L’Empoli torna a vincere dopo due partite senza successi (pari con il Siena e sconfitta esterna di Avellino, ndr), e torna a segnare dopo 225 minuti di digiuno. Conquista tre punti pesantissimi contro il Modena di Novellino che si dimostra squadra in forma e squadra vera. Lo fa grazie ad un gol di Tavano nel primo tempo, ad uno di Pucciarelli nella ripresa e a tanto carattere ed orgoglio quando dal 28′ resta in dieci per l’ennesima fiscale espulsione (con rigore poi trasformato dal modenese Mazzarani, ndr) resistendo agli attacchi in forcing degli emiliani e, anzi, sfiorando anche il terzo gol. Ma andiamo con ordine.
.
PRIMO TEMPO – Meglio in Modena in avvio con Mazzarani che coglie un clamoroso palo (4′) e Bianchi che telefona da buona posizione a Bassi. L’Empoli però fa tanto possesso palla, e cresce piano piano fino al gol messo a segno da Tavano all’ultimo giro di lancette della prima frazione. E’ bravo Maccarone ad approfittare di un errore difensivo degli emiliani e servire un assist al bacio a Tavano che con un forte diagonale buca Pinsoglio e gonfia la rete. Poi, dopo due minuti di recupero, tutti negli spogliatoi.
.
SECONDO TEMPO – Il Modena si ripresenta in campo più sbilanciato, l’Empoli ovviamente gioca di rimessa anche se continua a fare tanto possesso palla e mostra, pur su un terreno reso insidioso dalla pioggia delle ultime ore, una spiccata dote di tecnica. Gli azzurri al 23′ raddoppiano proprio mentre al Castellani si scatena un diluvio. Maccarone porta a spasso mezza difesa, entra in area ma perde l’attimo buono per il tiro ed è costretto ad allargarsi sulla destra. E’ a questo punto che BigMac confeziona un capolavoro; da solo contro tre avversari in area riesce a crearsi lo spazio giusto per servire un assist al bacio a Manuel Pucciarelli che ha il merito di seguire l’azione e con una forte conclusione al volo, in una specie di rigore in movimento, realizzare il gol del 2-0. Strada in discesa per gli azzurri che però al 28′ subiscono una svolta del match in negativo. Su un cross dalla destra Accardi e Mazzarani si toccano in area azzurra, in uno dei mille contatti che si verificano nei match di calcio. Per l’arbitro, pur in ritardo di almeno 5-6 secondi, è calcio di rigore e addirittura espulsione del difensore azzurro. Empoli in dieci e Modena che riapre il match dagli undici metri con Mazzarani. Novellino così inserisce altri attaccanti freschi mentre Sarri è costretto a correre ai ripari (fuori Tavano dentro il difensore Barba, ndr). Eppure sono gli azzurri, in contropiede, ad avere le due occasioni migliori con Maccarone e Verdi che non riescono a segnare da facile posizione. Ultimo sussulto il tiro del capitano e difensore centrale Zoboli del Modena con palla fuori.
.
Montaggio e commento di Gabriele Guastella

.

25 Commenti

  1. Vai che sei forte Guastè…..chi non vuole la cronaca….probabilmente…..non era allo stadio……L’unico rammarico è che sicuramente le immagini non provengono da una telecamera Empolese…..senno’ la grande occasione di Verdi la potevano vedere tutti….anche chi non era allo stadio……

    • ancora con questa storia che a chi non piace la telecronaca non viene allo stadio… ma chi ve lo dice?! Dov’è il collegamento!?

      • IL COLLEGAMENTO STA NEL FATTO CHE ALLO STADIO NON C’E’ TELECRONACA E CHE QUINDI A CHI NON PIACE LA TELECRONACA DELLA SINTESI CHE FA IL GUASTELLA….BASTA CHE VADA ALLO STADIO ED E’ACCONTENTATO….STADIO =UGUALE SOLO TIFO….SINTESI SU PIANETA =CRONACA DEL GUASTE’ COME IN TUTTE LE TV DEL MONDO……A MENO DI SCIOPERI…….Alla fine voglio dire….se Pianeta(per me giustamente)DECIDE DI FARE LA CRONACA DELLA SINTESI CON COMMENTO DEL GUASTE’ a chi non piace…non guardi il filmato……Tra l’altro alla fine mi sembra che si sentano sia il Guaste’ che gli effetti sonori e COMUNQUE MAI DETTO CHE QUALCUNO NON VA ALLO STADIO…ma solo che “probabilmente non era allo stadio riferito alla partita con il Modena”

        • lo scorso anno c’erano le sintesi senza commento e mi garbavano di più. Non mi piace il commento rai nè quello del Guastella, ho solo espresso una richiesta qualora si possibile. Allo stadio ci vado, vai tranquillo…

  2. Chi non era allo stadio, nonostante ci vada da 21 anni, non c’era perche il sabato talvolta lavora… ho solo chiesto una cosa, se poi mi deve anche garbare la sintesi col commento me la farò garbare, non vorrei passare da anti empoli o da quello che alza i toni…

  3. Guastella ma non puoi fare nulla x lo scempio che sta facendo “quella” radio nei confronti dei tifosi dell’Empoli!!. Facci sapere qualcosa.

  4. E vorrei anche aggiungere che la telecronaca della sintesi che fa il Guaste’ mi emoziona come quando lo ascolto alla radio durante le trasferte…..Mi pare che ci sia una bella differenza tra come fa la telecronaca lui e chi magari la fa commentando le sintesi alla Rai o su SportItalia……
    Poi giustamente ognuno puo’ pensarla come vuole

    • infatti, a me il Guastella non piace nè qui nè alla radio, come non mi piacciono tanti altri, ma ti ripeto: era solo una richiesta

  5. Grande Gabriele G. grande lavoro sempre e comunque apprezzabile per tutta la passione che ci mette e che viene sempre fuori nei tuoi commenti. Bellissima però l’ultima frase(minuto 4.37) “Empoli batte Modena 2 a 2”!!!

  6. Ciao Ragazzi,
    è possibile esprimere il parere di mettere il video anche senza il commento?
    Sinceramente a me piaceva di più.
    Gradirei che il signor Daniele non rispondesse, si è capito che a lui piace tutto quello che fa Guastella. Anche perchè molto probabilmente o è il suo cugino o un carissimo amico. Come da tradizione ormai decennale di Guastella che ormai lo sanno anche a Olbia che si fa fare i commenti dalla gente. Sinceramente la telecronoca posticipata e fa onco, un ti si può sentire, anche a volerti bene.

    • Io credo che ragazzi come Guastella(CHE NON SOLO NON CONOSCO PERSONALMENTE,MA NEMMENO L’HO MAI VISTO NE IN EMPOLI,NE IN NESSUNA ZONA DELLA TOSCANA),meritino un po’ piu’ di rispetto….possono piacere o non piacere ma dire “Che si fa fare i commenti dalla gente e che lo sanno anche ad Olbia”,mi sembra che discorso piu’ “a bischero di questo”…a giro è difficile sentirlo……Scusa se mi son permesso di risponderti….in effetti forse non meriti nemmeno quello……

  7. Rispondo io con nome e cognome.
    Ogni parere può essere tranquillamente espresso, non abbiano mai fatto censura (salvo particolari offese) e certo non siamo qui a credere che tutto ciò che facciamo sia perfetto. L’unica cosa di cui siamo certi e che ci mettiamo il cuore e facciamo davvero il massimo.

    Per quanto riguarda la sintesi, come potete vedere, abbiamo allestito un sondaggio, tra qualche settimana tiraremo le fila e capiremo dove sta la maggioranza, da li ci regoleremo. Il nostro interesse è provare a fare la cosa migliore, anche se qualcuno sarà sempre scontento.

    Per quanto riguarda invece (anche se qui si esce dalle competenze dirette di PE nonostante sia il sottoscritto a metterci la voce ) il ripetere il nome del marcatore più volte, cosa che come ha detto qualcuno che non è nostro parente, fanno in tutti gli stadi, crediamo che la cosa sia di gradimento per la massa, e cmq per adesso è di gradimento alla società. Se ci dovessimo accorgere, in futuro, che non sarà più cosa gradita, cambieremo il tiro.

    Grazie per l’attenzione e buona navigazione su PE.

  8. ma infatti caro Cocchi, non si tratta di impegno, che si vede benissimo che ce ne mettete in abbondanza, era solo una richiesta. Grazie di aver segnalato il sondaggio.

  9. Maratona, intanto non spacciarti per la maratona quando è indubbio che non la rappresenti, visto che la maratona al gol di un nostro giocatore reagisce eccome quando il cocchi invoca il nome.
    Seconda cosa, è vero, i commenti fatti post partita perdono di realisticità. La cosa più bella sarebbe prendere i commenti originali (come fanno a sky) del Guastella su Radio Bruno, quelli in presa diretta. Ma capisco che qiusto per voi sarebbe ulteriore lavoro, un lavoro di copia incolla e sincronizzazione che magari giustamente preferite evitare (e vi capisco).

    Se devo esprimere la mia opinione dico che il commento a posteriori ha senso solamente se fatto sottoforma di Racconto (un pò come avviene a 90esimo minuto, dove il gironalista analizza la partita e gli episodi chiave). Così come è adesso, è una telecronaca che vorrebbe “spacciarsi” (diciamo così) per una telecronaca in “presa diretta” quando non lo è. E in parte si sente.

    Certo, si parla di piccolezze, di dettagli, se si pensa che fino a 3-4 anni fa non c’era nemmeno un portale degno di questa squadra.. Ma d’altronde si fa per fare critiche, sempre costruttive sia chiaro e per crescere insieme..

  10. si ma infatti se il cocchi dicesse “SIETE TUTTI DEI MONGOLOIDI DEL …..” l’80% della Maratona risponderebbe “CAXXOOOOOO”..

  11. ….e se il Cocchi dicesse “Chi è il più grosso spara-cazzate di Empoli ?” Il 99,99 % del pubblico risponderebbe ” LA MARATONA “!!.
    Falla finita stai offendendo il nome di tantissimi tifosi che incitano la squadra in quel settore dello stadio!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here