Quella di ieri è stata la giornata degli agenti. Ha iniziato Wanda Nara, moglie e agente di Maurito Icardi che ha aperto a nuovi scenari di mercato fino ad oggi mai ventilati. Sull’attaccante argentino si muovono Tottenham, Atletico Madrid, PSG e pure la Juventus, ma per l’Inter il giocatore è incedibile almeno secondo il direttore sportivo Piero Ausilio. I nerazzurri intanto devono rinunciare a Joao Mario alla luce della valutazione di 60 milioni fatta dallo Sporting. Gli obiettivi nerazzurri ora, oltre a Keita Balde, sono Marlos, Alix Teixeira e sopratutto Manolo Gabbiadini. Resta in stand by la trattativa per Bernardeschi, con la Fiorentina che tuttavia non vuol lasciar andare il proprio talento.

Gli agenti dicevamo: in serata sono arrivate nuove dichiarazioni di Mino Raiola che ha confermato la volontà della Juventus di non cedere Paul Pogba lasciando comunque aperte le porte per una vendita. Intanto si muove il mercato in entrata, con Marko Pjaca ad un passo dai bianconeri che provano anche a blindare Leonardo Bonucci. Per il centrocampo resta caldo il nome di Andre Gomes e spunta la pista legata a Moussa Sissoko del Newcastle, mentre in uscita continua ad esserci Roberto Pereyra. Su di lui c’è il Napoli, anche se ancora non c’è stata la fumata bianca. Resterà a Torino Rugani, difensore che piace a Everton, Villarreal e Arsenal.

 

 

Il Milan vede sfumare Pjaca e pure Borja Valero, centrocampista della Fiorentina che ha confermato di voler restare in viola. In entrata sembrano sempre più vicini Zielinski e Lasagna, mentre il club ha trattative aperte per Cuadrado e Jose Sosa, trequartista del Besiktas che ha comunicato al club turco la propria voglia di vestire rossonero. In uscita Matri e José Mauri, che piacciono al Pescara e pure Carlos Bacca, attaccante sempre più vicino alla Premier. Il West Ham resta in pressing, operazione possibile.

Molto attivo anche il Napoli: Axel Witsel è sempre più vicino, così come Roberto Pereyra, ma le due operazioni sono state momentaneamente congelate visto l’inserimento degli azzurri per Emanuele Giaccherini. Il centrocampista azzurro domani dovrebbe dare la propria risposta. In uscita restano Koulibaly e Gabbiadini, mentre il nome a sorpresa per l’attacco potrebbe essere quello di Giroud. Nel caso in cui l’Arsenal dovesse affondare per Higuain, i Gunners potrebbero mettere sul piatto anche il nome a dell’attaccante francese come parziale contropartita.

 

 

La Roma lavora alle entrate mentre la squadra si presenta a Pinzolo. Per il centrocampo piace Milan Bedelj della Fiorentina, ma Paulo Sousa non vuol liberare il croato e quindi il nome in pole sembra essere quello di Amadou Diawara del Bologna. Per la fascia da registrare una frenata per Zabaleta, mentre Caceres resta in stand by. In uscita, Castan ha firmato con la Sampdoria, mentre Crescenzi è tornato a titolo definitivo al Pescara. In attesa anche Adem Ljajic dopo i rifiuti a Torino e Celta Vigo.

Acque agitate in casa Lazio, che dopo il caso Bielsa deve fare i conti con le critiche di Keita Balde. L’attaccante non è andato in ritiro e si è sfogato contro la società, la cessione sembra inevitabile. In entrata caldi i nomi dei difensori Rodrigo Caio e Geromel, per l’attacco si continua a tenere in considerazione Thauvin. In uscita è anche Santiago Gentiletti, difensore che piace e non poco al Genoa. La Sampdoria dopo il sì di Castan ha ceduto Fernando allo Spartak Mosca, mentre l’Udinese ha ufficializzato l’arrivo di Penaranda dal Watford e intanto lavora alla cessione di Insua al Racing Avellaneda. Il Pescara ha rinnovato il contratto fino al 2020 a Fornasier e preso Biraghi e Manaj dall’Inter, il Chievo punta al ritorno in Italia di Barrientos.

CONDIVIDI
Articolo precedenteMercato Azzurro | da Spezia si punta Bittante
Articolo successivoMercato Azzurro | da Spezia si punta Bittante
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here