Dal 16 al 18 seconda sessione fantamercato

Dal 16 al 18 seconda sessione fantamercato

Da martedi 16 a giovedi 18 febbraio 2010 sarà aperta la seconda sessione di calciomercato.   Le quotazioni ufficiali saranno quelle che la Gazzetta dello Sport pubblicherà martedi 16 febbraio, e tutte le operazioni di mercato dovranno pervenire entro le ore 23 di giovedi 18 f

Da martedi 16 a giovedi 18 febbraio 2010 sarà aperta la seconda sessione di calciomercato.

 

Le quotazioni ufficiali saranno quelle che la Gazzetta dello Sport pubblicherà martedi 16 febbraio, e tutte le operazioni di mercato dovranno pervenire entro le ore 23 di giovedi 18 febbraio.

 

Ricordiamo che chi effettuerà anche un solo movimento di mercato dovrà la settimana seguente consegnare obbligatoriamente la formazione e che, inoltre, non saranno possibili operazioni di “Mercato Libero” fino a martedi 23 febbraio 2010.

 

Art. 19 – Durante la stagione avranno luogo due periodi di “calciomercato” per ciascuna categoria: per serie A, serie B, serie C1, serie C2 e serie D il primo periodo di calciomercato avrà luogo durante le festività natalizie (dal 22 dicembre 2009 al 1° gennaio 2010), mentre il secondo periodo si terrà dal 16 al 18 febbraio 2010;

Comma 1 – durante il calciomercato si possono effettuare fino ad un massimo di 9 operazioni (esempio: se una squadra ne effettua 2 nel primo periodo, durante il calciomercato del secondo periodo ne può effettuare fino ad un massimo di 7);

Comma 2 – la cessione dei 3 portieri della stessa squadra di appartenenza durante il periodo di calciomercato verrà conteggiata come un operazione unica;

Comma 3 – un errore, anche non voluto, durante le operazioni della 2à sessione di calciomercato, a causa della brevità temporali a disposizione, comporta l'annullamento di dette operazioni con il conseguente schieramento d'ufficio della formazione comunicata la volta precedente;

 

Art. 20 – Un calciatore acquistato all’inizio della stagione, e ceduto dal proprio club di appartenenza ad un altro club che non fa parte del campionato italiano di Serie A prima del 2 dicembre 2009 è considerato svincolato dalla fantasquadra, che acquisisce i milioni di Euro che ha speso durante il calciomercato estivo per acquistarlo.

Comma 1 – se il calciatore viene ceduto dal 3 dicembre 2009 in poi, la fantasquadra che svincola il calciatore in oggetto acquisisce i milioni di Euro pari al valore che ha al momento della cessione sul mercato;

Comma 2 – il fantallenatore può comunque provvedere a rimpiazzare il calciatore svincolato con un altro elemento di pari ruolo;

Comma 3 – se questo tipo di operazione avviene fuori dal periodo del calciomercato non verrà conteggiata tra le 9 operazioni massime consentite, se al contrario il cambio di “mercato libero” viene eseguito durante il periodo di calciomercato allora verrà conteggiato tra le 9 operazioni massime che ha a disposizione ciascun fantallenatore;

 

Staff LFCS

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy