imageE’ stata la star della serata al Campo Coni. La platea biancoverde ha potuto finalmente familiarizzare con Francesco Tavano, da ieri è ufficialmente un calciatore dell’Avellino.

Durante l’alzata del velo sulla divisa ufficiale griffata nuovamente U.S. Avellino 1912, il bomber arrivato dall’Empoli si è presentato ai suoi nuovi tifosi. Dalla torcida biancoverde è partito un vero e proprio boato di entusiasmo e delirio quando Gianluca Di Marzio ha pronunciato il suo nome.

Poche ma significative parole per l’attaccante casertano, timido per carattere ma carico per la nuova opportunità offertagli dalla società irpina.

“Sono contento di approdare in una grande piazza – ha affermato dal palco Tavano – Da quanto vedo i tifosi ci tengono molto. Farò di tutto per regalare soddisfazioni a questo pubblico. Ho scelto fin dall’inizio Avellino perché Taccone mi ha fatto sentire importante. Ringrazio il presidente e la società per questo. Non ho pensato ad altro. Volevo giocare in Campania per la prima volta nella mia carriera”.

.

.

.

fonte: irpinianews.net

CONDIVIDI
Articolo precedenteL'ex Flavio Lazzari ad un passo dalla Virtus Entella Chiavari
Articolo successivoNews mercato serie A
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

2 Commenti

  1. ….m’è partito per sbaglio il messaggio 🙂
    ..comunque, dicevo, MAI che uno dica qualcosa di diverso, sempre e solo parole di circostanza. Babbo me lo diceva sempre e ora sta’ zitto perchè ha capito….che ho capito, col tempo. Dannarsi l’anima per questo sport è tempo sprecato, solo ipocrisia, soldi e interessi. Quando si è giovani ci si fa prendere dall’esuberanza e si vive in un mondo virtuale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here