Poker del Barça, magie di Messi: catalani Campioni del Mondo

Poker del Barça, magie di Messi: catalani Campioni del Mondo

Senza storia la finale di Yokohama: Barcellona campione del mondo per la seconda volta nella sua storia. Nella finale dell’edizione 2011 del Mondiale per club, la formazione blaugrana liquida con un secco 4-0 i brasiliani del Santos grazie a una prestazione imponente e spettacolare trascinato da un

Senza storia la finale di Yokohama: Barcellona campione del mondo per la seconda volta nella sua storia. Nella finale dell’edizione 2011 del Mondiale per club, la formazione blaugrana liquida con un secco 4-0 i brasiliani del Santos grazie a una prestazione imponente e spettacolare trascinato da un super Messi che vince la ‘”sfida” con il giovane talento brasiliano Neymar (protagonista di una prestazione da dimenticare) ma soprattutto si conferma il miglior giocatore in assoluto. Due gol, uno più bello dell’altro, un assist di tacco quasi da videogame, la “pulce” argentina si conferma leader mettendo la sua firma anche nell’ultimo trionfo blaugrana: nel 2011 il Barcellona ha vinto Liga spagnola, Champions league, Coppa del Re, Supercoppa di Spagna, Supercoppa europea e Mondiale per club e in ognuna di queste vittorie c’è il timbro di Lionel Messi, cinquantacinque gol fino a questo momento nell’anno solare.

 

Finisce 4-0 per il Barcellona a segno con Messi (17′), Xavi (22′), Fabregas (44′) e nel secondo tempo ancora con Messi (37′).

 

Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy