Il sogno si avvera. Dopo soli due anni di purgatorio, la Lucchese torna in prima divisione, categoria che aveva lasciato a causa del fallimento della gestione Hadji. Con la vittoria sulla Carrarese, (2 a 0 reti di Carloto e Potenza) , si compie il progetto di rilancio della società del presidente Giuliani e del suo socio Valentini. Ma il merito va soprattutto al tecnico rossonero GIancarlo Favarin e al direttore sportivo Paolo Giovannini, capace di creare un gruppo che ha dominato due campionati consecutivi, superando anche momenti di difficoltà. 

 

Centrato quindi il match point alla prima occasione, anche se la festa promozione non è avvenuta allo stadio “dei marmi” di Carrara, poichè i tifosi hanno dovuto seguire la gara dal megaschermo approntato in Piazza del Giglio, per motivi di ordine pubblico. Adesso i tifosi  stanno aspettando la squadra in Piazza del Giglio la squadra per festeggiare assieme a loro questo sogno chiamato Prima Divisione. E Da domani tutto lo staff sarà al lavoro per potenziare la squadra in vista del prossimo campionato.

 

M.dL.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here