Secondo un misterioso testimone, intervistato da Striscia la Notizia questa sera, Marcello Lippi non convoca Antonio Cassano a causa di un violentissimo litigio fra il calciatore e il figlio del C.t. Davide Lippi che avrebbe avuto luogo in una discoteca della Versilia nella primavera scorsa. Eccola venire fuori, puntualissima, la “brutta storia” che blocca la possibilità di Cassano di tornare in Nazionale, una brutta storia evocata e poi subito smentita da Riccardo Garrone appena qualche giorno fa.

Ci sarebbe dunque una motivazione personale all’origine dell’ostracismo di Lippi nei confronti nell’attaccante della Sampdoria. Questo litigio, che sarebbe sfociato in una rissa, viene fuori in maniera un po’ curiosa solo a distanza di diversi mesi nonostante sia avvenuto di fronte a diversi testimoni oculari.

 

IL VIDEO:

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here