Applausi per L’Empoli, vittoria per la Roma. Giallorossi di misura al Castellani

Applausi per L’Empoli, vittoria per la Roma. Giallorossi di misura al Castellani

EMPOLI 0 ROMA 1 46 1T’ Naingollan   Un’altro grande Empoli, un’altra prestazione di categoria ma purtroppo ancora sono gli altri a festeggiare al novantesimo. Quel che conta però è che la squadra c’è e il futuro è dalla nostra. Decide un gol beffardo.     &nb

Commenta per primo!

EMPOLI

logo empoli

0

ROMA

logo-roma-calcio

1

46 1T’ Naingollan

  Un’altro grande Empoli, un’altra prestazione di categoria ma purtroppo ancora sono gli altri a festeggiare al novantesimo. Quel che conta però è che la squadra c’è e il futuro è dalla nostra. Decide un gol beffardo.       EMPOLI:  Sepe: Laurini; Tonelli; Rugani; Hysaj; Vecino (62′ Moro); Valdifiori; Croce (79′ Zielinsk); Verdi (62′ Pucciarelli); Tavano; Mchedlidze. A Disp: Bassi; Pugliesi; Perticone; Barba; Bianchetti; Mario Rui; Signorelli; Guarente; Aguirre.   ROMA:  De Sanctis; Maicon; Manolas; Castan (46′ Astori); Cole; Nainggolan; De Rossi; Pjanic (68′ Keita); Florenzi; Destro; Ljiac (81′ Gervinho). A Disp; Skorupsk; Yanga; Cholevas; Torosidis; Emanuelson; Paredes; Borriello; Iturbe; Totti.   ARBITRO: Sig. Gervasoni di Mantova.  Assistenti: Passeri/Preti.  Di Porta Tagliavento Ghersini.   AMMONITI: 66′ De Rossi (R)   Il titolo dice già tutto, infatti è soltanto l’Empoli la squadra da applausi quest’oggi. Una grande prestazione collettiva una partita all’altezza della categoria, una categoria in cui ci possiamo stare tranquillamente ed anche oggi ne è arrivata la conferma. Purtroppo però sono i giallorossi a festeggiare, una vittoria arrivata grazie ad un gol beffardo di Nainggolan che calcia sul palo ma la palla sbatte su Sepe e si insacca. Manca ancora un pizzico di cattiveria sotto porta, ma arriverà anche quella e tornerà anche Maccarone, senza nulla togliere a Levan autore anche oggi di una bella prova. Buono anche l’impatto sul match di Zielinski. Da questa gara ci sono tanti spunti positivi e la cosa più sbagliata da fare è pensare negativo, anzi dobbiamo continuare a crederci perchè le basi per portare a casa quello che tutti speriamo ci sono. Tutto ok sotto il profilo dell’ordine pubblico (almeno fin ad adesso) ed anche questo non è di poco conto. Adesso a Cesena c’è da portare a casa l’unica cosa che per adesso manca.   LIVE MATCH 1° tempo emp-rom0′ – Si alza il sipario sulla stagione al Castellani, in campo lo stesso undici di Udine. 2′ – Parte Ljaic a sinistra, cross per Florenzi che scarica su Hysa. 3′ – Gran palla di Levan per Verdi che non aggancia, sarebbe andato da solo davanti al portiere. 4′ – Lancio di Valdifiori per Levan ma il passaggio è troppo lungo. 6′ – Vecino serve Levan ed arriva il primo angolo del match che è azzurro. Batte corto Valdifiori, è schema, poi palla dentro per Tavano che va di piatto con palla non di molto fuori. 8’ – Rasoterra di Maicon dal limite, va Tonelli in scivolta a toglierla, poi prova la botta Nainggolan sul quale si immola Laurini. 11′ – Florenzi va di tiro incrociato, Sepe si distende e riesce a deviare. 13′ – Maicon si beve Hysaj, la mette dentro ma arriva ancora la manona di Sepe a toglierla. 15′ – Ottimo intervento di Croce difensivo si Florenzi. 16′ – Tavano guadagna il secondo angolo per noi. Batte Valdifiori direttamente sul fondo. 17′ – Adesso è Verdi trovare l’angolo calciando su Manolas. Batte Valdifiori, testa di Tonelli che non esce di molto. 19’ – Altro angolo azzurro, lo trova Valdifiori. Lo batte lo stesso Mirko, testa di Tonelli, la toglie Cole, batti e ribatti con Vecino al tiro che viene recuperato dalla difesa. 22′ – Cross di Florenzi da destra direttamente sul fondo. 26′ – Prova Verdi dai 20metri con palla nettamente alta sopra la traversa. Gara per adesso priva di emozioni. 28′ – Levan fa tutto bene, un grande recupero. è sulla destra si potrebbe metterla dentro ma Levan perde un’infinità di tempo e Cole gli porta via la sfera. 31′ – Valdifiori prova a pescare Verdi ma arriva la testa di Nainggolan. 32′ – Punizione per gli azzurri ai 30metri posizione centrale per fallo su Valdifiori. Batte lo stesso Mirko ma nessun compagno raccoglie il servizio scodellato in area. 33’ – Bravo Vecino dietro a chiudere su Ljaic. 34’ – Troviamo l’ennesimo angolo del match. Batte rasoterra Mirko, palla messa fuori, rasoterra di Vecino che finisce facile tra le braccia di De Sanctis. 35′ – Azione insistita dei nostri, palla a Verdi che spara dal limite con palla fuori. 36’ – Brutto fallo di De Rossi su Tavano che resta dolorante a terra. La Roma continua a giocare ma poi, con rabbia, tirano fuori la palla. Il giallo ci stava tutto. emp-rom238′ – Vecino la mette in mezzo da destra ma De Sanctis non ha ostacoli e la fa sua. 39′ – Che azione. Croce va via centralmente, la da a Tavano ma su si lui mura Castan. 41′ – Roma vicinissima al gol, un palo preso crediamo di Maicon, poi mischia arriva Nainggolan e Sepe si supera. 42′ – Punzione per gli azzurri dal limite per fallo su Verdi, fallo ancora di De Rossi. 43’ – Calcia la punizione Tavano, rasoterra velenoso con De Sanctis che blocca a terra. 46′ – Roma in vantaggio. Nainggolan prova dal limite, palla sul palo che rimbalza su Sepe e si insacca. 46′ – Finisce il primo tempo con la Roma immeritatamente avanti di un gol.   2° Tempo emp-rom31′ – Cambio per la Roma: Astori per Castan. 1′ – Vecino prova a metterla dentro da destra, il portiere romano la blocca. 4′ – Botta di Croce dal limite che finisce malamente sopra la traversa. 5′ – Magia di Verdi che va via a Manolas, poi calcia, trova una deviazione ed è angolo. Batte Valdifiori, palla fuori, ancora a Mirko che da sinistra la crossa ma esce il portiere avversario e la blocca. 7′ – Altro angolo guadagnato dagli azzurri trovato da Croce. Batte Valdifiori, esce De Sanctis ed abbranca la sfera. 10′ – Miracolo di Sepe su Maicon che aveva triangolato con Destro. 12′ – Levan la mette dentro da sinistra di prepotenza ma Tavano è anticipato da Cole. 14′ – Cross di Nainggolan da sinistra, di testa l’allontana Hysaj. 17′ – Doppio cambio per gli azzurri: Moro per Vecino e Pucciarelli per Verdi. 19′ – Valdifiori dai 20metri ci prova, buona l’intenzione non il risultato finale. 21′ – Ammonito De Rossi per fallo su Pucciarelli. 22′ – Dalla punizione per gli azzurri non esce niente. 23′ – Secondo cambio per la Roma: Keita per Pjanic. 24′ – Pucciarelli prova ad aprire per Tavano ma Maicon capisce tutto, la tocca e l’appoggia al suo portiere. 26′ – Levan messo giù in area giallorossa da Maicon, rigore netto ma non per l’arbitro. Paga Sarri che viene espulso. Assurdo quanto successo, cosi non va bene, siamo piccoli, non contiamo niente ma cosi non va, questo è un furto. 29′ – La prova a mettere dentro Croce da sinistro ma c’è un piede romanista a stoppare l’appoggio del Prestigiatore. 31′ – Bomba di Levan dai 25metri, De Sanctis in due tempi. 34′ – Ultimo cambio per l’Empoli: Zielinski per Croce. 35′ – Moro dalla distanza nettamente fuori. emp-rom436′ – Ultimo cambio anche per la Roma: Gervinho per Ljaic. 38′ – Da fuori il rasoterra di Zielinski con De Sanctis che deve distendersi sulla sua sinistra per tenerla li. 39′ – De Rossi dentro per Florenzi, di testa c’è “The Wall” 42′ – Scavino di Hysaj su Gervinho, palla a Levan che però è spalle alla porta e non riesce a passare da Astori. 45′ – Saranno 4 i minuti di recupero. 46′ – Batti e ribatti in area azzurro poi Sepe esce e sbroglia la situazione. 48′ – Palla d’oro di Zilinski per Tavano ma c’è Manolas a chiudere. 49′ – E’ finita con il successo giallorosso per 1-0. Non importa, grande Empoli l’abbiamo giocata alla pari e questo campionato non lo temiamo.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy