A cura di Gabriele Guastella

 

Come consuetudine ecco lo spazio dedicato alla Lega Pro, e come sempre riflettori puntati soprattutto sui tanti ex azzurri in giro per l’Italia.

 

L'ex Empoli Serafini, oggi in forza alla Pro PatriaPRIMA DIVISIONE(Girone A) La Carrarese, unica toscana del girone, vince sul campo dell’Albinoleffe 1-0 grazie ad un gol dell’ex dell’Albinoleffe Cellini. Un gol dell’ex azzurro Serafini è sufficiente alla Pro Patria per battere (1-0) il FeralpiSalò. Ko il Vicenza sul campo della Cremonese (1-2) mentre il Como supera nettamente il Lumezzane (3-0). Il Venezia degli ex Cori e Dossena va ko (1-2) sul campo del San Marino, mentre è sconfitto anche il SudTirol (0-2) in casa della Pro Vercelli. Infine registriamo il 2-2 nel derby ligure tra Virtus Entella e Savona.

 

(Girone B) E passiamo al girone delle toscane, dove il Pisa osservava il turno di riposo. Sorride solo il Prato (prestigiosa vittoria per 3-2 sulla Salernitana, ndr), per le altre domenica da dimenticare, compreso lo 0-0 tra Viareggio e Grosseto, con i maremmani che volevano il successo per proseguire la rincorsa ai Play Off e i bianconeri che invece cercavano un successo scaccia pensieri.

Infine il Pontedera cade a Perugia (0-1). Le altre: il Lecce supera il Frosinone per 2-0, il Catanzaro vince a Barletta 3-0, stesso risultato con cui il Benevento espugna il campo dell’Ascoli.

 

SECONDA DIVISIONE(Girone A) Il Cuneo degli ex Camillucci e Fanucchi impatta (0-0) sul proprio campo contro il Rimini, mentre il Renate dell’ex Castellani fa 0-0 in casa contro la Pergolettese. Netta quanto schiacciante vittoria del Forlì sul Monza (4-1), quanto schiacciante è la vittoria esterna del Bassano (2-5) sul campo della Torres Sassari. Riprende la corsa-promozione del Real Vicenza: 2-1 al Bra; l’Alessandria vince di misura sul Bellaria (1-0), e con lo stesso risultato il Mantova vince sul campo del Santarcangelo.

 

Angelo Antonazzo ai tempi di Empoli: oggi nella Casertana(Girone B) La Casertana, dalla scorsa settimana già matematicamente promossa in terza divisione, non si ferma più: campani vogliono provare a vincere il campionato. L’ultimo turno è molto favorevole perchè il Cosenza cade inaspettatamente tra le mura amiche con l’Aprilia (0-1). Così il gol dell’ex Empoli Antonazzo (all’83’) e quello di Chiavazzo (93′) del definitivo 1-2 in rimonta sul campo dell’Aversa Normanna rischiano di diventare fondamentali per questo obiettivo.

Le toscane: 1-1 che non accontenta nessuno in Tuttocuoio-Gavorrano, e sconfitta dal sapore di retrocessione per il Poggibonsi, battuto a domicilio anche dalla Vigor Lamezia (0-2).

Le altre: l’Ischia cade a Melfi (0-1), il Foggia sul campo dell’Arzanese (2-3), il Teramo vince a CastelRigone (2-1), mentre il Messina supera il Sorrento (1-0).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here