I cannoli sono azzurri: 2-1 Empoli al Barbera

I cannoli sono azzurri: 2-1 Empoli al Barbera

PALERMO    1  EMPOLI   2  16′ Tavano; 29′ Hernandez; 67′ Maccarone   Gli azzurri colgono una vittoria importantissima e meritata in trasferta a Palermo. Segnano i due tenori. Vittoria che non cambierà gli equilibri di questa B ma che lancia un messaggio importante.   &nbs

Commenta per primo!
PALERMO   logo palermo 1
 EMPOLI  logo empoli

16′ Tavano; 29′ Hernandez; 67′ Maccarone   Gli azzurri colgono una vittoria importantissima e meritata in trasferta a Palermo. Segnano i due tenori. Vittoria che non cambierà gli equilibri di questa B ma che lancia un messaggio importante.       PALERMO: Sorrentino; Morganella , Andelkovic, Terzi, Daprelà (51′ Pisano); Ngoyi, Bacinovic, Stevanovic (73′ Di Gennaro); Dybala; Lafferty (32′ Struna), Hernandez. A Disp: Ujkani, Milanovic, Sanseverino, Troianiello, Lores, Vazquez.   EMPOLI: Bassi; Romeo (55′ Mario Rui); Tonelli; Rugani; Hysaj; Moro; Valdifiori (63′ Signorelli); Croce; Verdi (79′ Pucciarelli); Tavano; Maccarone. A Disp: Pelagotti; Accardi; Barba; Camillucci; Ronaldo; Mchedlidze   ARBITRO: Sig. Gavillucci di Latina.  Assistenti: Pegorin/Valeriani   AMMONITI: 15′ Valdifiori (E); 19′ Ngoy (P); 70′ Ujkani (P) dalla panchina; 91′ Struna (P) ESPULSI: 26′ Ngoy (P)   Ci credevano in pochi, almeno a sentire le chiacchiere in giro, ma quest’Empoli non ha finito di stupire lo scorso 2 Giugno e vuole andare avanti dimostrando tutto il suo valore. Al “Barbera” arriva una vittoria importantissima contro quella che, sulla carta, è considerata la testa di serie numero uno di questo campionato. Gli azzurri giocano il loro calcio, sereni, e cercando di sfruttare le situazioni che meglio sanno sfruttare, ovvero ripartenze e palle inattive. Gara però strana perchè gli azzurri trovano il vantaggio con Tavano e poco dopo la superiorità numerica per la doppia ammonizione di Ngoy. Sembra che la gara possa mettersi in discesa ed invece arriva il pari del Palermo con Hernandez (difesa non impeccabile nella specifica situazione) che ridà forza e speranze alla squadra di Gattuso. Il primo tempo finisce con i rosanero in attacco e la ripresa si apre sempre in questa maniera, con lo stesso uruguayano che va vicino al vantaggio palermitano. L’Empoli però, che ha saputo soffrire, ritrova su un calcio d’angolo il gol del vantaggio ed a quel punto il Palermo è troppo scarico per poter far male. Una grande gioia da dedicare ai nostri tifosi residenti proprio in Sicilia. Adesso ci attende un’altra siciliana ma in settimana, chi non l’ha fatto, vada a fare l’abbonamento…a questa squadra manca solo una cornice importante.   LIVE MATCH 1° Tempo palemp0′ – Empoli che a sorpresa schiera Romeo a destra (al posto di Laurini) lasciando Hysaj a sinistra e non mettendo dentro quel Mario Rui chiacchierato per tutta la settimana. Gattuso ha scelto Hernandez ed un modulo analogo a quello azzurro. 1′ – Ottima chiusura di Rugani su Hernandez che provava a sfondare centralmente. 4′ – Verdi in spaccata la mette di un niente sopra la traversa dopo aver ricevuto splendidamente da Moro. Che occasione. 6′ – Chiude ancora bene Rugani, stavolta su Morganella e lungo l’out di sinistra. 8′ – Valdifiori prova a lanciare Maccarone ma Daprelà lo anticipa di testa favorendo l’uscita di Sorrentino. 9′ – Arriva il primo angolo del match che è del Palermo per una chiusura di Tonelli. Libera Rugani di testa. 11′ – Maccarone a sinistra ne salta due, ma purtroppo Andelkovic lo chiude al limite dell’area. 12′ – Hernandez va su un cross da sinistra di Bacinovic con palla altissima. 14′ – Parte bene Verdi centralmente, serve poi Moro che è defilato a destra, tiro-cross del capitano che parte malissimo e si perde nel nulla. 15′ – Ammonito Valdifiori per fallo su Dybala 16′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Tavano, Tavano gela il Barbera. Parte bene ancora Verdi centralmente, l’ex Milan la smista e Ciccio si presenta davanti a Sorrentino battendolo. 19′ – Ammonito Ngoy per fallo si Croce a centrocampo. 20′ – Ancora Rugani immenso dietro. Stavolte chiude su Laferty. 21′ – Arriva il primo angolo per gli azzurri trovato da Moro. Batte Valdifiori che trova la deviazione di Bacinovic e sarà ancora angolo. 22′ – Sorrentino cosa ha preso a Rugani che di testa aveva impattato dall’angolo di Valdifiori. 23′ – Moro prova a lanciare Verdi ma il passaggio è troppo forte ed Andelkovic recupera. 24′ – Cross di Tavano da sinistra che viene intercettato da una maglia rosa. 25′ – Cross teso di Stevanovic da sinistra che è però preda di Bassi a terra. 26′ – Rosso per Ngoy che ancora su Croce commette fallo da giallo. Doppia ammonizione. Palermo in dieci. 27′ – Punizione per gli azzurri per il fallo di cui sopra. E’ un corner corto, lo batte Valdifiori per Tavano che entra in area e spara ma trova il corpo di Daprelà. 28′ – Hernandez dal limite: alto. 29′ – Pareggio del Palermo con Hernandez. Contropiede micidiale, i nostri centrali lo perdono, e davanti a Bassi non sbaglia. 31′ – Cross di Moro da destra per Maccarone che a sua volta la smista per Verdi che entra in area ma Morganella gli va addosso portandogli via palla forse con un pizzico di foga. 32′ – Cambio per il Palermo: Struna per Laferty 33′ – Cross basso di Maccarone da destra, Andelkovic  in angolo. Dalla bandierina liberano i padroni di casa. 34′ – Destro di Tavano dal limite che viene smorzato da Andelkovic per Sorrentino. 35′ – Cross pericoloso di Struna per Hernandez che per fortuna non trova la palla che esce. Hernandez era a due passi da Bassi. abbraccio37′ – Al giro va Dybala, cercando il gran gol, con palla che esce. L’Empoli adesso sta concedendo troppi metri ai siciliani. 38′ – Botta di Valdifiori dai 25metri con palla altissima. 40′ – Stoico Tonelli che rincorre Hernandez, partito a sinistra, lo prende e lo chiude in angolo. Hernandez quando parte è una forza. Libera poi lo stesso Tonelli di testa. 41′ – Miracolo di Bassi su Dybala che gira in porta una palla arrivata da sinistra. Ancora angolo rosanero che stavolta esce sul fondo. 42′ – Verdi prova centralmente a cercare Maccarone ma chiude la difesa locale. 44′ – Cross di Croce per Tavano, libera però Terzi. 45′ – Bassi esce a chiudere su Hernandez il quale tocca duro il nostro portiere. Ci poteva stare il giallo. 46′ – Maccarone dai trentametri prova un tiro velleitario che è facile preda di Sorrentino. 46′ – Finisce un bel primo tempo in giusta parità. Peccato pero’ perché l’Empoli aveva la gara in discesca ma dall’espulsione il Palermo ha fatto le cose migliori.   2° Tempo tiro ciccio2′ – Dybala dal limite con Bassi che la tiene li in due tempi. Partiti subito forte i rosanero. 4′ – Ancora Dybala da fuori che trova una deviazione dei nostri in angolo. Libera Tonelli dall’angolo di Stevanovic, poi l’azione prosegue palla ad Hernandez che spara, per fortuna, addosso a Rugani. 6′ – Secondo cambio per il Palermo: Pisano per Daprelà. 8′ – Palermo vicinissimo al gol con Morganella che, seppur leggermente defilato a sinistra, solo davanti a Bassi la mette sull’esterno della rete, ingannando tutto lo stadio che aveva esultato. Era partita anche la musichetta del gol. 10′ – Primo cambio anche per gli azzurri: Mario Rui per Romeo. 10′ – Adesso Hysaj andrà a destra ed il portoghese a sinistra. 11′ – Cross di Croce per Maccarone, arriva una deviazione e l’angolo. Batte Valdifiori, blocca Sorrentino. 15′ – Gran palla di Bacinovic per Hernandez, esce Bassi che anticipa l’uruguayano magistralmente. 16′ – Rugani chiude al limite della nostra area su Dybala. 17′ – Gran botta di Ciccio di destro dal limite, appoggio di Verdi, con palla che fa la barba alla traversa. 18′ – Secondo cambio per gli azzurri: Signorelli per Valdifiori 20′ – Croce centralmente prova a verticalizzare per Croce: appoggio lungo e Sorrentino esce a prendersi il pallone. 22′ – Moro dai 25metri, deviazione di un difensore ed angolo. Batte Signorelli. 22′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Maccarone attacca il primo palo ed impatta di testa battendo Struna che lo marcava e Sorrentino. Ancora avanti! 25′ – Cross di Moro da destra che esce sul fondo. 26′ – Ammonito Ujkani dalla panchina per proteste. 28′ – Ultimo cambio per mister Gattuso: Di Gennaro per Stevanovic. 29′ – Parte Verdi centralmente che al limite decide di tirare, un tiro centrale parato facile da Sorrentino. 30′ – Dal limite risponde Di Gennaro: alto. 31′ – Contropiede di Tavano che va via a sinistra, la mette in mezzo per Maccarone, Andelkovic però lo anticipa in angolo. Niente dalla bandierina. sari33′ – Problemi per Verdi che si accascia a terra. 34′ – Ultimo cambio per Sarri: Pucciarelli per Verdi. Era programmato il cambio per Levan ma si è dovuto fare un’altra scelta. 35′ – Tavano dal limite cerca il palo alla destra di Sorrentino ma la palla esce di un niente. 37′ – Cross di Morganella da destra, libera Rugani. 40′ – Ultimi cinque minuti con l’Empoli che da l’impressione di poter controllare bene il match. 42′ – Tavano riceve da Pucciarelli, si defila a destra, entra in area, calcia trovando una deviazione del portiere in angolo. Batte Signorelli, palla a Rugani che però ha tre uomini addosso che di forza gli portano via la sfera. 44′ – Brivido, Di Gennaro per Hernandez che entra nell’area piccola, carica il tiro ma Rugani si mette fra lui e la porta e con il sedere devia il tiro dell’uruguagio. 45′ – Saranno 4 i minuti di recupero. 45′ – Moro incrocia da fuori area: fuori di poco. 46′ – Ammonito Struna per un fallo in attacco. 47′ – Colpo di testa di Struna con palla alta. 49′ – E’ finita vittoria a Palermo una vittoria strameritata che fa fischiare tutto il Barbera contro la propria squadra.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy