baroniPer quanto il mercato, anche con le sue bufale, sia argomento sempre interessante per chi fa questo mestiere, quella del toto allenatore è pratica che ci piace assai poco. Ma con le voci di una probabile partenza di mister Sarri, arrivano anche le voci su quello che potrebbe essere il suo probabile sostituto.

Facciamo un piccolo “cappello”, argomento sul quale, semmai ci dovesse essere bisogno torneremo anche in futuro. Se davvero mister Sarri dovesse lasciare la guida dell’Empoli, colui che ne erediterà la panchina, chiunque esso sia, avrà davvero un bel fardello sulle spalle, e difficilmente (i risultati poi potranno aiutare o peggiore in questo senso) avrà inizialmente un amore incondizionato.

 

Detto questo, rispetto ad alcuni nomi già trapelati negli scorsi giorni, con l’attuale tecnico dell’Avellino, Rastelli, in una virtualissima pole position, arriva un altro nome, un ritorno, una coincidenza.

Si parla infatti di Marco Baroni, attualmente tecnico del Pescara. Ed il nome di Baroni non è certo nuovo alla piazza. Tutti quanti infatti sanno che se attualmente sulla panchina azzurra c’è Maurizio Sarri è perché l’incontro tra Baroni e la società azzurra non ha dato gli esiti sperati (per fortuna fatecelo dire, perché meglio era difficile fare) non trovandosi d’accordo su alcuni aspetti tecnici. La leggenda narra che fonte di discussione, all’epoca, fu la situazione di Renato Dossena, non gradito a Baroni.

 

Di certo Baroni, da due anni tra i professionisti in B, prima a Lanciano ed adesso a Pescara, sta dimostrando di essere tecnico molto preparato e, forse, anche pronto per il salto di categoria. La società azzurra, al di la dell’incontro andato a vuoto tre anni fa, ha sempre espresso ammirazione verso l’allenatore fiorentino, e non escluso, che il suo nome, semmai davvero si dovesse entrare nella spirale che tanto vorremmo evitare, potrebbe prendere quella già citata virtuale pole position.

 

Alessio Cocchi

1 commento

  1. Facile accettare in questa situazione! Non scordo quando 3 anni fà non accettò per paura di essere già retrocesso a Gennaio con quella squadra! Sarri ha avuto il coraggio di iniziare questo percorso e adesso siamo in paradiso dove vogliamo continuarci a stare con lui!

  2. non voglio pensare ad un Empoli senza Sarri.

    troppo facile accettare ora caro Baroni, per me è NO resta dove sei.

  3. ….Sarri non è eterno…..e Baroni non mi pare si sia autocandidato alla panchina, nell’articolo si afferma che sia la società ad averlo messo come papabile alla panchina. Detto ciò, l’eventuale partenza del mister mi rattrista, ho paura che si “rompa” il giocattolo.

  4. Un’altro nome interessante x me,con la speranza che Sarri rimanga ancora a lungo, è quello di Stellone, attuale allenatore del Frosinone .

  5. Io credo che dopo aver lavorato con diversi allenatori e soprattutto 3 anni con Sarri,l’esperienza non dovrebbe mancargli e credo che potrebbe anche aggiungerci del suo,visto la determinazione che ha sempre messo in campo come giocatore e anche la sua disciplina tattica che l’ha portato a giocare in piu’ ruoli.E’ vero che potrebbe essere un salto nel buio,ma se si e’ provato con Daniele Baldini,non vedo perche’ non provare con lui…..Credo che i piu’ abbiano capito di chi parlo,per chi non ha capito lo specifico meglio: “O’ bello guaglione”….se c’è chi non ha ancora capito….be’ gli consiglio di cambiare squadra 🙂

  6. Anche io, come già detto da alcuni utenti sopra, non dimentico il “rifiuto” (o per lo meno così avevo capito e così ci è stato raccontato) di tre anni fa…..non viene in una squadra che ha evitato per un soffio la serie C, ma arriva quando ne parlano tutti bene in serie A. Mah…facile. Comunque sono dinamiche che nel calcio succedono. Detto questo, rimane un tecnico preparato, bravo con i giovani e con chi ha voglia di affermarsi, e mi sembra “da Empoli”.

  7. Per me i pericoli maggiori erano rappresentati dal Milan e (forse) Napoli, ma in questo momento entrambe mi sembrano lontane!!! Per me al 90% il mister rimane, va via solo per l’occasione della vita e Sampdoria o Bologna possono capitare anche tra 2/3 anni!!!

    • Perfettamente d’accordo. ….a 56 anni,si va via solo per Inter,Milan,Juventus,Roma,Napoli,Lazio e Fiorentina(a Firenze comunque MAI!).tutto il resto delle squadre ti darebbero meno soddisfazioni di una salvezza raggiunta con l’Empoli!(solo qualche soldo in piu’)

  8. Un allenatore che allenava la primavera della juve e non certo il real madrid e si è rifiutato di venire a Empoli io non lo prenderei mai neppure se fosse l’unico allenatore al mondo

  9. Ma scusate, io ricordo benissimo che il motivo per cui Baroni non venne ad Empoli, fu che la Juventus non lo lascio’ andare, causa “gruppo primavera” coeso e deciso ad ottenere risultati migliori.Com’e’ la storia?Ci sono state raccontate barzellette tre anni fa?Perche’ fu detto questo a noi tifosi azzurri.Se poi i motivi erano indicibili …
    Comunque secondo voi, il sig. Baroni, avrebbe rifiutato l’Empoli a causa … di un portiere giovane?Ovvia! Oppure per paura di retrocedere?(ma se l’anno dopo ando’ a Lanciano!Oh Lanciano (con tutto il rispetto di questo mondo), non il Real Madrid!.

  10. Io mi ricordo che non venne x due motivi principalmente: uno era perche aveva un contratto con la juve dove guadagnava abbastanza e l’altro motivo e’ perche non se la sentiva di prendere una squadra tutta da costruire alla prima esperienxa in panca

  11. ma quale alvini …io a sarri farei un contratto alla Ferguson ..neanche mi voglio immaginare un futuro senza sarri ….ma perché un allenatore se si trova bene ad Empoli e viceversa si deve rompere un giocatolo perfetto

  12. Io rimango sempre piu’ basito di fronte a certi commenti.La stima e l’ammirazione per Sarri possono essere le piu’ grandi al mondo ma ricordiamoci che tutti,calciatori,allenatori,dirigenti passano e sono passati ma e’ da quasi vent’anni che viviamo tra A e B.Per me l’importante e’ che al Corsi e il suo gruppo di lavoro non venga mai a noia.

    • Renaissance’96, concordo pienamente con il tuo intervento “importante e’ che al Corsi e il suo gruppo di lavoro non venga mai a noia”.
      Questo è quello che non hanno capito gran parte dei tifosi.
      Ciao.
      Gianca

  13. L’eventuale partenza di Sarri equivarrebbe a resettare l’Empoli secondo me: via il mister e via al suo seguito quasi certamente alcuni pupilli, oltre ad altri giocatori che se ne andrebbero per fine prestito o cessione. A quel punto servirà un tecnico in grado di lavorare con i giovani rimasti, quelli eventualmente promossi dalla Primavera, e che si porti dietro alcuni elementi fidati (ed in grado di giocarsi una Serie A…).

    Praticamente rischiamo un “anno zero”, peggio del post-Aglietti, dove Carli dovrà fare miracoli per mettere in piedi una rosa in grado almeno di giocarsi la salvezza.

    Dopo un campionato del genere non mi aspetto che Sarri rimanga a Empoli: com’è stato per Spalletti prima e Baldini (Silvio) poi, è giusto che vada a giocarsi le proprie carte altrove. Stante, ovviamente, la gratitudine del popolo azzurro per questi anni splendidi.

  14. Il nome di Rastelli non mi fa impazzire, ma perché fondamentalmente mi evoca i ricordi della Lucchese anni 90′.. ex giocatori bandiera di altre squadre toscane non li vogliamo, l’esperienza-Aglietti docet! Il no di Baroni 3 anni fa io invece lo interpreto come una presa di posizione consapevole ed umile, dal momento che non si sentiva pronto a farsi carico del progetto che gli era stato proposto coi mezzi a disposizione. Il fatto che accettò di allenare a Lanciano dimostra che non erano i soldi il motivo del rifiuto. Baroni lo ritengo un mister molto competente e preparato, mi sembra il profilo giusto “da Empoli”. Qui siamo tutti a sperare che Sarri rimanga, ma nessuno sottolinea il potenziale rischio che vi possa essere un calo di motivazioni o di entusiasmo o di convinzione nel grande Maurizio dopo che ha ottenuto il massimo possibile con l’apoteosi di quest’anno.

  15. Ok, mi intrometto, fantastico e butto giù un paio di conti.
    Sarri ha 55 anni, ama il suo lavoro, è toscanaccio e ad Empoli s’è trovato a meraviglia. Non voglio fare i conti in tasca a nessuno ma il suo contratto è stato adeguato a circa 300 mila l’anno, più o meno. Mettiamo che vada al milan o al napoli, bene, quanto gli danno?? 1 milione? 1 e mezzo? Ok, allena 2 anni, se gli va bene, e sono 3 milioni. Mica male!! Mica spiccioli!! Va in russia, quanto gli danno?? 2 milioni a stagione? Ok, allena due anni e sono 4, minchia, mica male. A questo punto mettiamo che rimanga a Empoli.
    Se ci salviamo potrebbe chiedere un ulteriore adeguamento e il Corsi potrebbe dargli anche qualcosina in più, si potrebbe arrivare a 400 o forse qualcosina in più. Sarri ha 55 anni, non è un ragazzino assetato di soldi, abbagliato dai quattrini. Se allena 10 anni a Empoli si metterebbe in tasca la bellezza di oltre 4 milioni, farebbe il lavoro che ama, in una piazza che lo ama e gli consente di lavorare come lui vuole. Cosa potrebbe volere di più? Per quale motivo dovrebbe andarsene? L’unico potrebbe semmai essere la voglia di mettersi in gioco e di misurarsi in squadre di alto livello per vedere, e magari dimostrare, che è un grande allenatore. Ma a mio modesto parere il posto migliore per continuare a dimostrare che è un Grande è proprio la piccola Empoli. Non lo so, sono idee, sensazioni, ma lo giudico una persona che non pensa ai soldi, quanto invece a portare avanti un ideale ed una passione. Boh, non lo so… ma io ci credo!

  16. L’allenatore che marcello ha già scelto sta allenando in serie c…Sarri allenera’ una squadra costruita con 200 milioni di budget e con la sua bravura la porterà ai vertici, lasciando il segno così come ha fatto ad empoli…

  17. Enrico hai ragione! Condizione Sine qua no…ma quello che dico io e che da quell’accordo anche se condizionato si capisce la decisione del mister…che non sposta il mio giudizio: sarà sempre bei Nistri cuori…

  18. Troppo facile dire SARRI for ever…..ma non dimenticatevi Marcello Carli,suo “scopritore” e difensore strenuo dopo quelle 5 sconfitte,anch’ io credo che Il presidente e Carli hanno gia’ adocchiato un eventuale “carneade” da qualche parte…..Ma un pensierino a Giovanninno….di casa nostra!?!?
    Forza Empoli!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here