Il tecnico azzurro, Alessio Dionisi, ha parlato quest’oggi in presentazione della sfida che si giocherà domani sera contro la Reggiana al “Mapei Stadium”.

Presente in sala stampa soltanto l’ufficio stampa dell’Empoli FC che ha girato al tecnico delle domande inviate da alcuni giornalisti tra cui Pianetaempoli.it.

21 Commenti

  1. Non è uomo che si piange addosso il mister e … mi pare che sotto questo aspetto … nessuno come lui ad Empoli! Sembra quasi che non sia successo mai nulla … ne errori grossolani dei giocatori che ci son costati i 3 punti … ne che gli arbitri ci abbiano penalizzato con decisioni assurde, ne che il Covid ci si sia messo di mezzo in un momento così importante del campionato … Mai una parola fuori posto da parte sua … quando altri allenatori si sarebbero lamentati su giornali, tv e social. Davvero un mister che guarda solo avanti senza cercare mai alibi … Sempre rispettoso delle squadre avversarie e conscio che ogni partita non va mai presa sottogamba. Ha ruotato spesso i giocatori e anche senza le tre partite in una settimana … e tutti hanno risposto bene sul campo … ed è questa la forza di questa squadra. E in questo tour de force finale e ravvicinato … sarà la nostra arma vincente.

  2. Forza mister!!!
    Stanotte ho sognato che s’era allo stadio!!!
    E m’arrabbiavo perché non si cantava nonostante un grande Empoli!!!

    Avanti ragazzi!!!

  3. Io credo che dalle parole di mister Dionisi si evince che la squadra in qualche maniera, sotto il profilo fisico, stia meglio di quello che si creda. La squadra è zeppa di giovani e sicuramente se asintomatici senza sintomi, avranno avuto modo di allenarsi a casa nella miglior maniera. Lampante che se il mister li avesse avuti tutti a disposizione e senza la quarantena, sarebbe stato meglio, ma giustamente è ormai bene non guardarsi indietro e come sempre pensare ad una partita alla volta. Mi pare che ci sia comunque da rallegrarsi, visto che ogni giocatore che verrà schierato, giocherà nel suo ruolo abituale e che alcuni “big” tipo Bajrami, scenderanno in campo fin dall’inizio. Partita difficile, ma come sempre proveremo a vincere, non credo proprio che il pareggio sia il risultato che ha messo nelle teste dei giocatori mister Dionisi.

  4. Complimenti Mister, il discorso su “non accampiamo alibi” ti fa onore!!!! Mi piaci perché sei un vincente dentro!!!!

  5. Il nostro fuoriclasse.
    Partita complicatissima.
    Facendo i debiti scongiuri, anche un’eventuale sconfitta non dovrà essere vissuta come dramma.

  6. Il nostro fuoriclasse.
    Partita complicatissima.
    Facendo i debiti scongiuri, anche un’eventuale sconfitta non dovrà essere vissuta come una tragedia.

  7. Ma d’altra parte che alibi doveva trovare il nostro Mister…
    Qualcosa noi controlli interni non ha funzionato, è lampante.
    Chi è causa del suo mal…
    Ora ci deve essere un moto d’orgoglio e tenere duro le prossime tre partite.
    Se facciano risultato in questi match, mandiamo un segnale devastante alle dirette concorrenti.

    • Non diciamo castronerie con sospetti da due soldi. I protocolli anticovid della FGC sono una farsa. Ti fanno un test rapido 2 ore prima di entrare in campo. Sappiamo quanto siano affidabili i test ed ecco spiegato il contagio trasmesso dai calciatori del Pordenone. Abbiamo un gruppo di calciatori seri e dediti al lavoro così come una società invidiata da tutto il mondo del calcio. Diamogliene merito

  8. Noi domani vinciamo perché si gioca meglio di loro. Se vinciamo è fatta, perché le nostre inseguitrici non hanno tutte degli incontri facili da fare. Insomma: sulla carta siamo più forti e noi…mangiamo à la carte, come dicono i francesi. Ta-Pum. Grande Empoli. Domani sono qui solo solo a vederti vincere al mio PC; dopo tanto tempo! E quindi devi vincere perché noi/voi ce lo meritiamo.

  9. Devo dire che il tono del Mister mi ha dato veramente grande fiducia. Spero davvero che i nostri ragazzi possano dare un segnale chiaro al campionato.

  10. Diretta anche su Raisport canale 57

    BRIGNOLI
    SABELLI CASALE ROMAGNOLI PARISI
    STULAC RICCI HAAS
    BAJRAMI
    MATOS OLIVIERI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here