Ha parlato in conferenza stampa quest’oggi il ds Marcello Carli, una conferenza convocata su tutto per mettere a tacere determinate voci di mercato che in questi giorni sono rimbalzate a livello nazionale, su tutte le voci di Valdifiori e Moro. Giocatori fuori mercato, questo per chiudere ogni voce che possa eventualmente continuare ad uscire.

Due giocatori che non si muoveranno, anzi su Valdifiori a breve ci sarà un incontro per il rinnovo del contratto. Rinnovo che verrà discusso anche per Ciccio Tavano.

 

L’unica eccezione potrebbe essere rappresentata da Cristiano, il quale ha chiesto la possibilità di andare a giocare a Vercelli. Se si dovesse sbloccare la situazione messa in standbye dall’Albinoleffe, la cosa si farà. Casoli arriverà quindi in caso di scambio, altrimenti, dovesse rimanere Cristiano, non vedremo l’ex Spezia in azzurro. Ma anche su Cristiano c’è stata chiarezza, ovvero che si va ad accontentare il giocatore, l’Empoli terrebbe molto volentieri il centrocampista.

Tutto fermo per adesso il discorso per Dossena. Domani verrà ratificato l’affare Saponara a livello burocratico.

 

Un Marcello Carli fermo e sicuro in quello che diceva, dove su tutto, è stato ribadito un concetto molto importante, ovvero l’Empoli, come squadra, come club, davanti a tutto, davanti anche ai soldi perchè c’è la consapovelozza che questo sia un grande gruppo e che questo, con questi elementi (staff tecnico più volte elogiato compreso) possa continuare a fare molto bene. Anche su Saponara è stato chiaro, facendo capire di come “l’uovo oggi piuttosto che la gallina domani” sia frutto della grande occasione che si è presentata a tutti, e dove la garanzia che il giocatore potesse restare fino a giugno fosse inamovibile ed al primo punto di ogni trattativa.

 

A breve sarà online la conferenza video integrale del direttore Carli.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews mercato serie Bwin
Articolo successivoDal campo….15 gol all'Antella
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

11 Commenti

  1. Questa societa’ e’ veramente grande…societa’ serie come l’ empoli calcio c’e’ ne sn poco !!!!! Grazie presidente corsi..

    • Mamma mia come sei retorico e patetico!
      SARà possibile che non perdi un occasione per fare polemica?
      Ma non hai avuto proprio nulla dalla vita che ti possa far pensare ad altro?
      che persona triste che sei ma perchè non provi a metterti l’anima in pace… tanto rassegnati: se ci salviamo o andiamo in A sono contenti anche i “detrattori” e tu non vinci niente per averli difesi!
      Rilassati e pensa ad altro!

      • No no guarda che t sbagli… come destabilizzatori intendevo i giornalisti, ex empoli (vedi Vitale) davvero! Inoltre nn ho mai parlato d serie A (anzi mi tocco!!) Poi oh sei hai la coda d paglia, problemi tua! Ah x inciso detrattori e destabilizzatori nn è proprio la stessa cosa! Ciao Gufo e meno male gli empolesidoc nn sn come te.

  2. Direi che Carli e Corsi stanno attuando la giusta politica! Tenere tutti almeno che qualcuno non chieda esplicitamente di andare… e vista la situazione attuale, credo che difficilmente qualcuno dei titolari voglia privarsi della possibilità di giocarsi un campionato che potrebbe essere ricco di soddisfazioni.
    Molto importante sarebbe in tal senso, il rinnovo sia di Valdifiori che di Tavano! Due pedine fondamentali per il gioco di Sarri, ma (soprattutto il secondo) anche due “pedine” di notevole valore per il mercato di giugno!

  3. beh io pensavo a qualche annuncio invece ……
    dato che Cori è andato, Ferreira e Camillucci anche out per tutta la stagione.
    Dossena andrà via, ed anche Cristiano e Boniperti.

    Insomma 4 partenze + 2 lunghi infortuni …. sono 6 defezioni …..

    • Su una rosa di partenza di 30 giocatori, ridurre a 24 non è affatto male… e per questo non le definirei “defezioni”, ma “aggiustamento” di numeri che prima erano esorbitanti per la “realtà” Empoli in B.
      Semmai, mi viene da pensare a voce alta che a centrocampo un medianaccio in più, con caratteristiche di “rottura”, non farebbe male, visto che dopo Moro e Valdifiori abbiamo il solo Signorelli che certo non è un incontrista.
      Anche su questo, peraltro, bisognerebbe che il mercato offrisse “un’occasione”…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here