E’ ancora presto per stabilire i tempi di recupero, saranno i prossimi accertamenti a chiarire la situazione. Intanto il Sassuolo Calcio rende noto che Gianluca Sansone, uno dei maggiori protagonisti del miracolo neroverde, nella gara contro l’Albinoleffe giocata sabato scorso presso lo stadio ‘Atleti Azzurri d’Italia’, si è procurato una distrazione a livello dell’ileopsoas destro. Il giocatori infatti è stato sostituito al 19′ di gara, al suo posto è entrato Gennaro Troianiello che ha di fatto regalato la vittoria ai neroverdi con un gol esaltante sullo scadere dei minuti di recupero.“

.

Con Sansone sicuramente ai box per l’anticipo di venerdì contro l’Empoli, il tecnico neroverde si può consolare con il doppio rientro di Terranova e Magnanelli. Il primo, fuori dalla lista dei 18 contro Pescara e Sampdoria, era già in panchina a Bergamo e dovrebbe riprendersi una maglia nella linea a tre di difesa. Il Puma invece è in netto miglioramento e troverà molto probabilmente spazio tra i convocati per il match di venerdì: la sensazione di inizio settimana è che il centrocampista possa rientrare in lizza anche per una maglia da titolare.

modenatoday

8 Commenti

  1. Assenza pesantissima!
    Se venisse confermata, abbiamo avuto davvero fortuna, a prescindere poi da quello che farà il suo sostituto (speriamo poco o niente), perchè Sansone quest’anno è stato devastante!
    E pensare che in estate si parlava di lui anche per il mercato dell’Empoli, sarebbe stato l’esterno “alto” di sinistra che avrebbe permesso ad Alfredo di giocare col 4-4-2 come lui aveva in mente…
    Peccato che per “compare” i giocatori (invece che di prenderli solo in prestito o di ingaggiarli a fine contratto) ci vogliano i “soldi”…

    • Quoto tutto ciò che hai detto usualemi, è davvero un colpo di fortuna…..io dopo ogni gol di sansone mi son mangiato le mani perchè potevamo averlo noi se i corsi spillava dù dindi!!!

  2. D’accordo con Usualemi. L’Empoli lo seguiva da tempo ma il Sassuolo, ha tirato fuori più quattrini. Calciatore atipico e di complicata collocazione tattica, ma decisivo. Pur facendo bene , nel passato, come esterno sx di centrocampo, Pea lo ha “inventato” più alto e più vicino alla porta per sfruttare quel missile che possiede. Il Sassuolo , comunque, dispone di ottimi sostituti li davanti , ma se Sansone dovesse “non giocare”, sarei più tranquillo.

  3. Io mi ricordo che ci avicinammo a Sansone ma anche a marchese come terzino sinistro… Cavolo che acquisto sarebbe stato…!!!!!

    • Ed anche Marchese quest’anno a Catania ha giocato tante partite… diciamo che sulla carta il nostro mercato non sarebbe stato “pensato” poi così male… solo che poi si è rovinato nel concretizzarsi…
      ovviamente a causa dei mancati investimenti monetari: mi auguro solo che sia stato evitato di fare il passo + lungo della gamba e che si sia pensato solo a non far fallire l’empoli, perché se i mancati acquisti fossero dipesi solo dalla voglia di “profitto” personale della dirigenza, sarebbe stato un errore imperdonabile…

  4. Il sassuolo dispone di buoni giocatori tra cui Sansone se venisse confermata l’esclusione tanto meglio.
    Ma ciò di cui dobbimo guardarci dal Sassuolo non è il singolo ma il fatto che il che dispongono di un gioco vero eproprio e possono metterci in difficoltà a prescindere.

    Auguro ad aglietti un buon lavoro settimanale. E a non far finta che il Sassuolo sia il Varese.
    Ineroverdi sono molto meglio di noi e adeguarsi alla loro forza è più coscensioso che cercare di dare certezze su moduli spregiudicati che che poi il campo potrebbe clamorosamente smentire come nei primi trenta minuti della gara col Bari.

    Confido invece che Aglietti continui sul buon lavoro fatto a risollevare la testa dei giocatori. Questo è un dato certo riscontrabile dal campo.

  5. Sara bene utilizzare moro sin da subito il coppola l e un po’ stanco nn sottovalutiamo la squadra per l assenza pesante !!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here