SERIE B | Distrutto lo stadio del Varese: teppisti nella notte spaccano tutto, rinviata la partita con l’Avellino

SERIE B | Distrutto lo stadio del Varese: teppisti nella notte spaccano tutto, rinviata la partita con l’Avellino

[caption id="attachment_299606" align="alignleft" width="253"] La porta segata dai teppisti[/caption] VARESE – Manto erboso danneggiato, pali delle porte segate e panchine distrutte. E’ stata annullata Varese-Avellino, in programma oggi alle 15, dopo gli atti vandalici della notte allo stadio Os

Varese stadio distrutto 1
La porta segata dai teppisti

VARESE – Manto erboso danneggiato, pali delle porte segate e panchine distrutte. E’ stata annullata Varese-Avellino, in programma oggi alle 15, dopo gli atti vandalici della notte allo stadio Ossola. Tra le ipotesi quella di recuperare la sfida domani, una volta terminati i lavori per riparare i danni. L’impianto è stato devastato forse per impedire alle squadre di scendere in campo, e per protestare contro il Varese, ultimo in classifica. La partita si giocherà domani sempre alle 15.
.
ABODI: “LEGA SERIE B PARTE CIVILE” – “D’ora in poi la Lega di serie B sarà parte civile in ogni procedimento contro i responsabili di atti che nuocciano agli interessi dei 22 club”. Andrea Abodi,n.1 della Lega,annuncia all’Ansa il salto di qualità nell’affrontare l’emergenza per l’infiltrazione dei violenti. “Saremo durissimi e distingueremo tra tifosi, anche ultrà, e violenti”.
.
IMPIANTO DEVASTATO – Uno scempio con le due porte in parte segate e poi divelte dalla loro sede, il terreno seriamente danneggiato, cosi’ come danni notevoli ha subito la panchina a bordo campo: solo quella riservata al Varese. Poi scritte ingiuriose come “venduti” o peggio “infami”, apparse in diversi settori dello stadio compresa la pista di ciclismo che lo attornia. Da valutare, infine, lo stato degli spogliatoi, anch’essi probabilmente presi di mira dai vandali. Questa la sorpresa che hanno trovato stamattina addetti allo stadio e dirigenti del Varese, recatisi al “Franco Ossola” per espletare le solite formalita’ pre gara.

.

Fonte: Repubblica

.

Varese stadio distrutto 2
L’altra porta completamente distrutta
Varese stadio distrutto 3
Il manto erboso danneggiato

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy