TV | Mister Iachini nel post gara a Ferrara

    14

    Gli azzurri pareggiano 2-2 in esterna con la Spal. Sette punti in tre gare per mister Iachini, con la gara di oggi che ad un certo punto sembrava davvero potesse rappresentare la terza vittoria consecutiva.

    Al termine della gara il mister azzurro è intervenuto ai nostri microfoni per disaminare il match sottolineando le varie sfumature e cio’ che ancora è da migliorare. Il servizio è a cura di Alessio Cocchi grazie alle riprese di Tommaso Chelli ed è fruibile in HD.

    14 Commenti

    1. Appena la classifica lo permetterà mister, vediamo di metter dentro lo strapotere fisico di Rasmussen, dietro. Sperando che a gennaio poi il Napoli ci ridìa Luperto.

    2. Ad onor del vero sono stati sbagliati anche i cambi, perchè tardivi …. sul 2-1 potevi disinnescare Lazzari mettendoci Antonelli, potevi rinforzare il centrocampo con Acquah, potevi giocare di contropiede o mettere la squadra in campo con il 4312 per chiuderla …. se possiamo fare diversi moduli, facciamoli …. abbiamo gli uomini si o no?

      • Antonelli disinnescava Lazzari?…mah…ad oggi Lazzari in quel ruolo è tra i migliori…che vuoi che facesse Antonelli più di Pasqual.

        Il gol lo hai preso di testa pur avendo tre centrali…se ti mettevi a 4 dietro con quindi due centrali che cambiava?

        Il 4-3-1-2 per chiuderla?…dopo il 2-2 hai avuto occasioni per fare il terzo anche giocando 3-5-2…certo con La Gumina e Mchelidze era dura…se non impossibile.

        Vedo troppi orfani di Andreazzoli…anche a questo giro pagheremo l’ eccesso di gratitudine…o la mancanza di ingratitudine…11 giornate buttate via.

        Certo Iachini non basta…visto che al massimo gireremo a 15/16 punti…serve un mercato di gennaio intelligente…un mercato che rimedi gli strafalcioni estivi…nello specifico un centrale di difesa…un buon centrocampista (magari regista)…una punta adatta a giocare con Caputo (il che ci permetterebbe di giocare in alcune partite 3-4-1-2 con Zajc). Se poi arrivasse pure un’ ala non sarebbe male.

    3. Comunque onestamente pensavo che con Iachini si sarebbero fatte le barricate. E al momento posso dire che mi sbagliavo. Si gioca bene, onore a Beppe Iachini.
      Certo oggi anche lui col senno di poi avrebbe potuto azzeccare i cambi, ma non possiamo non riconoscergli un ottimo atteggiamento che ha la squadra.
      Purtroppo certi errori non spariscono per magia: creiamo tanto e non realizziamo per quanto produciamo, prendiamo gol banali.
      Ma giochiamo bene e allora avanti azzurro. Strada difficile ma fiducia massima!

    4. Non oso immaginare cosa sarebbe in grado di fare questa squadra con un Luperto dietro e un Lapadula a fianco di Ciccio. Non oso immaginare. Perchè in alcuni momenti, in certi frangenti delle partite, giochiamo davvero bene. Siamo molto superiori a Chievo Frosinone Bologna e Spal.
      Insomma, la squadra, con poche correzioni, prenderebbe il volo, secondo me.

    5. E andata come e andata ci possiamo salvare tranquillamente visti gli altri ora dobbiamo battere il bologna …fondamentale ….ci vuole lo sfadio pieno cara rebecca loro cambieranno l allenatore e con una sconfitta hanno mezzo piede in b basta guardare il loro calendario da qui alla fine dell andata e questo mi fa pensare…con una vittoria li ammazziamo pero’ non sara’ x niente facile x loro quasi ultima spiaggia.

    6. Col bologna partita fondamentale ci vuole lo stadio pieno cara rebecca fai qualcosa tipo 5 euri penso che manferanno via inzaghi e verranno come ultima spiaggia x cui tutti dobbiamo dare il ns apporto societa ‘ compresa…

    7. C’è da dire che che la campagna acquisti estiva è stata un fallimento totale ,
      oggi in campo solo Silvestre e LaGumina in panca Antonelli , Capezzi ,Rasmussen ,Marcianik, Mraz ,Ucan , Acquah ……praticamente tutti
      L unico sicuro di giocare è Silvestre …

    8. Un cambio di allenatore andava fatto.
      Oramai andreazzoli era finito in un buco nero.
      Iachini ha molta esperienza e tanto prgmatismo, utili per provare a salvarsi.
      Però ieri ha dimostrato a noi empolesi ed all’italia tutti i suoi limiti nel leggere la partita e fare i cambi; d’altra parte ci sarà un perché al fatto che non gli è mai stata affidata una panchina importante è solo squadre sull’orlo del retrocessione (compreso il Sassuolo l’anno scorso…)

    9. LA SPAL È LAZZARI.. poi il resto è marmarglia.. bisognava renderlo inoffensivo.. abbiamo tenuto pasqual che ancora non si ripreso dai giramenti di testa.. bisognava provare antonelli.. o raddoppiare la marcatura.. allora si viceva..

    10. mi pare giusta l’analisi del mister, bisognava chiuderla senza gestire,
      d’altra parte questo è il suo calcio,
      (per gestire si poteva anche raddoppiare su Lazzari, ma poi che fai raddoppi pure su Kurtic..non so..)

      credo che il mister abbia ragione, per il tipo di gioco che fa, comunque…

      in questo tipo di calcio, devi correre…parecchio…e nel secondo tempo s’è corso parecchio meno…

      ma un punto a Ferrara è buono

    11. E’ vero..si poteva vincere..ma anche perdere…eravamo sotto di un goal. La squadra ha un gran carattere…VIRTU’ FONDAMENTALE X SALVARSI. BRAVI RAGAZZI..7 PUNTI IN 3 PARTITE TANTA ROBA.

      APPELLO X LA SOCIETA’: DOMENICA E’ UNA PARTITA CHIAVE..OCCORRE ESSERE IL PIU POSSIBILE…ANCH PERCHE’ LORO VERRANO OLTRE 2000 SECONDO ME.

      PREZZI NON DICO STRACCIATI MA MOOOLTO BASSI

      IL FINE GIUSTIFICA I MEZZI

      SOLO EMPOLI FOREVER

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.