coreografia reggina curva
Una coreografia della curva della Reggina

Avevamo parlato nei giorni scorsi della mannaia delle penalizzazioni in Lega Pro. Oltre al Savona nel girone delle toscane, con vantaggio per il Prato nella lotta salvezza per evitare i playout, vi sono state, come anticipato da noi su questo sito, decurtazioni anche per Monza, Aversa e quella clamorosa della Reggina, con un meno 10 che relega i calabresi, fino a poche stagioni fa in serie A, all’ultimissimo posto in classifica senza possibilità di rimanere in categoria. Tra le mega penalizzazioni anche quella del Novara nel girone A, meno 8. Questa notizia interessa anche il Pisa.

.

Perché la squadra piemontese scende al quarto posto da 67 a 59 punti. Come noto, la prima va in B diretta di ogni girone, le seconde e le terze ai playoff promozione, oltre alle due migliori quarte. A parte il fatto che adesso i nerazzurri sono quinti a pari merito con la Spal, l’Aquila quarta è a soli due punti. In questo momento le due migliori quarte verrebbero espresse dai gironi A e C, appunto con il Novara (che da primo passa quarto dietro Bassano, Pavia e Alessandria) che ha 59 punti e il Matera nel C che ne ha 60. Quindi di speranze per i nerazzurri di Amoroso ce ne sono davvero pochine, però la matematica concede ancora qualche spiraglio.

.

Gabriele Guastella

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here