Secondo giorno di lavoro per gli azzurri che si preparano ad attendere la Juventus. Per gran parte dell’opinione pubblica la gara sembra già segnata ma l’Empoli ha una gran voglia di esprimersi sui livelli di Roma cambiando pero’ l’esito della gara.

In programma oggi una doppia seduta di lavoro dove si è fatta molta tattica. Gli azzurri hanno provato varie situazioni cercando di porre attenzione a determinati movimenti che potrebbero mettere in difficoltà i campioni d’Italia. Si punta molto sul pressing e sulle ripartenze, sul palleggio e sulle verticalizzazioni. Ci sono pero’ problemi in difesa perchè oltre agli assenti Laurini, Costa e Barba (nessuno di questi recupererà per domenica) si aggiunge lo stop di Bellusci. Per l’ex Ascoli ci saranno da fare alcuni accertamenti e soltanto domani, incrociando le dita, ne sapremo di più. Anche in virtu’ di questo ha accelerato molto Veseli che potrebbe giocare in coppia centrale con Cosic se “Il Molleggiato” non dovesse farcela. Zambelli sulla destra per il “Concorde”. Buone notizie per Maccarone che dopo lo stop di ieri oggi ha sostenuto l’allenamento candidandosi per partire dal primo minuto in coppia con Pucciarelli. In mezzo al campo dovremmo rivedere i tre della gara con la Lazio.

Per domani appuntamento al pomeriggio.

1 commento

  1. Viene da chiedersi il perchè di tutti questi infortuni (la maggior parte muscolari)!!!! Sarà mica colpa della preparazione atletica?
    Stranamente le squadre di Sarri non hanno mai grossi problemi fisici… anche l’Empoli ai tempi di Sinatti godeva di una discreta salute. Forse il Corsi visto che ha risparmiato sull’allenatore qualche euro in più sul preparatore poteva spenderli, ma evidentemente la lezione dell’anno scorso non è servita….

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here