Champions League | Bilancio negativo per le italiane

Champions League | Bilancio negativo per le italiane

La Juventus soffre e rischia in Danimarca e alla fine riesce a pareggiare 1-1 contro il Farum Nordsjaelland. E così per i bianconeri, imbattuti in coppa ma con in bilancio tre pareggi, saranno probabilmente decisive le prossime tre partite (di cui due in casa, ndr), anche perchè il Chelsea perde

Champions League

La Juventus soffre e rischia in Danimarca e alla fine riesce a pareggiare 1-1 contro il Farum Nordsjaelland. E così per i bianconeri, imbattuti in coppa ma con in bilancio tre pareggi, saranno probabilmente decisive le prossime tre partite (di cui due in casa, ndr), anche perchè il Chelsea perde clamorosamente sul campo dello Shaktar.

 

Ko il Milan di Allegri che, come titola la Gazzetta, ora sa solo perdere. I rossoneri capitolano 0-1 sul campo del Malaga, con gli spagnoli che volano via a punteggio pieno e con la difesa imbattuta. Il Malaga aveva sempre vinto 3-0 contro il Milan arriva un successo di misura che porta però gli iberici ad un passo dalla qualificazione. Lo Zenit di Spalletti vince con l’Anderlecht e così la giornata del prossimo 6 novembre, con il Milan che ospita il Malaga a San Siro, “rischia” di diventare quasi decisiva. Vedremo… la speranza è che il calcio italiano, in Champions già ridotto a sole due squadre, non si veda escluso dalla fase finale.

 

Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy