Oltre 300 persone, circolo Arci di Avane preso d’assalto; perfino una trentina di belgi presenti in città per alcuni corsi di formazione hanno preso parte all’appuntamento con la “Serata Azzurra Itinerante” organizzata dal Centro di Coordinamento Empoli Clubs per premiare Franco Signorelli e Riccardo Saponara per i loro primi gol in Serie A rispettivamente contro Cesena e Udinese.

 

L’appuntamento di Avane ha riscosso un grande successo anche grazie alla numerosa partecipazione della Polisportiva Avane che ha vivacizzato con i tanti bambini iscritti nella propria Scuola Calcio la serata. A fare gli onori di casa il presidente del club giallonero Santini, e poi come sempre la presentazione di Athos Bagnoli, presidente dell’Unione Clubs Azzurri, che ha ribadito ancora una volta l’importanza di queste serate ed il progetto legato alla “Scuola del Tifo”, fondamentale per accrescere la cultura sportiva della città e del comprensorio.

 

Tante le domande rivolte direttamente ai due calciatori azzurri da parte dei piccoli tifosi, e poi autografi e foto, e gli immancabili selfie sempre più protagonisti in eventi come questi.

 

Di seguito i video realizzato da Alessio Cocchi con le riprese di Marianna Di Lallo. Nel primo contributo le interviste ai due calciatori premiati, nel secondo il racconto della serata.

 

 

1 commento

    • uhm… non credo. La vere culle del tifo empolese sono Spicchio e Pontorme. Ad Avane ci sono dimorti tifosi azzurri del momento, e tanti campani che tifano Empoli solo perchè ci abitano da anni, perchè in realtà tifano Napoli, Salernitana, Casertana o Avellino…

  1. I comportamenti di certi giocatori, fatti di umiltà e rispetto, vanno apprezzati ancora di più visto che in certe situazioni si capisce che non sono poi così scontati …

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here