La prossima settimana dovrebbe arrivare il dispositivo della Commissione Disciplinare che penalizzerà due squadre di Serie B: il Bari ed il Crotone. Il deferimento risale all’inizio del luglio scorso e riguarda inadempienze circa la documentazione non fornita agli Organi Federali delle ritenute Irpef e dei contributi Enpals relativi agli stipendi di propri tesserati.

 

Per il Crotone la penalizzazione dovrebbe essere di 1 o 2 punti, per il Bari di 2 o 3 punti. Sui pugliesi, peraltro, gravano ulteriori 5 punti per le vicende legate al calcioscommesse, penalizzazione già cancellata grazie all’ottimo avvio della formazione di Torrente che ha ottenuto tre successi in tre gare.

 

Al. Mar.

alessandromarinai.wordpress.com

CONDIVIDI
Articolo precedenteDal campo…novità in vista?
Articolo successivoInfo biglietti Livorno – Empoli
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

4 Commenti

  1. Vorrei sapere cosa centrano i punti in classifica con i mancati contributi(anche se la cosa va a nostro favore)Magari che non si faccia iscrivere la squadra al campionato se non in grado di farlo….ma togliere i punti in classifica è UNA VERA BISCHERATA!

    • Lo fanno perchè ti consentono di patteggiare i punti con una salatissima multa (più o meno).
      Quindi lo fanno per incassare. St’infami.
      Poi lo fanno anche per eliminare le società poco serie.
      Madi questo punto gliene frega poco o nulla.

    • Se era per noi non lo so.
      Il Bari l’anno scorso non mi piaceva tanto come giocava.
      Pur avendo un modulo del tutto spregiudicato 4-3-3 molto offensivo.
      .
      Quest’anno sembrano uno squadrone. Devastanti. Incredibili anche solo per la penalizzazione acquisita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here