Manca sempre meno alla fumata bianca definitiva che sancirà la conferma di Cristian Bucchi come prossimo allenatore azzurro. Ieri mattina l’ex allenatore del Benvento ha incontrato (a Bologna e non ad Empoli) il ds Accardi e di fatto le parti sono praticamente d’accordo su tutto. Manca davvero a questo punto soltanto la firma del tecnico romano.

La firma potrebbe arrivare domani o al più tardi giovedi. Bucchi verrà a quel punto direttamente ad Empoli e verranno messi sul tavolo tutti i punti contrattuali. Soltanto però una formalità. E’ ormai da giorni che il nome del prossimo allenatore dell’Empoli non è un mistero ed ieri – il tecnico era in vacanza fino a domenica – si è consumato un passo decisivo. A livello modulo sarà con sempre maggiore certezza 4-3-1-2.

19 Commenti

  1. ma poi sempre questi moti carbonari. O che si deve incontra’ a Bologna il ns futuro allenatore? A empoli deve venire a trattare e parlare. Nemmeno si fosse una piazza che aggrtedisce.

  2. Ci abbiamo messo un pò tanto a far firmare, ma la cosa era ufficiosa da almeno un mesetto. Ora spero che la dirigenza possa allestire una buona squadra e arrivare al ritiro almeno con un giocatore di spessore in ogni reparto.

  3. Chiedo a Gandalf e ad Angelo, per le loro capacità di conoscere campionati, giocatori ed allenatori.
    Sperando che mi leggano.
    Le domande sono:
    Perché è stato scelto Bucchi?
    Perché dovremmo credere in un allenatore che negli ultimi due anni (Sassuolo e Benevento) ha raccolto ben poco, nonostante la tanta fiducia che gli era stata dimostrata? un esonero in A col Sassuolo (a favore… di Iachini) ed una cocente delusione in B per non aver (ri)portato il Benevento in A dopo una campagna acquisti fatta per risalire.
    Lo chiedo senza polemica,con piena disponibilità all’ascolto, ignorando i motivi per cui Bucchi dovrebbe essere una buona o una cattiva scelta.
    Grazie

    • Empoli è un ambiente particolare dove i Nonni da pascolare il cane arrivano a un contratto da 700mila euro a stagione, oppure da sconosciuto allenatore del Sansovino arriva a vincere l’EL.
      La forza è l’ambiente e qui lui può far bene.

    • Provo a rispondere io. Vogliono un tecnico con un po’ di esperienza ma giovane. E già la cosa è in contrapposizione. Poi essendo in B è praticamente impossibile prendere un tecnico che già allena in A per blasone e x ingaggio. Non conosco bene Bucchi non so se è bravo o scarso. Ma il profilo ci sta. Ha allenato in c mi sembra 2 anni. 2 anni in B e uno in A. In a alla prima esperienza ci sta di andare male. Ora a Benevento aveva una buona squadra ma non da serie A diretta. Ha centrato i play off come a Perugia 2 anni fa. Tutto sommato ci può stare. Poi ripeto non so se è bravo. Ma allenatori boni ed esperti da serie A in B non ci scendono.

  4. Meglio che arrivi Bucchi,
    perché gli altri nomi fatti non mi pare il caso vista la mancanza di esperienza.

    Sarri aveva fatto tanta gavetta, Dionisi no Dal Canto solo primavera e solo quest’anno l’Arezzo..

    Quindi ben venga Bucchi se altre idee non ci sono..

    ..ora l’importante sarebbe sapere la durata del contratto per capire il progetto industriale che ci sta dietro..

    ..perché se il progetto non sfagiola a Bucchi all’ultima curva passa Dal Canto.

  5. Si a bucchi…prendiamo raul asencio…..prendiamo a centrocampo ricci..e jacopo desi…ma anche paleari in porta…questo ruolo va ricoperto bene…e quelli che abbiamo sono da categorie inferiori inutile girarci intorno e non risolvere il problema

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.