Immediata precisazione sulla partita Parma-Napoli. Il napoletano Cavani si fa parare il calcio di rigore, ma sulla respinta del portiere ribadisce il pallone in rete. Il regolamento, con l’ausilio anche di quello della federazione nazionale, parla chiaro; Cavani sbaglia un rigore, quindi -3 per l’attaccante, e Mirante respinge, quindi +3 per il portiere, poi però sulla respinta Cavani segna, quindi subito +3 per l’attaccante, e Mirante subisce un gol, quindi -1 per il portiere. In totale dunque l’episodio genera uno “0” per Cavani e un +2 per il portiere parmense Mirante.

.

Staff LFCS

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here