EMPOLI- ROMA 1-2

MARCATORI: 46′ Thomas( R), 67′ Varriale( E), 86′ Thomas (E)

EMPOLI LADIES: Baldi; Di Guglielmo, Giatras, Varriale, De Rita(79′ Boglioni); Simonetti, Cinotti( 88′ Ness), Prugna; Anghileri, Papaleo( 69′ Morucci), Hjohlam.

Allenatore: Alessandro Pistolesi

ROMA: Ceasar; Erzen( 83′ Soffia), Ekroth, Pettenuzzo, Bartoli; Andressa, Giugliano, Ciccotti( 78′ Hegerberg); Bonfantini( 73′ Serturini), Thestrup, Thomas.

Allenatore: Elisabetta Bavagnoli

A Monteboro impegno difficilissimo per le ragazze di Mister Pistolesi contro la Roma. Finisce 1-2 per le giallorosse ma le azzurre vengono sconfitte solo nel finale e escono dal campo a testa altissima.

Un primo tempo giocato alla pari con la Roma che prova a fare la partita ma trovando un Empoli attento in fase difensiva che non disdegna anche qualche ripartenza in avanti. La partita si sblocca nei minuti di recupero del primo tempo, sugli sviluppi di un calcio di punizione, Bonfantini calcia a pochi passi dalla porta, Baldi respinge, sulla palla arriva Thomas, rapida a ribadire in rete. 0-1 Roma.

Nel secondo tempo la Roma costruisce diverse occasioni per il raddoppio prima con Andressa al 55′ ,poi con Bonfantini al 57′ ma trovando le grandi riposte di Baldi e poi al 58′ fallendo un calcio di rigore con Andressa che colpisce il palo. Le azzurre provano a reagire e al 67′ si rendono pericolose con Simonetti ma Erzen salva in calcio d’angolo. Al 68′ arriva il pareggio dell’Empoli con Varriale brava a colpire con il destro un calcio d’angolo battuto da Simonetti. E’ 1-1 a Monteboro. Comincia il valzeri dei cambi ma all’86 arriva il nuovo vantaggio delle giallorosse ancora con Thomas che insacca alle spalle di Baldi dopo una straordinaria azione di Serturini.

Vince la Roma 1-2 ma l’Empoli, come nelle precedenti uscite, dimostra di potersela giocare anche con avversari nettamente più forti.

Prossimo appuntamento, tra 15 giorni, sabato 15 febbraio alle ore 14:30 contro l’Orobica Bergamo.

Questa la classifica dopo il 14° turno:

5 Commenti

  1. Bravissime lo stesso. Giocavano contro una squadra superiore che obiettivamente ha meritato di vincere, ma le Nostre hanno tenuto bene il campo. È dalle sconfitte che si impara e si cresce.

  2. Sempre brave ! .. Giovanissime ma già cariche di valori sportivi ed umani, meritevoli di essere seguite e sostenute dalla città.

  3. Abbiamo visto la partita e ci è piaciuta. Brave tutte, le romane e le nostre. Il risultato finale pare giusto, anche se prendere goal nel finale fa sempre male. In ogni caso una bella dimostrazione di sport, di vitalità e di freschezza. Ecco forse la parola che rappresenta meglio la situazione è proprio freschezza !

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.