colombiniSi separeranno quasi sicuramente le strade di Colombini e del Tuttocuoio.

Il calciatore classe ’93 da sette anni in neroverde, con ben 142 presenze complessive, è di proprietà dell’Empoli e nell’ultimo anno e mezzo era in prestito. Le sue parole sono molto significative :

 

«Non so se ci sono i margini per un nuovo prestito, ma credo sia arrivato il momento di misurarsi in un altro contesto per avere nuovi stimoli. Con questo non voglio sminuire il Tuttocuoio e Ponte a Egola a cui sono legatissimo».

Con il calciatore viene tracciato un resoconto di quella che è stata – con ogni probabilità- l’ultima stagione con la maglia neroverde:

«Nel girone d’andata abbiamo fatto molto bene, poi nel ritorno purtroppo abbiamo accusato un calo incomprensibile, per fortuna poi siamo arrivati a una salvezza seppur per il rotto della cuffia. In questa stagione abbiamo fatto fatica a fare gruppo e questa cosa si è vista anche all’esterno, ma l’importante è che abbiamo centrato l’obiettivo di mantenere la categoria». 

 

Se non ci saranno novità Colombini sarà convocato per il ritiro con l’Empoli.

 

Stefano Scarpetti

5 Commenti

  1. È arrivato per francesco Colombini il momento di cambiare….poi sarà Giovanni Martusciello a decidere se tenerlo in considerazione o se mandarlo in prestito magari in serie B . Certo è che il suo percorso ( così come quello del tuttocuoio) è stato un crescendo a livello di risultati (3 stagioni di serie D, una stagione di C2 e due salvezze in lega Pro unica):chissà che un classe” 93 non abbia ancora margini di crescita. …..in bocca al lupo gigante!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here