Ha parlato il DS azzurro Marcello Carli, in rappresentanza della società, per porre l’accento su quanto successo nel dopo gara con l’agguato ai danni di Lorenzo Tonelli. Avete già avuto modo di apprendere quanto sia successo, questo documento dunque per fare il punto e, sponda azzurra, chiudere anche la brutta vicenda. Sentire più tardi anche le parole del DG dell’Atalanata Marino che ha parlato cronologicamente qualche minuto prima di Carli.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteDenis, pugni a Tonelli!
Articolo successivoLe Pagelle di Atalanta-Empoli 2-2
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. Avete capito che non solo abbiamo una GRANDE squadra ma anche grandi dirigenti,sia sul piano professionale che umano….quanti “grandi” direttori avrebbero parlato con tale genuinità’ e obiettività’ di una ” carognata”,senza spirito di provinciale vendetta….invece povero Marino?!?! È come quei genitori giustificano le bravate dei propri figli a scuola….povera Italia….Grazie Marcello, grazie Empoli!! Meritare la serie A non è’ solo un calcolo matematico di punti……o no???

  2. Come sempre ha parlato prima da uomo e poi da dirigente. Grande onestà e lealtà. Penso si possa essere fieri di essere rappresentati da persone come lui.

  3. Orgogliosi e basta …
    Dobbiamo essere solo che orgogliosi di chi ci rappresenta in campo con la maglia azzurra e da quelle persone come Marcello e Fabrizio
    Grazie

  4. Onestamente parlando Carli l’ha presa un po troppo larga, quasi a volersene lavare le mani. Questo quello che è arrivato a me.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here