Dopo due vittorie consecutive arriva una prova del nove non da poco con il derby che ci metterà di fronte al Pisa, oggi a pari punti. Vediamo le ultime:

In casa azzurra la buonissima notizia è rappresentata dall’abbondanza, infatti tutta la squadra, ad eccezione di Gazzola è a disposizione. Non ci attendiamo stravolgimenti dal 4-3-3 di Marino, crediamo però che ci sia un dubbio per reparto: Maietta-Sierralta dietro, Ricci-Stulac in mezzo, Mancuso-La Mantia dentro. Moreo torna tra i convocati dopo quasi un girone.

In panchina dovremmo trovare: Perucchini, Branduani, Antonelli, Nikolaou, Pinna, Sierralta, Bandinelli, Stulac, Zurkowski, Ciciretti, La Mantia, Moreo.

Gli indisponibili sono: Gazzola

Mister Marino predica calma e guarda alla partita con il Pisa con serenità nell’ottica di confermare i miglioramenti della squadra.

In casa nerazzurra dovrebbe essere il 3-5-2 il modulo scelto per venire a giocarsi il derby con la coppia Marconi-Masucci davanti. Dubbio sulla fascia destra con Birindelli non al meglio che potrebbe essere rilevato da Belli. Non ci sarà lo squalificato Soddimo cosi come i lungodegenti Meroni, Varnier ed Ingrosso. Ok invece Lisi che si era allenato a parte nei giorni scorsi.

Il tecnico D’Angelo rispetta ma non teme l’Empoli e sottolinea che se i suoi faranno al meglio quanto provato, potranno vincere la gara.

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

4-3-3: Brignoli; Fiamozzi, Maietta, Romagnoli, Balkovec; Frattesi, Ricci, Henderson; Tutino, Mancuso, Bajrami.

3-5-2: Gori; Caracciolo, De Vitisi, Pisano; Belli, Gucher, Marin, Pinato, Lisi; Marconi, Masucci

19 Commenti

  1. Bene se vengono a giocare invece di rinchiudersi…
    Io schiererei senz’altro Sierralta su Marconi e il pisano Ricci a centrocampo

  2. Partita tutta da vivere. Loro sono una bella realtà, giocano bene e ci mettono l’anima e spero che a fine stagione possano senza patemi raggiungere il loro obiettivo.
    Noi siamo l’Empoli, per storia e per squadra oggettivamente più forte, dobbiamo fare di più …. attenzione si, timore no!!!!

  3. Troppa fiducia in sierralta per una partita giocata bene.
    Il cittadella giocava spesso a lanci lunghi e quindi si è trovato meglio.
    Voglio vedere come si comporta contro attaccanti brevilinei.
    Anche nikolau dopo la partita l anno scorso con l atalanta lo spacciaste per forte.
    Ci vuole calma e misura nei giudizi.

    • Però se uno è scarpone o meno lo capisci subito…ed il cileno,senz’altro ,non lo è…Data la stazza non può essere estremamente rapido nei movimenti ma non è che ci sia tanta scelta nel reparto in questo senso…
      E poi ho notato che sopperisce a questa lacuna con un buon senso dell’anticipo ed un bel temperamento.Io sfrutterei l’onda emotiva della bella prestazione e lo confermerei..

  4. Lasciatelo stare Mimmo, che se sta bene ed é in forma, non solo ha la giusta esperienza per affrontare queste partite, ma di sicuro ha i numeri per fare meglio di Sietralta, giocatore che in fondo ha fatto un po’ sempre la riserva nelle squadre con cui ha giocato. Piuttosto se gioca la squadra che si mensiona nell’ articolo, formazione per altro fortissima, vorrei evidenziare anche che la panchina è ricca di giocatori piuttosto forti. Credo davvero che se questa squadra incomincia ad ingranare al massimo, ogni obiettivo sia possibile.

    • Sierralta ha 22 anni.Non essendo comunque Thiago Silva, è anche normale che sia partito dalla gavetta ed abbia ancora poche presenze all’attivo…Unico punto a favore di Mimmo è sua capacità di guidare la difesa,dote di cui beneficia anche Romagnoli,giocatore che ha sempre bisogno di un compagno che sappia gestire il reparto x dare il massimo.Eventualmente farei giocare Maietta col cileno..

  5. Il Pisa mi pare parecchio forte fisicamente e con tanti giocatori giovani di ottima corsa e da battaglia. Però l’Empoli ha complessivamente più esperienza e più tecnica.

  6. A me romagnoli dà più fiducia di maietta ultimamente, comunque sia qualunque scelta del Mister per me in questo momento è la migliore.
    Bisogna credici ci s ha una bella squadra e un bel sistema di gioco.
    Pisa merxa

  7. Io credo che il mister saprà ben scegliere chi mandare in campo e credo che farà la scelta giusta, a sensazione Maietta, Stulac e (Bajrami per non andare troppo in inferiorità numerica a centrocampo) saranno in campo. Ma magari giocheranno Sierralta, Ricci e La Mantia…chissà.
    Di sicuro ci sarà da tenere fisicamente soprattutto a centrocampo e quindi non possiamo sapere la tenuta di Ricci e bisogna pensare anche di fare cambi tecnici/tattici e non legati alla tenuta fisica.

  8. Maietta Ricci Mancuso , il mister non cambia la fisionomia acquisita con Bajrami in campo che permette di avere anche un centrocampo solido

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here