LegaPro | Tripletta di Serafini, gol anche per Fanucchi, Matteini e Giacomazzi

LegaPro | Tripletta di Serafini, gol anche per Fanucchi, Matteini e Giacomazzi

A cura di Gabriele Guastella   Spazio alla LegaPro, riflettori sugli ex azzurri e i tanti giocatori in prestito, o comproprietà, nei campionati minori. Come sempre si comincia dalla Prima Divisione.   PRIMA DIVISIONE – Nel girone B si osservava il turno di riposo, così è stata recuperata la par

A cura di Gabriele Guastella

 

L'ex Empoli Serafini, oggi in forza alla Pro PatriaSpazio alla LegaPro, riflettori sugli ex azzurri e i tanti giocatori in prestito, o comproprietà, nei campionati minori.

Come sempre si comincia dalla Prima Divisione.

 

PRIMA DIVISIONE – Nel girone B si osservava il turno di riposo, così è stata recuperata la partita Carrarese-Gubbio terminata 2-2. Nel girone A invece è ripresa la corsa da lepre del Lecce che ha superato 2-1 la Reggiana sul proprio campo. Gara aperta con il gol dell’ex Matteini dopo due minuti, e chiusa con la rete di un altro ex Giacomazzi a cinque minuti dalla fine.

Domani il posticipo San Marino-Virtus Entella, su RaiSport dunque la possibilità di vedere all’opera in diretta televisiva la bandiera azzurra Ighli Vannucchi.

 

SECONDA DIVISIONE – Girone A: Alessandria vittoriosa sul Rimini per 2-1: primo gol dei grigi dopo neanche un minuto di gara ad opera dell’ex Fanucchi. Dilaga la Pro Patria contro il Renate: 4-1 il risultato finale con una bellissima tripletta dell’ex Serafini (8′ su rigore, 40′ e 57′). 

 

Girone B: nessun marcatore “azzurro”. Si registrano le sconfitte del Poggibonsi a Reggio Calabria contro l’Hinterreggio, del Pontedera in casa contro il Melfi (granata raggiunti al primo posto in classifica dall’Aprilia), mentre Borgo a Buggiano e Gavorrano pareggiano 1-1.

 

SERIE D – Prosegue la marcia dell’Ischia dell’ex tecnico azzurro Sasà Campilongo. L’Ischia pareggia sul campo del Gladiator (Santa Maria Capua Vetere) per 0-0, in una gara non facile e mantiene la vetta ad una certa distanza dalle inseguitrici. Imbattibilità difensiva che sale addirittura a 530′ minuti senza subire reti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy