La bandiera del TogoTre persone dello staff della nazionale togolese sarebbero morte in seguito all’attacco contro il pullman della nazionale avvenuto ieri al confine tra Congo e Angola. Tre morti accertati – l’autista, il vice allenatore, Abalo Amelete, e l’addetto stampa, Stanislas Ocloo – e un imprecisato numero di feriti, almeno uno dei quali grave. Lo riferisce l’emittente francese France 24. A seguito dell’attentato la nazionale togolese ha deciso di ritirarsi dalla Coppa d’Africa. Lo annuncia la Bbc.

 

Dopo l’attentato di ieri contro la nazionale del Togo appena giunta in Angola per la Coppa d’Africa, all’Inter non si registrano particolari preoccupazione per Samuel Etòo, che in vista del torneo continentale si trova ancora in ritiro con il Camerun a Nairobi in Kenya.

Secondo quanto fa sapere il club, l’ attaccante nerazzurro con la sua nazionale dovrebbe lasciare Nairobi tra domani e dopodomani per raggiungere a bordo di un volo charter privato l’ Angola, dove farà l’esordio in Coppa d’Africa mercoledì. Lo hanno precisato fonti della nazionale di Togo e della Confederation Africaine de Football, l’organo che governa il calcio africano. A quanto si è appreso, l’addetto stampa Stanislas Ocloo e il vice allenatore Abalo Amelete sono morti questa mattina.

 

A.C.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here