Lo abbiamo già scritto, questo finalmente è un giorno dopo con il sorriso stampato in faccia. Un giorno dopo di riposo per la squadra che riprenderà il lavoro nel pomeriggio di domani, lunedi, in vista di una partita davvero tosta come quella che ci aspetta a Cittadella.

Non parliamo assolutamente di prove del nove ma è chiaro che sta nelle conferme il miglior risultato e l’Empoli di Pasquale Marino è chiamato a confermare quando di davvero buono è stato fatto ieri, cercando magari di limare ancora un po’ quei difetti (soprattutto in fase di non possesso) che ancora ci sono e che a volte rischiano di costare oltre il dovuto. Ma si deve per forza di cose ripartire da quanto si è visto ieri, dalla “semplicità” del gioco, dalla grande voglia che tutti hanno messo, da quella ricerca quasi ossessiva di andare a pressare e dalla tenacia messa negli ultimi sedici metri. Il nuovo tecnico azzurro, nel dopo gara, ha praticamente “scaricato” i meriti sui ragazzi e certamente la squadra di meriti ne ha. Ci è piaciuto molto l’atteggiamento di due/tre giocatori che fin qui – a nostro modesto avviso – non avevano messo quanto ieri invece fattoci vedere. A Marino però vanno sicuramente dei plausi, su tutti quello di aver dato un ordine alla cose e – forse – di aver portato anche quella calma che era stata smarrita e che il suo predecessore aveva maggiormente trasformato in ansia.

Abbiamo già decantato la prova della squadra, con però la voglia di evidenziare ancora il lavoro di alcuni nuovi come Henderson e Tutino, ma anche Fiamozzi e Ciciretti. Loro ieri hanno giocato ed hanno dato quello spessore in più, portando anche maggiore linfa al resto della squadra. Il mercato, già detto, è stato importante e speriamo che quello visto ieri sia il classico “buongiorno che si vede dal mattino”. Una pacca sulla spalla a Brignoli, sfortunato ieri nell’occasione del gol calabrese: anche i più bravi sbagliano e la sua prova poi è stata perfetta. Alla ripresa saranno da valutare le condizioni di Henderson che ha chiesto il cambio a dieci dalla fine e del solito Moreo che parrebbe essere vicino al rientro. La Mantia ieri non ha giocato per via dell’influenza; sulla carta sarebbe dovuto essere lui il titolare ma in settimana sarà davvero “battaglia” con Mancuso che ha giocato una grandissima gara condita da un super gol. Ballottaggio anche tra Ciciretti e Bajrami e poi con il miglioramento delle condizioni di Bandinelli vedremo se l’ex Benevento si riprenderà una maglia da titolare. Dietro non dovrebbero esserci variazioni, cosi come scontato sarà il 4-3-3.

30 Commenti

  1. Non credo che il ballottaggio sarà tra Ciciretti e Bajrami perché penso che andranno tutti e due in panca e come vice esterni. Il tridente sarà sicuramente composto da La Mantia con ai suoi lati Tutino e Mancuso. Anche perché con il rientro di Moreo avremo anche il vero vice La Mantia. Da dire comunque che il tridente di ieri sera ha fatto davvero grandi cose, ma soprattutto fuori casa uno che può far salire la squadra come La Mantia può far molto comodo.

    • La vedo come te sull’attacco. Vorrei tanto vedere un tridente con Mancuso, Lamantia e Tutino. Comunque abbiamo trovato una fascia sinistra da paura… Belcovek, Henderson e Tutino sono da manicomio!!!

      • Ti dirò, secondo me anche a destra, soprattutto se Frattesi continua a giocare come ieri, non siamo stati davvero malaccio con Fiamozzi e un sorprendente Bajrami messo a a fare l’esterno ( è direi ma che bell’esterno! )

  2. Fiducia totale in The Normal One Marino, lui saprà preparare la partita al meglio …. poi è ovvio, non sempre è domenica e ci sono anche gli avversari ….. ma quest’uomo, con la sua semplicità e tranquillità, mi ha già conquistato!!!!! …. ed è pure simpatico!!!!

    • Beh un minimo di entusiasmo lasciamocelo crescere dopo mesi di agonia è vero che piedi abbondantemente per terra altrimenti c’è il rischio che questa partita sia stato solo un evento……

  3. Fate fare a Marino, lui saprà di sicuro quali saranno i giocatori da mettere in campo contro il Cittadella. Fiducia totale per lui, che è un vero allenatore

  4. Credo che a rigor di logica nei tre ci sarà sempre Bajrami che permette più copertura e pressing a centrocampo e non 3 punte vere , credo che se la giochino LaMantia e Mancuso la maglia
    Marino saprà molto bene chi far giocare Visto che è un allenatore esperto e non un improvvisato.

  5. Io mi domando una cosa…perché abbiamo perso un mare di tempo con un non allenatore…un porta borse…veramente non me lo spiego..forse è stato disgraziatamente consigliato da andreazzoli? Ma quando tutti dico tutti i tifosi si sono accorti che questo ci portava in c…ribadisco il concetto come mai la società non se né accorta..ditemi perché abbiamo avuto tutta questa sofferenza

    • Xke’ il corsi non vuole andare in A… Il primo posto mi preoccupa, disse dopo perugia…a pensare male si fa peccato, ma spesso…

      • Ma cosa c’entra? Ma cosa dici? Il senso di quella frase (lo capirebbe anche un bambino) era “non vorrei che i giocatori ora di montassero la testa credendo che sia tutto facile”…..e ci aveva visto giusto, dato che da lì abbiamo perso la testa

  6. Ogni momento ha le sue emozioni. E questo è finalmente il momento dell’entusiasmo.
    Tanto a farci tornare coi piedi per terra ci pensano la classifica (risultati che accorciano la classifica ma ci lasciano agonizzanti) e il prossimo avversario, ostico, molto ostico per la categoria.

    Grande THE NORMAL ONE! Grandi ragazzi!!! Avanti Empoli!

  7. Mi viene da dire a Cittadella per vincere, visto che il Cittadella ha perso le ultime 2 in casa, non c’è 2 senza 3 poi ciciretti mancuso un tutino super e la mantia in B sono un lusso, avanti così.

  8. Questo ha vinto una partita contro un Crotone decimato in attacco ed è diventato un messia?….certo Muzzi non vinceva manco questa…ma Bucchi si….io credo che nelle prossime 4 partite Marino farà molta fatica a fare punti…e si renderà conti di che patata bollente si è preso.
    Comunque ad oggi siamo nei play-out…ed è grasso che cola per quello che abbiamo mostrato…io firmerei per giocare lo spareggio salvezza con una tra Cremonese e Venezia….ma non è cosi scontato visto che proprio queste due squadre le incontreremo in trasferta….e se perdiamo è game over.

    • Indubbiamente le prossime 3-4 partite saranno decisive per l’amalgama della nuova squadra e per capire che obiettivi ci potranno essere per maggio. Personalmente non sarei così pessimista, vediamo procedendo passo passo …

  9. Ora la squadra è messa bene in campo…e sarà molto difficile per le altre compagini giocare contro di noi…abbiamo l organico più forte della serie b
    .il nostro vero campionato inizia ora..maremma impestata..forza azzurri..forza pasquale marino…

  10. No, te firmeresti per vedere l’Empoli in lega pro, purtroppo per te questo non accadrà, e ti toccherà ritornare nel cantuccio degli incompetenti.

  11. Esaltarsi per la vittoria sarebbe sbagliato ma abbiamo visto finalmente una squadra messa bene in campo. Io credo che evitare i play out sia alla ns portata. Certo 4 punti nelle.prpssime due partite ci vorrebbero.

  12. FINALMENTE…ORA SI CHE MI GARBA. RICOMINCIAMO!!!!…NON AGGIUNGO ALTRO.

    Solo sottolineare che , come al solito, i commenti in caso di vittoria sono circa 1/3 di quelli in caso di sconfitta…quindi e’ il minimo…

    ROSICONIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII….PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

  13. Io firmo per la salvezza.
    Già i playoff sarebbero un successo.
    Per la Serie A ci riproveremo, con questo allenatore, l’anno prossimo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.