La Pistoiese non si iscrivera’ al prossimo campionato. Lo annuncia il club retrocesso in Seconda divisione di Lega Pro. Il presidente Massimiliano Braccialini dichiara che ”tutti i debiti saranno pagati secondo le leggi” e invita chiunque sia interessato a rilevare le quote a rivolgersi esclusivamente ai consulenti, i commercialisti Edoardo Franceschi e Luca Iozzelli. Braccialini afferma inoltre che ”nel caso in cui la societa’ non sara’ rilevata, non fallira”’.

 

ansa.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here