Saudati la carta vincente, Pasquato da rivedere

Saudati la carta vincente, Pasquato da rivedere

Bassi 6 – Normale amministrazione, quando viene chiamato in ballo lui c’è.   Marzoratti 6 – Preciso e pulito, pronto per la nazionale.   Angella 6,5 – Gestisce bene le situazioni complicate, ennesima prestazione positiva di questo giovane talento azzurro.   Sabato 6,5 – Rocco o

Bassi 6 – Normale amministrazione, quando viene chiamato in ballo lui c’è.

 

Marzoratti 6 – Preciso e pulito, pronto per la nazionale.

 

Angella 6,5 – Gestisce bene le situazioni complicate, ennesima prestazione positiva di questo giovane talento azzurro.

 

Sabato 6,5 – Rocco ormai si sta confermando sempre più come un ottimo centrale, complimenti a lui e a chi lo ha reinventato.

 

Tosto 6,5 – Uno dei più carichi e motivati della squadra azzurra. Sbaglia qualche aggancio, ma azzecca il passaggio per il gol partita. Si vede che c’è tanto cuore.

 

Carrus 6 – Rientra titolare dopo diverse settimane, gestisce senza troppe ansie la propria partita.

 

Buscè 6,5 – Ad Avellino è sembrato tra i più in palla, partita fatta di tanta corsa e sfiora pure il gol.

 

Lodi 6 – Non è ancora il miglior Lodi che conosciamo, ma si mette al servizio della squadra e con sacrificio la sua prestazione è positiva.

 

Moro 6 – Altra prestazione positiva per il guerriero di centrocampo.

 

Corvia 6 – Più impreciso del solito ma si da un gran da fare e nel primo tempo è il più pericoloso degli azzurri.

 

Flachi 5,5 – Ciccio ha già la testa ai playoff.

 

Saudati 7 – Entra a metà ripresa e come accaduto sabato scorso bagna la sua prestazione con il gol, un grande gol di tacco da rivedere più volte. Sfiora la doppietta e con questa rete ribadisce che in vista dei playoff anche lui è pronto.

 

Valdifiori 6 – Baldini lo manda in campo per fare l’esterno sinistro, lui risponde con un’altra buona prestazione.

 

Pasquato 5 – E’ vero non è facile “entrare nel match” a partita in corso dopo un lungo stop, lui ci prova si impegna, ma la prova non è sufficente.

 

Mister Silvio Baldini 6,5 -Obbiettivo minimo stagionale raggiunto, ad Avellino schiera una buona formazione, ed azzecca il cambio vincente e riesce ad azzerare tutte le diffide senza altre defezioni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy