Il mercato dell’Empoli potrebbe essere anche chiuso, almeno stando a quanto ieri il ds Carli ha fatto trapelare. Di certo c’è che difficilmente, adesso, potrebbe esserci un arrivo se prima non ci sarà una partenza. E sul fronte uscite, i due nomi caldi, quelli di Hysaj e Valdifiori, potrebbero essere sempre più vicini ad una totale conferma in azzurro.

 

Per il primo, a dirla tutta, si aspetta che la Lazio possa ribussare alla porta dell’Empoli, ma bisognerà che da Roma però arrivino argomenti convincenti, soprattutto se si vorrà andare a prelevare l’intero cartellino del giocatore. Hysaj piace a Tare, cosa ribadita dal ds capitolino nel ritiro laziale, ed al di la della conferma di Vinicius, come già detto, ci potrebbe essere un nuovo confronto tra le parti.

Per quanto riguarda invece il regista romagnolo sembra essere definitivamente chiuso il capitolo Pescara visto che le proposte abruzzesi non soddisfano minimamente le richieste toscane: a questo punto, se veramente non dovessero arrivare proposte concrete da una serie A, il giocatore sarà agli ordini di Sarri anche per la prossima stagione.

 

Ovviamente l’Empoli però monitora attentamente il mercato perché, come detto, se ci dovesse essere l’uscita ci sarà l’entrata. Ecco perché, soprattutto sulla mediana si continua a tenere aperta la pista che potrebbe portare a Nicolas Viola (l’altro seguito, Moretti, è fuori dai giochi), giocatore a metà tra Palermo e Reggina.

Sulla mediana, a dire la verità, è uscito un mezzo nome nuovo nelle ultime ore, ovvero quello di Federico Carraro. Carraro è un calciatore di proprietà della Fiorentina (società con la quale non c’è un grande dialogo) ma che la scorsa stagione ha giocato a Gavorrano dove, in mezzo ad una nutrita colonia azzurra è stato notato dai nostri osservatori. Carraro è un centrocampista che predilige la fascia mancina ma che sa fare molto bene anche l’interditore centrale.

 

C’è da dire che l’Empoli potrebbe accontentare mister Sarri nella ricerca di un difensore centrale pronto per il campionato di B. Lo stesso tecnico valdarnese, ai nostri microfoni nel giorno del raduno, aveva fatto capire che quella, al netto della squadra di oggi, potrebbe essere l’unica vera necessita. Resta in auge il nome di Barba.

In questo senso, ma non c’è il legame uscita-entrata, si aspetta la conferma del passaggio di Gigliotti al Pisa.

 

Tramonta invece la suggestiva ipotesi di portare Gasbarroni al “Castallani”. Se da una parte è vero che l’entourage del giocatore, capitanato dall’agente D’Amico, prende tempo con il Monza (il giocatore ha comunque un altro anno di contratto) la prosecuzione del rapporto con il club brianzolo sembra ormai quasi scontata.

 

Nei prossimi giorni dovremmo sapere anche qualcosa in più su quei giocatori rientrati ad Empoli ma non convocati per il ritiro come Mazzanti e Caturano.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews mercato serie B
Articolo successivoDefinita l'amichevole del 27 luglio
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

10 Commenti

  1. secondo me un bel centrale giovane anche di serie C va cmq preso… per coprire un eventuale partenza di Mirko ma anche per farlo respirare se dovesse rimanere..

  2. Manca un centrale per far rifiatare Tonelli,Pratali,Rugani…poi la rosa e’ più che competitiva ( se non partano Hisay e Valdifiori..)

    • Se davvero fosse cosi mi domando cosa ci sta a fare in rosa Romeo…..indipendentemente da quanto possa piacere a me(poco)….se lo tieni vuol dire avere 4 centrali piu’ la carta Accardi che puoi utilizzare senza problemi accanto a Tonelli…..D’altra parte se rimane Hisaj, con l’acquisto di Rui, i terzini sinistri sono ben tre…..poco importa che Rui possa giocare a centrocampo….anche li se resta MIrco, Rui e’nettamente chiuso da Moro, ma soprattutto da Croce che gioca nella fascia di sua competenza.Cosa se ne evince da tutto questo?Rui sta in panca fisso e andra’ a sostituire quando Croce, quando Hisay se su quella fascia c’e’da spingere di brutto…..Accardi stara’ in panca per sostituire Hisay quando c’e’da difendere il risultato e’se non e’visto come centrale da Sarri, vuol dire che arrivera’ un altro centrale……ma a questo punto Romeo verra’ ceduto

  3. Daniele ma quanto6depresso!!6paranoico lascia fare il mercato al ds la societa’sa quello che fare!!io sono convinto che si prendera’grandi soddisfazioni al di la’del fatto che rimanga o meno..forza romeo sappiamo tutti le potenzialita’che ha questo giocatore e secondo me quest’anno dimostrera’di essere una rivelazione..daniele inoltre sn convinto anche che come terzino puo’essere impiegato..vedremo le intenzioni di sarri da oggi al2settembre sapremo cosa succedera’!forza azzurri

  4. romeo classe 89 difensore dotato di buon fisico e’una roccia e’a mio avviso un difensore di fascia ha qualita’professionalita’e umilta’.ha bisogno di continuita’e fiducia..sarri sa’cio’che fare se tenerlo o meno.se il ds e mister dovessero tenerlo e xke ci credono e vogliono valorizzarlo…forza empoli

  5. daniele Romeo e’ cresciuto molto quindi io gli darei fiducia…poi tu non hai capito che rui giochera’ a centrocampo con croce sulla trequarti in attesa che cresca Verdi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here