Non è la prima volta che lo proponiamo, ma nella settimana di Empoli-Juventus (un evento al quale non ci abitueremo mai) non possiamo non tornare per un attimo a quel giorno. Per chi l’ha vissuta crediamo sia una di quelle 5/6 emozioni più belle di sempre nella storia azzurra. Era il 20 settembre del 1987, la seconda giornata della nostra seconda serie A. Al Castellani arriva la Juventus, forse non la migliore Juve di sempre, ma parliamo comunque di campioni come Tacconi, Brio, Laudrup, Rush ecc… insomma una domenica in cui in molti si erano portati allo stadio il pallottoliere. Ma una chioma dorata, quella del mitico Ekstrom, prese palla al minuti 56, andando dritto verso Tacconi e battendolo. Castellani in visibilio e grandi caroselli a fine partita.

Rivediamo il servizio di allora della Rai curato dal compianto collega Giannini.

[fnc_embed]<iframe width=”560″ height=”315″ src=”https://www.youtube.com/embed/o1N6XYsE28w” frameborder=”0″ allowfullscreen></iframe>[/fnc_embed]

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here