Il Presidente azzurro, Fabrizio Corsi, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Marte dopo la sconfitta con l’Inter di ieri sera.

“Oltre a farci il sangue amaro come ieri dobbiamo prenderci le cose positive. Abbiamo ospitato i Campioni d’Italia e avuto l’apprezzamento di tutti, abbiamo fatto il massimo per la situazione che si è creata in campo. Su queste cose belle si volta pagina e si guarda alla prossima. Togliere concentrazione e dare alibi non va bene, oggi è un altro giorno. Dialoghi nostri con la terna arbitrale? Sono ragazzi in gamba, mi spiace che le mie parole possano farli dispiacere. Dopo li ho visti anche dispiaciuti.

Logicamente il fallo su Bajrami è un episodio da VAR, l’arbitro può sbagliare. Io ho fatto 11 o 12 campionati in Serie A e questi episodi mi sono sempre successi, molti meno di quanti possano accadare al Napoli ovviamente. Se ci sono 10 radio e 15 televisioni, la stampa, decine di milioni di tifosi napoletani nel mondo e quindi la cosa si amplifica. Dal nostro punto di vista noi dobbiamo essere più comprensivi, l’ho imparato negli ultimi 30 anni.

Noi non possiamo chiamare i dirigenti arbitrali, anche se presumo che molti lo facciano. L’anno scorso il presidente federale ha indicato una persona che potesse parlare con le società, l’anno scorso era Gianluca Rocchi che però ora è designatore. Ma una figura di questo genere oggi non c’è. L’anno scorso in Serie B non c’era il VAR e giuro che è stato molto peggio. Ora per fortuna c’è il VAR anche in B ma non c’è una figura di riferimento. La loro preparazione tecnica e arbitrale è migliore della mia e a me fa comodo una persona che a volte aiuta. Rocchi l’anno scorso 9 volte su 10 mi ha dato ragione.

Il problema è che se lui non la vede come la vedo io…Magari restando un pochino più sereno e fiducioso creo meno problemi e merito più attenzione”.

Articolo precedenteInfo biglietti per Sassuolo-Empoli
Articolo successivoSerie A 2021/22; Risultati e classifica dopo la 10° giornata

8 Commenti

  1. Non lo so se è bene che parli o no, però mi fanno arrabbiare quelli che dicono era rigore senz’altro, ma non era da VAR, ma perché se è contro l’Inter arrampicarsi sugli specchi e il VAR non deve intervenire ? Ma perché non stanno almeno zitti ?

  2. Ipocrita il comportamento di chi 3 giorni prima si è lamentato e 3 giorni dopo non ha sottolineato l’errore a suo favore.
    Classico atteggiamento di chi la vorrebbe farla sempre franca… oggi l’Inter è di gran lunga peggio della peggior Juve, loro almeno non facevano finta di essere una vittima.
    Se paga lamentarsi, il Pres. fa bene a farlo, certo è che se lo fa l’Inter alla partita dopo ti danno l'”aiutino”, a noi 2 o 3 rigori contro!!!!

  3. Bravo Presidente sempre sul pezzo e nel modo giusto.
    Chi vuol capire capirà. Noi non vogliamo favori ma solamente essere trattati come una squadra di serie A che merita rispetto.
    SEMPRE FORZA EMPOLI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here