dargli tutto questo che possiamo.”

 

Ogni estate si dice: “Questo sarà l’anno di Levan”…ti chiedo, questo sarà l’anno di Levan?

Eh lo so che si dice cosi (ride, ndr.). Lo scorso anno ho avuto un po’ di problemi ed ho sofferto tantissimo perchè alla fine mi ha limitato, spero che quest’anno le cose siano diverse e di poter far qualcosa di importante. ho già ventisei anni, non sono più giovanissimo ed è arrivato il momento in cui qualcosa di importante lo faccia, per me ma soprattutto per questa squadra che deve centrare un obbiettivo storico.”

 

Ad Empoli è arrivato Gilardino, trovi stimolante per il tuo percorso questa “concorrenza”?

Assolutamente si, è un grande giocatore, un campione del mondo ma soprattutto un ragazzo eccezionale. Quando la concorrenza è di questo spessore puo’ essere solo un bene perchè devi fare meglio e devi crescere, giorno dopo giorno. Io sono contentissimo che sia arrivato a rafforzare il nostro gruppo.”

 

L’obbiettivo, lo abbiamo detto, è quello della terza salvezza consecutive. Secondo te ce la possiamo fare?

Certo, lo dico con grande serenità. Non c’è da dire altro, siamo una squadra fortissima e gli ultimi due anni lo hanno dimostrato in più sono arrivati giocatori fortissimi e quindi i presupposti ci sono tutti.”

 

Senti Levan, per chiudere, hai mai avuto il pensiero di lasciare questa maglia, che per te è importantissima, per essere maggiormente protagonista?

No, non l’ho mai pensato. Ho sofferto tanto nella mia carriera e capisco se qualche tifoso ha pensato di me che sono sempre infortunato ma io ho solo l’Empoli in testa ed è qui che voglio dimostrare il mio valore, è qui che voglio dare un contributo per ottenere quello che ci siamo già detti.”

 

Alessio Cocchi

37 Commenti

  1. Che non sia un grande bomber ormai è assodato, ma visto l’utilizzo che ne è stato fatto negli ultimi anni, cioè 10/15 minuti a partita e non sempre è veramente difficile fare qualcosa di buono.

  2. Qualcuno come sempre su questo sito invece di incoraggiare TUTTI i giocatori azzurri,sa solo disprezzarne alcuni….Questi pseudo tifosi continuano a dire ma che ce ne facciamo di quello e di quell’altro,io invece mi chiedo cosa ce ne facciamo di questi tifosi?(pseudo tifosi)

  3. Levan io sono con te, per il poco minutaggio che ti è stato concesso hai fatto tutt’altro che poco e ti sei sempre battuto al 100%…lotta sempre!

  4. ….per quanto mi riguarda, preferisco 1000 Levan piuttosto che un, tanto per fare un esempio, Pozzi, Flachi, Sepe, Baldini D., Tosto…..e altri personaggi squallidi di questo tipo.

  5. È comunque un ragazzo che ce la mette sempre tutta e questo gli va riconosciuto. Sicuramente un pizzico di fortuna in più gli farebbe bene. Arrivando ai gol secondo me quest’anno fa più ne fa più Macca di Gilardino.

  6. E bravo toch il cuor di leone!! Vorrei vederti di fronte a lui a dirgli la stessa cosa!! Ti solleva da terra con un calcio in culo brutto coglione

  7. Certo nessun tifoso può essere fiducioso al 100% che questo sarà l’anno buono, ma speranzoso e se si è tifosi non si può essere sempre negativi, ma nemmeno avere il prosciutto sugli occhi. La nostra fortuna sarebbe che fosse convocato il meno possibile in Nazionale, perché anche l’anno scorso si è fatto male li…e poi quest’anno Martusciello deve essere intelligente e ruotare i 4 attaccanti…senza perdersi in discorsi tipo Più l’anno scorso su Tchanturia, perché si vedeva che il ragazzo non era pronto, cosi come non lo è Tchanturia quest’anno.
    Dai Levan, anche i 3-4 gol ci fanno comodo!

  8. Ma via su chi capisce di calcio si rende conto che sono piu giustificati i 100 milioni di euro a Ronaldo che i 300 mila a Levan.
    Ma che giocatore e’?? Fa ridere!! Sara’ pure uomo spogliatoio…ma non e’ neppure da serie B.
    Farebbe 3 gol pure in lega pro….
    Ma di cosa si sta parlando….?? Scarsissimo!!

    • Ma porca miseria hai ragione, nell’Empoli non c’è nessuno che capisce di calcio, vai subito a dirglielo così lo mandano via! 😀

  9. Forza Levan , checché se ne dica , tu sarai sempre uno di noi. Ed io non mi stancherò mai di incitarti e di spingerti verso il gol.Dai gigante buono facci sognare …..

  10. …con la sua mole Pelle’ ha sfondato….ma che ragiona Drago….purtroppo Levan e’ un bidone ecco cos è’….incapace di giocare e non vede la porta ….ha la giustificazione degli infortuni perché quando è’ informa nn gioca uguale…..ci sarà un perché fa’ 10 minuti ogni 3 partite o no !?!?!?

  11. Sono stato in tanti campi di serie C con l’Empoli. Ho capito che l’importante è sempre la maglia. Levan la rispetta, la suda, la lotta. Levan è il primo protagonista della notte magica del 2012. Io non lo dimentico. Io lo sostengo. Gli allenatori fanno le scelte, a volte, le giudico. Starà a Martusciello valutare e io giudicherò, ma sempre con estremo rispetto x chi rispetta la mia città, la mia maglia. Avanti Levan, avanti Empoli!!!!

  12. Levan farebbe 3 goal a malapena in Lega Pro????? se non capiteuna sega di calcio ci sono altre discipline sportive molto interessanti che vi aspettano

  13. Il primo anno di A non e’ mai stato infortunato e giocava poco lo stesso nonostante avesse davanti un tavano ormai finito e un pucciarelli che e’ stato 6 mesi sensa segnare.

  14. Tavano e Pucciarelli sono due seconde punte…Levan è una prima punta, la classica boa centravanti…lascia stare per favore

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here