Il tecnico Sarri polemico con le convocazioni nelle nazionaliIl tecnico azzurro Maurizio Sarri non le manda a dire, è schietto, sincero e di poche parole. Quando arriva nella zona mista della Sala Stampa del Silvio Piola la prima intervista è con la diretta di RadioBruno si capisce subito che è soddisfatto a metà… “alla vigilia un pareggio l’avremmo anche sottoscritto, ma dopo che passi in vantaggio sul campo del Novara e che praticamente prendi la partita in mano non puoi farti fregare così. Insomma dovevamo stare più attenti e dovremo stare più attenti in futuro”. Poi prosegue… “siamo partiti così e così perchè i miei ragazzi non hanno ancora capito che sono giovani, sì, ma che sono dei giovani con enormi potenzialità tecniche e non solo. Le giocate che sanno fare le devono fare… poco importa se sbagliano, prima o poi si impara a farle e se le fanno le sanno fare bene, infatti quando nel secondo tempo ci hanno provato abbiamo quasi sfiorato la vittoria…”.

 

Poi dice la sua sui campi sintetici e sulle convocazioni dei giocatori azzurri nelle nazionali. “La mia è un’opinione personale ma credo che giocare sui campi sintetici trasformi il calcio in un gioco simile al calcio, ma che non è il calcio. C’è una regola che dice che sono regolamentari, ma secondo me, umile e modesto parere, non lo sono. Riguardate la partita, fate caso a tutto, a come rimbalza il pallone, ai movimenti assurdi che devono fare i giocatori per controllarlo…”, e sulle convocazioni nelle nazionali prosegue “per carità la convocazione in Nazionale è sempre una grande cosa, ma qui si esagera. Sono troppo invadenti. Ora io devo fare a meno di quattro giocatori nella prossima settimana. Vi sembra giusto? Dicono che i club devono puntare sui giovani, farli crescere, poi li convocano in Nazionale e i club che puntano sui giovani bravi sono anche penalizzati… anche questa è una cosa che andrebbe rivista, perchè non la ritengo giusta”

 

In effetti ora l’Empoli per Sassuolo perderà tre attaccanti in un colpo solo: Mchedlidze chiamato in Nazionale A della Georgia, Shekiladze con la Under21 georgiana, Saponara con la Under italiana oltre a Spinazzola chiamato per uno stage con l’Under20. I georgiani salteranno sia il Sassuolo che la successiva trasferta di Livorno, mentre Saponara salterà solo il Sassuolo. Spinazzola invece giovedi farà rientro alla base saltando però gran parte della preparazione in vista della prossima sfida casalinga contro i neroverdi.

 

Gabriele Guastella

14 Commenti

  1. Concordo con il Mister!!
    -I campi sintetici non fanno giocare bene il pallone, perché rispetto ad un campo “normale” la palla quando tocca il terreno scorre molto di più e per un giocatore e’ anche più difficile stopparla…
    -E’ tanto che dico che queste convocazioni in nazionale portano via tanto ai club, e’ vero non puoi togliere la nazionale ad un giocatore, ma in serie A quando Pirlo,Marchisio,Buffon,Barzagli…sono convocati in nazionale ….la Juventus fa’ il turno di riposo insieme al resto delle squadre, io spero(almeno per U21) che in futuro anche in serie B quando c’è la nazionale di mezzo le squadre non giochino…

    • In effetti il non gioco del primo tempo,probabilmente è dovuto all’adattarsi a giocare in una certa maniera il pallone che difficilmente controlli con tranquillita’!

  2. Caro Sarri,
    Se è presto x giudicarti come allenatore, come uomo si è già capito che sei una persona sincera, sanguigna e poco diplomatica ovvero un grande.
    Bravo toscanaccio!

  3. secondo la mia modesta opinione,si dovrebbero rinviare le partite di quelle squadre che hanno un tot numero di calciatori in nazionale(come qualche anno fa).capisco l’esigenza della lega di serie B che questi turni sono un’ottima occasione per mettere in vetrina il campionato cadetto,ma così vengono penalizzate ingiustamente alcune squadre

    • quando riguardava la juve in b le partite venivano rinviate al lampo..ma e´ inutile incaxxarsi si tratta alla fine solo dell´italia..la gente per compiacere o per aggraziarsi i potenti si venderebbe la madre..il rigore dato pochi minuti fa alla juventus ne e´ l´esempio..Il calcio come esempio di un paese da rifondare culturalmente..

  4. COME AVEVO DETTO…
    Il miglior acquisto dell’Empoli è proprio il Mister.
    Mi piace la sua polemica perchè va dritto al bersaglio e nel calcio mondo di mexda è bene che qualcuno le dica pese!.
    .
    Abbiamo fatto veramente schifo nel primo tempo a Novara!
    Poi ci siamo aggrappati al gioco impartito (l’importanza di avere un sistema gioco) e l’abbiamo sfangata!.
    .
    Voleco comunque mandare cortesemente a fanxulo chi non ha voluto provare a trattenere Lazzari.
    .
    O ra abbiamo Maccarone che è uno che segna però manca il vero trequartista che è quello dell’ultimo passaggio.
    .
    Voi direte e Saponara?…funsiona solo se gli capita la palla giusta altrimenti il nulla (come nel primo tempo).
    Saponara è un giocatore ancora in formazione.
    Bene a Novara per i due gol male tutto il resto. C’è speranza per lui. Questo si.

    • …aggiungo che anche lo scorso campionato ho detto che era un giocatore da provare a recuperare…
      tuttavia avrei preferito la sua cessione a quella di Lazzari…

  5. ma,dash,non so riguardo a saponara,e’ giovane quindi fa alti e bassi,ieri ho notato che nel primo tempo si giocava sulla fascia dove operava cristiano e meno su quella fascia dove giocava saponara.nel primo tempo s’e’ giocato male,perche’ non vi era nessuna impostazione di gioco e infatti tutti e undici tranne dossena erano da insufficienza

    • Su Saponara si può aver fiducia.
      Può crescere molto ma più che crescere poò iniziare a concretizzare e ad essere più efficace (se ci mette cervello).
      .
      Pe quanto riguarda il gioco (come o detto più volte) bisogna trovare un’alternativa al solo contropiede.
      Voi sapete che mister Sarri adotta come sistema di gioco
      la difesa alta il pressing alto appunto per creare i presupposti del contropiede. Questo è il suo gioco.
      .
      Nel primo tempo siamo stati inguardabili.
      Proprio perchè ci priviamo dei giocatori dai piedi buoni
      e dalle idee (vedi Lazzari) ma anche perchè non possiamo basre tutto sul solo contropiede.
      .
      §Però almeno un gioco a cui aggrapparsi c’è e questo ci ha favorito.
      Basta vedere come nascono i nosti due gol.
      Il primo rubiamo palla e serviamo Cori che viene atterrato. Punizione. Primo Gol.
      Il secondo acora rubiamo palla. Discesa sulla fascia e cros al centro. Cori non ci arriva ma è seguito da Saponara che insacca.
      .
      Tutto questo va bene.
      Ora manca il tre quartista (probabilmente verrà impiegato Tavano) e la punta sarà Maccarone.
      Manca ancora una pedina un centrale difensivo forte da affiancare a Pratali.
      Poi siamo a posto.

  6. Oddio tanto si gioca con quei maf..si senza città, senza stadio. senza pubblico, residenti nel posto più inquinato della terra e con quella magliaccia schifosa (dopo la viola) quindi non c’è MAI speranza comunque contro la squinziband!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here