Le pagelle di Empoli-Salernitana 5-2

Le pagelle di Empoli-Salernitana 5-2

BASSI 5,5 – Ottantanove minuti sufficenti, ma sul primo gol ha una netta responsabilità dove si dimostra incerto sul da farsi.   ANTONAZZO 6 – Parte male, poi il cavallo pugliese prende le misure e finisce in scioltezza.   ANGELLA 6 – Nel complesso la gara del “golden boy” non &egra

BASSI 5,5 – Ottantanove minuti sufficenti, ma sul primo gol ha una netta responsabilità dove si dimostra incerto sul da farsi.

 

ANTONAZZO 6 – Parte male, poi il cavallo pugliese prende le misure e finisce in scioltezza.

 

ANGELLA 6 – Nel complesso la gara del “golden boy” non è male, ma siamo sempre al di sotto di quello a cui ci ha abiutato, rischia di finire non bene una stagione partita alla grande.

 

STOVINI 6 – Anche lui viene travolto dall’amnesia iniziale, dopo di che non sbaglia piu’ niente.

 

GULAN 5,5 – Si potrebbe dire lo stesso detto per i compagni di reparto, anzi a discapito per lui l’essere fuori ruolo, ma un nazionale non si puo’ far “fregare” cosi da Caputo come nell’azione del raddoppio campano.

 

MANCOSU 6 – Mancava da tanto, tiene bene il campo e sfiora anche un gol con una carambola dalla trequarti.

 

SAUDATI s.v. – Troppo poco il suo stare campo per un giudizio.

 

MUSACCI 5,5 – Un passo indietro rispetto alla gara di Reggio, sbaglia molto ed anche il pubblico lo imbecca spesso. Non è un momento facile, ma è qui che se si ha la tempra del campioncino va tirata fuori.

 

eder sigla quattro gol (foto empolifc)MARIANINI 6 – Entra a partita ormai chiusa solo per far tirare il fiato al compagno ma trova l’ennisimo gol allo scadere, la zona “Marianini”.

 

VALDIFIORI 6,5 – L’inizio del suo match è davvero lontano dalle prestazioni che Mirko sa fare, ma strada facendo il gladiatore torna tra noi ed il centrocampo ridiventa suo.

 

VANNUCCHI 6,5 – Ha il merito di dare il “la” alla rimonta empolese con il passaggio per Coralli. Una gara che comunque vede anche lui sparire nei primi venti minuti per risorgere negli altri settanta.

 

EDER 7,5 – Beh segnare quattro gol in una partita non è facile per nessuno, qualcuno potrà dire che due erano su rigore e che comunque la difesa era quella della Salernitana, ma lultimo dei quattro gol ci ha fatto stropicciare gli occhi per qualche minuto. Devastante, prestazione da campione. Raggiunge quota 20.

 

DUMITRU 6 – Entra subito in partita e cerca anche il gol, le prospettive per il futuro ci sono tutte. Peccato per quel giallo rimediato dopo solo un minuto dal suo ingresso.

 

CORALLI 6,5 – Non c’è il suo nome nel tabellino della cinquina azzurra, ma il suo contributo è fondamentale con un rigore preso e la sponda per il primo gol.

 

CAMPILONGO 6,5 – Inizio chock e purtroppo non è il primo, ma la squadra ha imparato a soffrire e con pazienza a mettersi li nel cercare la rimonta, puntualmente arrivata, una gara cosi tre mesi fa forse l’avremmo persa. Aiutato anche dall’andamento del match, ricordiamo che i nostri avversarsi hanno concluso la gara in nove, ma l’Empoli da lui disegnato in casa è una macchina micidiale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy