SALERNITANA2
EMPOLI4

2′ Pinamonti; 10′ Cutrone; 13′ Strandberg (A); 44′ Pinamonti (R); 47′ Ranieri; 55′ Ismajli (A)

Gli azzurri rialzano la testa ed espugnano Cagliari per 2-0 grazie ai gol di Di Francesco e Stulac. Un successo che qui – anche se lo stadio era un altro – mancava dal 2002. Se serviva una risposta da questa partita, questa è arrivata forte e chiara. E va detto subito, se ad Andreazzoli erano state addossate responsabilità importanti sulle ultime due sconfitte, oggi vanno dati ampi meriti al mister massese sul successo. Una gara stravinta mentalmente, con l’Empoli a fare la partita, ad avere grande coraggio, a spingere offrendo anche una prova di spessore in quella tanto contestata fase di non possesso. E su tutto una squadra che ha dimostrato carattere e che ha saputo soffrire, perché nel momento di maggior pressione del Cagliari (nella prima parte di secondo tempo subendo anche un palo) la squadra ha stretto i denti, ha accettato il suo ruolo ed è poi ripartita a far male. Non solo il secondo gol ma in mano vengono riprese le redini della partita che viene condotta fino in fondo con anche due legni presi (Henderson da centrocampo e Bajrami) e tanta, tanta sicurezza. Poco da aggiungere ad una gara bellissima in un campo non semplice, se l’Empoli vero è questo un sospiro di sollievo lo possiamo trovare. Migliore in campo il mister, ci ripetiamo, che ha saputo trasformare la squadra facendo scelte particolari in avvio ma gestendo come meglio non si potesse il turn over. Scelte che gli danno ragione in toto, con poi anche una gestione inappuntabile a gara in corso. Tra i singoli ci sono da fare i complimenti a tutti, sicuramente grande la prova di Di Franscesco ma fa piacere rivedere Haas ai livelli con cui ci aveva abituato e bene tutto il pacchetto arretrato. Positiva la prima da titolare per Pinamonti. Vantaggio travato da Di Francesco al 29′ e raddoppio al 69′ di Stulac con un gran tiro al “sette”. Un successo da festeggiare però per poco perché domenica si torna subito in campo in un’altra sfida salvezza, con il tabù Castellani che dovrà essere sfatato.

CAGLIARI (4-4-2) : Cragno; Walukievic (70′ Caceres), Ceppitelli (84′ Pavoletti), Carboni (46′ Godin), Lykogiannis (76′ Pereiro); Nandez, Marin, Deiola (46′ Strootman), Dalbert; Joao Pedro, Keita.

A Disp: Aresti, Radunovic, Altare, Bellanova, Grassi, Oliva, Farias.

Allenatore: Walter Mazzarri

EMPOLI (4-3-1-2) : Vicario; Stojanovic (63′ Ismajli), Romagnoli, Viti, Marchizza; Zurkowski, Ricci (65′ Stulac), Henderson; Haas (82′ Asllani); Di Francesco (82′ Bajrami), Pinamonti (86′ La Mantia).

A Disp: Furlan, Luperto, Parisi, Baldanzi, Mancuso, Cutrone, Ekong.

Allenatore: Aurelio Andreazzoli

ARBITRO: Sig. Di Bello di Brindisi. Assistenti: Bindoni/Margani. VAR: Doveri/Preti

AMMONITI: 74′ Godin (C); 93′ Nandez (C)

LIVE MATCH

95′ – Game Over alla Sardegna Arena, l’Empoli tona al successo al termine di una gara stradominata e giocata molto bene. Due vittorie in due gare esterne.

93′ – Ammonito Nandez per fallo su La Mantia.

90′ – Saranno 5 i minuti di recupero.

89′ – Vicario vola a deviare un tiro dalla media distanza.

88′ – Secondo palo azzurro, lo colpisce Bajrami dal limite dopo un gran gioco di gambe.

86′ – Ultimo cambio per Andreazzoli: La Mantia per Pinamonti

83′ – Ismajli mura un tiro ravvicinato di JPedro

82′ – Altri due cambi per noi: Bajrami per Di Francesco e Asllani per Haas.

81′ – Cagliari adesso pericoloso con JPedro che da dentro l’area, riceve da Marin, apre troppo il piatto e la palla esce.

80′ – INCREDIBILEEEEEEEE!!!! Henderso vicino al gol dell’anno con un tiro da centrocampo che va a sbattere sulla traversa.

77′ – Tiro cross rasoterra di Henderson da destra, blocca Cragno.

74′ – Ammonito Godin per fallo su Pinamonti.

73′ – Di Francesco si libera dalla marcatura con due colpi di testa, poi il bel tiro sopra la traversa.

70′ – Angolo per il Cagliari con palla dentro e testa di Lykogiannis, altra deviazione ed altro angolo. Sul secondo angolo libera la nostra difesa.

69′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL raddoppia Stulac. Si parte dal corner, la palla trova una deviazione ed arriva sui piedi dello sloveno che da fuori area centra l’angolino alto.

68′ – Gran tiro in diagonale di Zurkowski con Cragno che compie un miracolo allungandosi per deviare in corner.

66′ – Cross di Di Francesco, ci arriva Pinamonti con Cragno che deve uscire di pugno. Palla poi ad Ismjli che trova il tiro con deviazione in corner.

63′ – Doppio cambio azzurro: Ismajli per Stojanovic e Stulac per Ricci.

62′ – Arriva un corner per gli azzurri. Calcia Henderson, Pinamonti è solo è può battere a rete ma c’è Strootman sulla traiettoria.

60′ – Nandez trova la testa di Godin che la mette di non molto sopra la traversa. Siamo adesso un po’ in difficoltà.

59′ – Mamma Mia… Keita va al tiro da dentro l’area, palo e poi Vicario ad allontanarla. Padroni di casa vicini al pareggio. Partiti meglio loro nel secondo tempo.

58′ – Cross pericoloso da sinistra di Lykogiannis, per fortuna non ci arriva JPedro che era appostato sul primo palo.

57′ – Haas scodella in area una palla di controbalzo, ci arriva Cragno.

54′ – Ottima chiusura difensiva di Ricci su Nandez che era partito dalla sua metà campo.

52′ – Cross di Marin da sinistra, proteste cagliaritani per un presunto tocco di braccio di uno dei nostri.

51′ – Viti anticipa in angolo JPedro.

50′ – Attacca il Cagliari con Zurkowski a terra, Marin la mette dentro, libera la nostra difesa.

46′ – Nandez sfonda a destra e prova a centrare la sfera, ci arriva bene Ricci a liberare.

2° Tempo

46′ – Finisce con gli azzurri meritatamente avanti il primo tempo. Per adesso premiate le scelte di Andreazzoli, Empoli padrone del campo contro un Cagliari che pare aver diversi problemi.

44′ – Punizione rossoblù ai 20metri. Calcia Marin, non ci arriva nessuno per nostra fortuna.

43′ – Cross sbagliato da destra da parte di Walukievic.

41′ – Incursione in area di Henderson che prova il tiro da pochi mentri, Cragno si supera e nega il raddoppio ai nostri.

38′ – Cross da sinistra di Dalbert, Vicario la prende ma non evita l’angolo. Niente dalla bandierina.

35′ – Ci prova da distanza siderale Zurkowski, tiro in curva col polacco che chiede scusa ai compagni.

34′ – Cross sbagliato da sinistra di Lykogiannis.

33′ – Combinazione stretta del Cagliari dentro la nostra area, chiude l’azione Marin calciando sull’esterno della rete.

31′ – Conclusione larga di Zurkowski dai 25mentri defilato a sinistra. Empoli padrone del campo.

29′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL Di Francesco!!!! Supremazia che si concretizza. La mette dentro Haas da sinistra, Di Francesco è completamente solo per battere a rete, trova anche una leggera deviazione che aiuta ancora di più.

27′ – Azzurri vicinissimi al gol. Cross rasoterra bellissimo di Marchizza con Di Francesco che per un soffio non ci arriva per spingerla in gol.

26′ – Lancio sbagliato da parte di Romagnoli.

23′ – Primo squillo del Cagliari con botta di Lykogiannis da fuori, ottima respinta di Vicario a mani aperte.

22′ – Cross di Stojanovic a cercare Pinamonti che non ci arriva. Recupera Cragno.

17′ – Deiola scodella dentro la nostra area, Vicario la fa sua senza problemi.

14′ – Stojanovic prova a metterla dentro ma manca completamente la precisione e la palla esce senza essere raccolta da nessuno.

11′ – Parte JPedro che va a cercare Keita, chiude bene Marchizza.

9′ – Azione pericolosa del Cagliari con Dalbert che va al tiro dal limite, poi interviene sul pallone Joao Pedro che è in fuorigioco.

8′ – Azione palla a terra dei nostri, Marchizza rasoterra da sinistra la mette dentro, arriva Haas che calcia ma sbaglia la mira lo svizzero.

6′ – Angolo battuto corto da Henderson, situazione gestita male con il pallone che non viene nemmeno messo in area.

5′ – Henderson scodella in area da calcio di punizione, deviazione in angolo di un difensore casalingo.

4′ – Prova ad incrociare Pianamonti da posizione molto defilata, Cragno blocca a terra.

3′ – Cross da destra di Ricci, palla nelle mani di Cragno senza problemi.

1′ – Pinamonti prova a metterla dentro da destra ma sbaglia tutto.

0′ – Formazione davvero a sorpresa quella azzurra con tantissimi cambi in tutti i reparti. Haas o Henderson (vedremo poi in partita) dietro all’inedita coppia Pinamonti-Di Francesco. Si rivede anche Romagnoli in campo dal primo minuto. Esordio in A per Mattia Vita, ennesimo prodotto del vivaio azzurro.

1° Tempo

Articolo precedenteORME AZZURRE eccezionalmente di venerdi
Articolo successivoLe Pagelle di Cagliari-Empoli 0-2
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

178 Commenti

  1. Tutti dicevano che dovevamo essere più coperti.
    I 2 centrali di oggi non sono peggiori di Luprrto lsmailj…
    Dite subito cosa non vi torna…

    • E’ vero, Rimagnoli gioca dalla sua parte e Viti forse è il più forte centrale degli ultimi anni se ci investiamo un pochino di fiducia. Viti è forte fisicamente ma anche veloce

  2. Albero di Natale 4321 con i trequartisti più in copertura e Pina Monti forse un troppo solo. Comunque uno a zero. La squadra è compatta e per ora ben coperta

  3. Nessuno di voi ci capisce di calcio. Scrivete solo pr contestare tutto e tutti. Andate a tifare il Montevarchi e continuiamo ad amare l Empoli

  4. Buon primo tempo. Secondo me Pinamonti la nostra punta più completa, aiuta veramente tanto e bene la squadra. Viti grande difensore si sta confermando dopo l’anno scorso. Dobbiamo puntare su di lui.

  5. Mah io ho visto un grande primo tempo, ma se Viti è questo, perchè si fa giocare Luperto?
    Finalmente si è visto il gioco senza palla…. avanti così ora restano 45minuti, mi aspetto i primi 10/15 del secondo di fuoco!!!!

  6. Per ora niente da dire , partita preparata molto bene e siamo ben messi in campo con poca fatica in difesa grazia al centrocampo folto ed ad un Viti che vale il doppio di Luperto che vale il peggior Romagnoli ( per ora molto bene ) , i goal potevano essere anche 2 .
    Non possiamo che essere fiduciosi , bravo Aurelio…per ora

  7. GIOCO SENZA PALLA! Stiamo vincendo per quello… li abbiamo obbligati a sparacchiare palloni in avanti sempre con una certa pressione… noi le partite le dobbiamo giocare con ordine e grinta. Il resto poi viene. Questa è la strada giusta… poi il pallone è tondo e non si sa mai!
    Forza Empoli

  8. Per ora sta andando molto bene. Cagliari poco incisivo e a noi va bene così. Siamo meno sbilanciati in avanti ma più concreti e pericoloso. Speriamo di resistere così, occhio a Joao Pedro e Keita.

  9. Nonno ha capito che in campo ci deve stare Stulac.
    Henderson devastante.
    Empoli di serie B perfetto per la serie A.
    Mandate le ruspe al Castellani e giochiamole tutte in trasferta.
    Tanto con i muti della maratona è meglio giocare in trasferta.

  10. Partita preparata no bene, ma benissimo…. forse le critiche a Nonno hanno fatto bene.
    Centrali di difesa perfetti, ma Viti va fatto giocare…. mi sono piaciuti tutti, bravo Di Francesco a non creare punti di riferimento, bravo Piamonti a reggere…. forse non ci possiamo permettere il 3/4 e forse è bene andare a commentare le boccie

  11. Davvero subito a infamare il mister per la formazione, senza neanche aspettare di giocarla. E invece anche le seconde linee sono all altezza dei titolari. Mitici!

  12. Comunque… Romagnoli non è buono, Marchizza e Stojanovic fanno pena, Ismajli ha fatto l’affare lo Spezia, Ricci ma che gioca a fa’, Henderson e Haas non sono da serie A, Zurkowski fa poco, Stulac non ha il passo, Pinamonti non combina niente e Di Francesco tutto fumo e niente arrosto. E meno male che gli altri non hanno giocato, che tanto sono peggio

  13. Gli s’è incartata bene a Mazzarri stasera!! Una nota particolare per Viti, debuttante contro Keita, è stato MONUMENTALE

  14. Ora fatela finita di criticare…..come ha detto il telecronista di dazn Empoli bellissimo e il calcio di Andreazzoli è questo…..criticoni ad ogni partita fatela finita !

  15. Per favore, andate a commentare le bocce come ha suggerito Riccardo. Basta eccessi di critiche negative, accettiamo quello che riusciamo a fare con pochi spiccioli in confronto con altre realtà, qualche volta va bene, altre no, ma le critiche pesanti fanno solo tanto male. Chi siete per farle,? Vi capirei se fossimo una grande delusa, ma siamo i più piccoli fra o grandi…ma ci siamo, non tutti gli anni, ma spesso 🤗

  16. Grande tenerezza per tutti i commentatori-sciacalli che aspettano solo che si perda. Vi svelo un segreto: un allenatore è giusto criticarlo quando sbaglia, come nelle ultime due partite. Ma oggi ha fatto un capolavoro tattico. E voi invece di gioire sarete muti a rodervi per non poter sfogare anche stasera le vostre frustrazioni sull’Empoli. Bravi tutti, e Viti lo voglio vedere ancora

  17. Il bello che non ci pensano nemmeno ad ammettere che hanno sbagliato…questi criticano per lavoro!!! E li ritroviamo alla prox sconfitta ancora più carichi…..

  18. Bravi tutti , partita perfetta .
    Viti notevole , Romagnoli uguale
    Con 2 trequartisti a pressare importatori di palla abbiamo sofferto molo ma molto meno , con la punta che regge le palle anche ….perciò bravo Aurelio
    I giocatori non avevano da ricorrere , eravamo corti e stretti tutto il contrario delle ultime 2 partite , abbiamo sempre fatto tutto nella maniera migliore , meno sufficienza e più concretezza

  19. Se Bajrami facesse quello che fa Liam senza palla sarebbe un fenomeno… partita di sacrificio! Partita perfetta! Solo con questo atteggiamento possiamo pensare di salvarci! Ottimo Viti all’esordio con un cliente molto scomodo!

  20. Praticamente perfetti. Francobollati Keita e Pedro per tutta la partita, centrocampo aggressivo e attento, sfruttate le loro debolezze difensive, encomiabili Di Francesco e Pinamonti. Si sta scoprendo un Andrezzoli bravissimo in trasferta, vediamo se trova il bandolo della matassa anche in casa.

  21. ho letto la formazione e non ci ho capito un cavolo, poi ho visto la disposizione in campo ad albero di Natale e ho capito che si poteva una gran bella partita, come e’ stata, densita a centrocampo e ripartenze veloci con un pinamonti che ha fatto salire e rifiatare la squadra. Non so se questo sara’ il modulo futuro ma sicuramente dobbiamo capire che non possiamo scendere sempre con un 4312 all’arma bianca pensando di imporre il nostro gioco. Complimenti al Mister. Ps oggi hanno giocato Viti, RIcci e Aslani tutti prodotti del vivaio.

  22. 8 gol presi in casa
    E 0 in trasferta
    Stiamo tutti a casa, porta bene datemi retta ai giocatori fate venire la depressione
    E c’era qualcuno che si lamentava che si giocava 38 partite in trasferta 😂🤣😂👍

  23. Bella vittoria ma non esageriamo con l entusiasmo per il Cagliari insieme alla juve è la squadra peggio del campionato per organizzazione e condizione atletica.
    Benissimo viti che auspicavo da agosto fosse il titolare.
    Con il bologna è la prova del nove.

  24. Ero preoccupato e son stato felicemente sorpreso.
    Complimenti al mister e a tutta la squadra, partita perfetta con un risultato che ci va addirittura stretto.

    Oggi Andreazzoli ha preparato la partita in modo perfetto.

    Forza ora con il Bologna

  25. Ma ora allora Andreazzoli e’ bravissimo… preparato e all ‘altezza… Giusto? E deve rimettere la bici in garage giusto?
    S’ e vinto

  26. La squadra ha giocato una partita eccezionale. Viti, Romagnoli, Ricci, Zurcovswki, Handerson, Di Francesco sopra tutti ma anche gli altri hanno giocato una grande partita. Partita studiata benissimo da Andreazzoli. A dimostrazione che le critiche fatte dopo 5 partite fossero eccessive e ingiustificate.

    • Erano giustificate…e infatti Andreazzoli stasera ha rinunciato a molti suoi principi adattandosi alla rosa e non viceversa. Se continuerà su questa strada potremmo giocarcela fino alla fine…spero non si faccia però riprendere dalla champagnite.

  27. Chi non ha pensato che Andreazzoli avesse bevuto mentre faceva la formazione mente, partita vinta totalmente da lui, Viti e Di Francesco strepitosi e aggiungo rivincita pure per Romagnoli verso chi lo criticava (me compreso)

  28. Grande prestazione da parte di diverse “seconde linee” in un campo osticissimo.. Andare li e comandarsela x tutta la partita (4 a 0 era il risultato giusto).. Chapeaux al Mister e ai ragazzi.
    Smack

  29. Premetto che quando ho visto la formazione ho pensato anche io che se l’avesse buttata in bilia ….probabilmente il Corsi lo lasciava Cagliari..poi invece ha avuto ragione ..però attenzione !!!io il Cagliari lo avevo già visto e credetemi ..è veramente poca roba …Mazzarri avrà tanto da fare …qualche giocatore lo ha ..ma per adesso..è notte fonda ..come è notte fonda in casa Juve ..che nonostante abbia vinto a La Spezia …ha tanti , molti problemi…e x Allegri dc’è da stare poco ” allegro”….la riprova sarà domenica con il Bologna ..che non è niente di particolare ..ma che potrebbe comunque farci male ..e allora vedremo se sarà l’era di un Andreazzoli 2.0 oppure no!!!

  30. Grande Andreazzoli stasera. Difesa impeccabile, grande pressing a centrocampo con due mastini(zurko e henderson) e un fenomenale Di Francesco. Abbiamo dominato a Cagliari. Avanti così, forza sempre Azzurro.

  31. Chiediamo tutti scusa al mister e ammettiamo d’un capirci nulla di calcio. Praticamente perfetti, stasera. Dionisi a meno due da noi. Gobbi sempre dietro.

    • Scusa di cosa…è dal dopo Venezia che il 90% dei tifosi chiedeva un impostazione più prudente.
      Casomai gli va detto bravo per aver rinunciato a gran parte delle sue idee…con il Bologna spero rivedere lo stesso atteggiamento umile di sacrificio e prudente…poi gli interpreti e il modulo possono essere diversi…ma l’atteggiamento deve essere quello di stasera.

        • Certo perché ho avuto ragione come il 90% dei tifosi qui dentro. Tse fosse stato per te e quel ridicolo 10% andava bene quello che si era visto contro il Venezia e la Samp…e avremmo raccattare pure stasera.

          • Lasciate stare S’Ostina che è un talismano incredibile, prima che ce lo ruba la Juve..

          • Credo infatti che ti si debba ringraziare per i suggerimenti perché so per certo che l’approccio della partita che sceglie il mister si basa molto sui vostri commenti di super Fanta allenatori di campi arati

    • Se stai attaccato all’uomo e non gli dai spazi (come ha fatto Viti), anche l’altro centrale sa dove giocare ed è chiaro che acquista sicurezza; non c’entra nulla la lingua, anche se detto scherzando.

      • Forse e dico forse non è che sarà il contrario? È Viti che con 20 minuti nei professionisti da sicurezza a Romagnoli.. sicuramente 😀😀😀
        Non è che sia il contrario, che un ragazzo giovane a giocare con di fianco un giocatore d’esperienza sia nelle condizioni ideali per rendere? No troppo normale!

          • Mi spiace Guido, sei tu a non aver capito.

            Come si fa a pensare che sia Viti a dare sicurezza a Romagnoli? È ovvio che giocare di fianco ad un giocatore forte ( Viti) sia di aiuto per tutti. È altrettanto vero che in una coppia di centrali serve guidare i movimenti, comunicare, coordinarsi e dirigere e questo penso tocchi a Romagnoli di certo, e non a Viti

  32. Vittoria al 100% dei tifosi di questo e di altri siti che dopo Venezia (io e pochi altri già dopo la Lazio) chiedevano una disposizione tattica più prudente e meno sparagnina e presuntuosa.

    Poi bravo stavolta l’allenatore a cambiare registri…spero che l’idea tattica adesso resti questa sempre…lasciando il calcio un pò più spumeggiante SOLO per le trasferte in casa delle big…casomai le sorprendi.

    • Sicuramente il nonno prima legge i tuoi commenti e poi decide modulo e formazione. Ancora non avete compreso che in panca non abbiamo martuscello o cappellino matto. Ma un allenatore vero, con idee e capacità di gestire un gruppo con tutte le dinamiche che da fuori noi tutti ignoriamo. Io dico solo lasciamolo lavorare. Per crocifiggerlo avreste dovuto aspettare un po’ di giornate. Invece no, neppure vi è bastata la vittoria storica sulla Juve con una partita sontuosa e senza sbavature. Siete prevenuti e tu sei il primo dei prevenuti per il nonno lo criticavi anche 3 anni fa, quando invece abbiamo fatto un campionato di tutto rispetto anche se poi siamo retrocessi.

      • A me Andreazzoli non piace come allenatore. Lo trovo incapace di creare un gruppo e troppo fissato con le sue idee tattiche…tende sempre a piegare la rosa alle sue idee tattiche anche se non ci sono I presupposti. 3 anni fa quando fu esonerato eravamo in fondo alla classifica.
        Se comunque adesso ha cambiato atteggiamento adattandosi alla rosa che ha a disposizione tanto di cappello… anche perchè è l’unico modo per provare a raggiungere il quart’ultimo posto….che è l’unica cosa che conta…almeno per me.

  33. Pensiamo al bologna, dopo 3 sconfitte su 3 in casa ci vuole punti e possibilmente non subire reti, spero di vedere una squadra equilibrata cone oggi e non quello scempio come con la doria ( m ha ricordato lo 0-3 col modena con D.B. in panca, mancava l irruzione in tribuna degli ultras) personalmente contento per Viti che spero giochi spesso ,cmq grandi ragazzi,a memoria in A mai s era vinto a cagliari, altro tabù sfatato dopo la vittoria a gobbolandia

  34. Grande partita e adesso cerchiamo di trovare un pò di continuità. Finalmente Viti in campo e soprattutto tutti i giocatori hanno lottato su ogni pallone, quello che obiettivamente non era successo ne con il Venezia e ne con la Samp.

  35. Un ne che ci voleva uno scienziato per capirlo…
    Contare su più giocatori potrebbe essere l’arma in più …quando ci saranno turni infrasettimanali..
    Ora forza incominciamo a fare punti in casa…

  36. Oggi bravissimo il Nonno,pochi discorsi. Ha indovinato tutte le mosse,incartando la partita a Mazzarri.Infoltendo il centrocampo e mettendo Pinamonti ha inoltre dosato al meglio la profondità ed il palleggio.Bene così.

  37. Grandissima prestazione collettiva, bello spirito di sacrificio e gran coraggio di Aurelio nel rivoluzionare la difesa e buttare nella mischia il giovane Viti.
    Il capitano stasera è stato monumentale.
    Mi raccomando se si dovesse perdere col Bologna seguitate a infamare il mister che porta bene.
    A tutti i grandissimi intenditori di calcio che popolano questo sito auguro una serena notte

  38. Bla bla bla quanto chiacchierate.
    0-2 e capolavoro Andreazzoli.
    Vi ri-aspetto alla prossima sconfitta, tanto poi ci ri-pensa il magister a chetarvi.
    Leoni da tastiera e pseudo tifosi, ammirate. Contro vogliono del mister perché voi non le avrete mai. Grande Nonno

  39. Non si tratta di dare degli “intenditori” ad alcuni tifosi; che il nonno non aveva interpretato bene le ultime due partite in casa, era sotto gli occhi di tutti; la paura era che non se fosse reso conto e che non facesse una autocritica. Poi se uno sciorina una prestazione di questo genere, non c’è altro che dirgli bravo e fargli i più convinti complimenti; e di questo ne siamo tutti fieri.

    • Lo sanno anche loro che è così, loro stessi pensano la stessa cosa, ma sai quanto è meglio fa passa’ da bischeri quell’altri, vuoi mettere?

      • Questo commento l ho scritto sotto alla conferenza stampa di ieri.

        “Grande Aurelio, dopo il trionfo contro i gobbi erano tutti ad osannarti ora ti rimanderebbero a massa in bicicletta.
        Continua col tuo lavoro, cerca di migliorare gli aspetti negativi e torna a farci divertire.
        Forza Aurelio forza azzurro”

        Nel mentre il mister veniva appellato in tutte le maniere spregiative possibili e i più auspicavano un suo esonero imminente.

        Non era questione di paura che non avesse capito gli errori caro guido, era questione che tanti si auguravano una sconfitta a Cagliari per levarselo di torno e a me questa cosa mi fa vergognare di essere tifoso della solita squadra che tifa questa gente

        • Oggi i bar e circoli sportivi, sono poco frequentati per le solite ragioni; ma se ci pensate bene, sul calcio e sull’Empoli, erano gli stessi discorsi e contrapposizioni che ci sono qui (Rivera o Mazzola, Ciulli contro Zanone, ma ve lo ricordate ?); in Italia siamo tutti allenatori.
          E non c’è da vergognarsi più di tanto; da tutte le parti, il tifoso è così, che se ne intenda o no, non c’è una via di mezzo, quello che pensa e quello che dice, senza tanti freni.
          Comunque questa grande prova di Cagliari, è una soddisfazione enorme per tutti i tifosi empolesi.

          • Non ne voglio premi Enrico ma mi garberebbe che il tifoso empolese tifasse a favore e non contro.
            Ma mi par di chiedere troppo, allo stadio si vede da come la gente si comporta. Zero tifo a favore solo gran mugugni ma tanto ormai è così da anni purtroppo. Son lontani i tempi del sempre con te se vincerai sempre con te se perderai

  40. Partita perfetta! Adesso facciamo il tifo allo Stadio … altrimenti per questi giocatori son tutte trasferte.
    Spero di vedere presto in campo Parisi.

  41. fornitemi l identificazione di questo disagiato sociale con problemi familiari che usa il nick sostina.

    Ci vado a parlare con degli amici dell aspromonte tifosissimi dell empoli e antigobbi.

    Dopodiche se il resto dei disagiati sociali con problemi familiari che frequentano questo sito, che si lamentano perche davanti hanno qualcuno in piedi che fa il tifo e percio loro non possono vedere la partita e poi postare i commenti da allenatore su questo sito,
    Dopodiche se non avessero capito la lezione, andremo a parlare anche con loro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here