Gaston Duarte Brugman, è tra quei giocatori che è arrivato in scadenza allo scorso 30 giugno con la società azzurra, non trovando anticipatamente un accordo ed essendosi di fatto svincolato dall’Empoli.

A differenza però degli altri svincolati (qualcuno già accasato altrove), sui quali si è espresso abbondantemente in maniera esaustiva ieri il Pres. Corsi, lui potrebbe alla fine essere l’unico a trovare in corsa un accordo con la società.

 

E questa notizia arriva proprio per bocca del massimo dirigente empolese, che ieri, nel corso della conferenza stampa di presentazione alla stagione, ha dichiarato che tra oggi e domani si incontrerà, assieme al ds Carli, con il giocatore ed il suo entourage.

 

Brugman è rientrato da poco dalle vacanze consumate nel suo paese, l’Uruguay, ed in questi giorni, anche su direttive del suo procuratore Rajola, non ha preso in considerazione nessuna situazione tra quelle che potevano esserci al varco.

Anche perché, lui vorrebbe Empoli, nonostante una stagione particolare dove le parti, mettiamola cosi, non si sono date reciprocamente quanto sperato.

 

Ma come tutte le cose della vita, si deve andare avanti e si deve soprattutto tutelare un futuro che ha tutti i presupposti per essere importante, sia per il giocatore sia per la società.

Da una parte, Brugman, ad Empoli avrebbe la possibilità di mettersi maggiormente in mostra, restando in un ambiente che conosce bene e dove (cosa assolutamente non di secondo piano) si trova benissimo anche a livello di vita privata.

Dall’altra parte, la società, valorizzando al meglio il ragazzo, avrebbe la possibilità un domani di riprendersi quanto investito, cosa che ad oggi non succederebbe perché il giocatore se ne andrebbe a zero.

 

Come detto quindi Brugman ed Empoli si metteranno davanti ad un tavolo e faranno quel discorso che avrebbero dovuto fare diversi mesi fa, valutando pro e contro di una permanenza del giocatore ad Empoli.

Siamo però sufficientemente convinti che uscirà una fumata bianca.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteDal campo…Squadra già a lavoro
Articolo successivoUFFICIALE | Samuele Romeo è un giocatore azzurro
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

7 Commenti

  1. Le componenti per fare una buona serie B, sono molteplici. Ma la qualità non passa mai di moda. Per questi motivi, spero che Gaston rimanga.

  2. A me personalmente Brugman non è piacuto molto.
    Se resterà sarà opportuno che egli stesso dimostri qualcosa.
    Comunque sia penso che sia meglio adattarlo al ruolo di punta di movimento.
    Si inravede qualcosa sul dribling sul piazzamento del tiro e si potrebbe farlo lavorare sui tagli a cercare lo spazio.
    Peggio è quando deve dare un pallone. O reggerlo e rigiocarlo.
    Li la serie cadetta ha dimostrato i suoi limiti evidenti.
    Per ora non ci vedo nessun gioiello.

  3. allora hanno firmto????? Questo ragazzo vale e parecchio, Presidente, fagli sto cavolo di contratto e facciamolo giocare!
    Un altra cosa , nel servizio precendente,il preseidente ha datto che stiamo cercando un attaccante come Levan……Che cavolo significa?????????? ho perso qualcosa?????? A parte le tante cose dette, io che non vivo a Empoli ringrazio tutto lo staff di PE per quello che fanno, e ringrazio anche tutti i commentatori come me che fanno la felicetà degli emigrati, come me!
    ultima cosa e chiudo, ho sempre difeso a spada tratta l’opearto di Corsi e Vitale, se non c’erano loro con il piffero che eravamo ancora qui….però negli anni 90-00 di soldini ne hanno presi a palate…….. quindi mano alla coscenza ed investire, che tanto di chiacchieroni o meno che comprano la società NON ce ne sono, in un progetto a lungo termine , e quest’anno la squasra ci darà tante belle soddisfazioni a detta di tanti addetti al settore.

  4. Scriviamo un commento perché non ha senso fare una notizia per dire che l’incontro non c’è stato a causa degli impegni del procuratore di Brugman, impossibilitato oggi ad essere ad Empoli.

  5. alessio,tu che conosci raiola e il suo staff,vedi di fare il possibile anche tu,per tenere questo ragazzo che e’ l’unico che sa dare il tu al pallone e che illumina il gioco anche in una grotta buia,cuore e carattere non gli mancano,vai alessio teniamo gaston

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here