Si archivia anche la sconfitta di Castellammare, come fatto ormai con tante gare da una buona parte ad adesso. Una partita, quella in Campania, che avrebbe dovuto da subito portare punti e magari quella vittoria che manca dalla gara con l’Ascoli ma invece, alla fine, il ritornello è stato lo stesso con la squadra ancora molta lunga, con poco pressing ed i soliti errori veniali. Ma a qualcuno la prestazione è piaciuta, per questo qualcuno i ragazzi hanno dato tutto, ed allora…bene cosi. La squadra intanto è già tornata in campo alle ore 09 di stamani con una seduta fondamentalmente di scarico.

Si guarda avanti e si guarda alla partita di venerdi contro il Chievo, una squadra che ad oggi va considerata come più forte in una partita che però deve essere vista davvero come una finale se (diventa davvero difficile ma fin quando non arriverà una comunicazione nettamente diversa da questa parte sarà cosi) si vuol provare a scalare posizioni e guardare alla serie A. Una gara che arriva, anche questa, in mezzo al calciomercato e non è quindi da escludere che qualcosa possa cambiare negli interpreti che oggi fanno ancora parte della rosa. Non è sbagliato pensare che i non convocati contro le Vespe possano, da qui a breve, lasciare Empoli con su tutti, Laribi e Dezi.

Potrebbe esserci, contro il Chievo, la prima di Henderson che dovrà cercare di dare qualcosa in più ad un centrocampo che fa davvero acqua (eccezion fatta per l’impegno di Ricci) e che contro la Juve Stabia non aveva in seno nessuna novità. Settimana in cui cercheremo di capire anche le condizioni di Moreo, una situazione questa che sta rasentando i confini dell’incomprensione. In panchina dovrebbe esserci ancora Roberto Muzzi e, se cosi fosse, quella potrebbe davvero essere un’ultima spiaggia. Capiremo anche il modulo, magari rivedendo quel 4-3-1-2 con l’inserimento di Ciciretti (non male ieri) da trequartista. A dire la verità il 4-3-3 non ha fatto vedere niente di diverso in positivo.

31 Commenti

  1. Sconfitta a Cosenza. Pareggio in casa col Livorno. Sconfitta a Castellamare.
    Per Muzzi “ultima spiaggia” col Chievo. Io non capisco…ma cosa deve fare di peggio questo per essere silurato? Ma che sul serio speriamo si riprenda? Ma se non ha fatto mai punti! MAI! Su che basi stiamo investendo il nostro tempo su di lui? Dove ha fatto così bene in passato a livello professionistico da farci indugiare? Io non capisco…forse anche questo ha fatto la trombata giusta.

  2. A guardare alla serie A… ma scherziamo? 3 gare fondamentali in cui abbiamo preso 1 punto soltanto e a momenti nemmeno quello prendevano. Gli ultras quando la fanno la riunione per decidere se contestare? Aspettiamo dell’altro… come l’annata di Martusci.ello e Andre.azzoli che a forza di dire “aspettiamo” “diamo fiducia” si rimaneva in fondo ma giocando “il calcio champagne” che ci ha portato dove? In serie B. Io Ve lo scrivo da 3 mesi… Bucchi c’entrava poco. Un bel ritiro a porte chiuse per un mese o due?

  3. Proviamo allora a ragionare in termini aziendalistici: qui si sta andando a gambe ritte con questi continui innesti di giocatori senza un impianto di gioco che li valorizzi. La sola valorizzazione di Ricci non può bastare.

  4. Anche a me lascia basito il comportamento della società che, con la volontà innegabile di uscire da questa situazione davvero brutta e incomprensibile, dà l’impressione di sparare bendata, sperando di colpire il bersaglio. Non ho niente di personale contro Muzzi, che è una persona animata da molta buona volontà, ma francamente non sembra avere le competenze e il carisma giusto per uscire da questa impasse. Non rimane che prendere un allenatore di esperienza e carisma, che sappia mettere in campo e infondere fiducia a un gruppo di buoni e ottimi giocatori che, però, non danno mai l’impressione di essere una squadra vera. Puntiamo a salvarci, e con questa rosa non dovrebbe essere difficile, gettando le basi per il prossimo anno, da affrontare con uno spirito ben diverso da questo. Siamo ancora in tempo.

  5. E secondo voi il Presidente ALL IN ONE cioè Presidente, direttore sportivo e pure allenatore SI AUTO ESONERA e ammette più che altro di avere sbagliato TUTTO???
    Ma non scherziamo dai.. Il pecoraio lo manda via si ma a metà febbraio per prende un’altro citrullo per provare a salvarti ai play out….

  6. Vorrei sapere di chi è stata la decisione di prendere un non allenatore come muzzi un collaboratatore di un secondo porta borraccie e mettere i birilli..ma non lo capite che questo ci porta in c…ancora oggi a fare finta di fare l allenatore…ma contestiamo che non riesce a capire niente..con muzzi in panca forza chievo umiliaci…non ho più parole..menomale che c è l empoli ladies..a darci un entusiasmo che con questo in panchina è svanito…

  7. Ma presi..e se non vuoi spendere richiama bucchi almeno è un allenatore….almeno è un allenatore…almeno è un allentore almeno è un allenatore almeno è un allenatore…potete prendere anche messi…ma con questo non andiamo da nessuna parte anzi si in serie c..bravi per la fine inteligenza..

  8. Muzzi sulla graticola. Così il Corriere dello Sport: “La sconfitta di Castellammare di Stabia potrebbe essere fatale a Roberto Muzzi. Con i nuovi Tutino, La Mantia e Fiamozzi in campo, il tecnico perde ancora e inchioda la squadra in piena zona play out. Annunciato un colloquio tra l’ex vice di Andreazzoli e il presidente Corsi. Al tecnico verrà chiesto di cambiar assetto di gioco per sfruttare le immense potenzialità della squadra. Ma non è escluso un ritorno di Bucchi in panchina, lasciata la 12ª giornata con la squadra nei play off”.

  9. Testone del Corsi hai sbagliato. Punto… Correggi subito.. MUZZI via.. Se anche si vince col Chievo si perde quelle dopo.. Vogliamo farci umiliare in casa dal Pisa? I giocatori non lo seguono.. Lo sentono quando uno non è bravo… Forza Corsi.. Metti da parte l’orgoglio.. Hai sbagliato.. Mandalo via ora

  10. Lo sviluppo del 433 non è andato bene ma credo che con Tutino (mi è piaciuto), Ciciretti, Mancuso, La Mantia, La Gumina ecc sia l’unica strada percorribile.
    Spero che il buon Liam di Scozia porti vivacità. Difendiamo sempre Ricci ma con mille attenuanti anche lui non è che sia sempre preciso e fluido.

  11. I risultati arriveranno? Ma che dici? Abbiamo giocato con Cosenza Juve Stabia e livorno e siamo riusciti a fare un punto… Ma come fai a scrivere una cosa simile?

  12. O sono tutti impazziti nell’Empoli F.c o Muzzi deve essere esonerato.
    La squadra non ha gioco, non si può sottovalutare il ruolo dell’allenatore.
    Se proprio si voleva fare esperimento andava preso il secondo di Sarri Al Napoli. Difesa alta, gioco in verticale, ruoli chiari.
    Maietta tiene la difesa bassa, le ali non sono presidiate dai terzini, confusione a centrocampo (maietta che imposta, bandinelli che difende, stulac che cammina, Mancuso che torna. Praterie a centrocampo senza interdizione…).
    Balkovic che non scende mai al cross e sovrappone con tutino.
    Tutti trottano senza senso e senza ruolo.
    Allenatore fa dei segnali che nessuno capisce e anche il secondo che bercia al suo posto.
    La confusione più totale.
    Bastaaaaaaaaaaaa!!!!!!!’

  13. Bravo Scwantz abbaimo tolto BUCCHI tecnico preparato in zona paly off stiamo tenendo MUZZI solo perche’ uomo di ACCARDIA vergogna

  14. Il problema grosso è il centrocampo…Bandinelli e Frattesi sono in stato confusionario, Stulac non si capisce cosa sia..Ricci ci mette impegno ma nn basta e si valorizza anche poco in una squadra che va a fondo.Qua ci vuole un catalizzatore di gioco,uno che gestisce bene il pallone sulla mediana.Purtroppo con questo centrocampo 3 giocatori offensivi si fa male a supportarli..Forse un allenatore con le suddette sarebbe in grado di tirarci su qualcosa di buono,comunque…

  15. Organizziamoci…tutti per il chievo…e striscioni di protesta per chi tiene questo in panca…..ma dimettiti..non aspettare l ennesima e scandalosa sconfitta con il chievo

  16. mi sbagliero’ ma alla fine a 2 3 giornate dalla fine se siamo in questa posizione ci spiattellano busce’ per arrivare agli spareggi,che schifo!

  17. Io invece penso che Robertone con tutti i suoi difetti esterni (invece internamente so che in fondo è un bonaccione) può davvero farci divertire. Serve pazienza. E’ una serie B molto competitiva con molti mister bravi e molti giocatori forti in ogni squadra. Non vedo l’ora di vedere la prima partita interna con i nuovi tre attaccanti guidati da Muzzi. Partita difficile il chievo è cliente scomodo, ma ho davvero molte attese per questa gara casalinga. per me ancora una volta il risultato non conterà ma vorrei vedere una squadra davvero orgnaizzata ed agguerrita. Forza Mister! Mettiamocela tutta e facciamo vedere che chi lavora alla fine ne viene fuori. Daiiiii

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.