Serie A | “Aiutino” al Napoli! Rigore nettissimo negato alla Fiorentina di Montella al 91′

Serie A | “Aiutino” al Napoli! Rigore nettissimo negato alla Fiorentina di Montella al 91′

A cura di Gabriele Guastella . Il Napoli fa due tiri in porta (nel primo tempo con Callejon e Mertens) e vince 2-1 contro la Fiorentina (a segno su rigore con Rossi per il momentaneo 1-1, ndr) che per tutto il secondo tempo gioca costantemente nella metà campo dei partenopei. Al 91′ Cuadrado, già

A cura di Gabriele Guastella

.

Il Napoli fa due tiri in porta (nel primo tempo con Callejon e Mertens) e vince 2-1 contro la Fiorentina (a segno su rigore con Rossi per il momentaneo 1-1, ndr) che per tutto il secondo tempo gioca costantemente nella metà campo dei partenopei. Al 91′ Cuadrado, già ammonito per simulazione, viene nettamente falciato da Inler in area di rigore: è un rigore limpido, solare, onestamente impossibile da non assegnare. Per l’arbitro Calverese e il suo assistente di area (o giudice di porta, a voi la scelta, ndr) è ancora simulazione e secondo giallo: Cuadrado addirittura espulso, quando la Fiorentina avrebbe dovuto battere un rigore che poteva portare alla squadra toscana il possibile 2-2. Anche a Torino (sponda Juve) e Roma (sponda giallorossa) l’episodio non sarà certamente piaciuto. Un episodio che getta ombre al campionato e crea nuovamente polemiche, per un Napoli che spesso sa solo lamentarsi. Errore davvero grossolano quello commesso a Firenze dal direttore di gara: e se in sei, tra arbitro, guardalinee, quarto uomo e giudici di porta, non si è capaci di vedere un episodio simile… mah, fa bene l’ex Empoli Montella ad arrabbiarsi di nuovo.

.

Quindi il Napoli, insieme alla Juve che vince 4-0 con il Catania, prova a mettere di nuovo pressione alla Roma che domani (giovedi) in posticipo ospita il Chievo. Il Livorno fa 3-3 in casa con il Torino (va sotto 0-2 poi va sul 3-2 e al minuto 87′ subisce il pari su rigore con Cerci, ndr), mentre il Bologna sbanca Cagliari con un clamoroso 0-3; due ex Empoli a segno: Di Natale al quarto centro stagionale con la maglia dell’Udinese che vince 2-1 in casa del Sassuolo, e Toni che segna il definitivo 2-0 con cui l’Hellas Verona supera la Sampdoria. In Milan-Lazio l’ex Saponara resta tutta la partita in panchina.

.

RISULTATI:

Atalanta-Inter 1-1 (martedi)

Cagliari-Bologna 0-3

Fiorentina-Napoli 1-2

Genoa-Parma 1-0

Juventus-Catania 4-0

Livorno-Torino 3-3

Milan-Lazio 1-1

Sassuolo-Udinese 1-2

Hellas Verona-Sampdoria 2-0

Roma-Chievo (posticipo giovedi – h.20:45)

.

CLASSIFICA:

Roma 27

Napoli e Juventus 25

Inter e Hellas Verona 19

Fiorentina 18

Lazio 15

Udinese e Atalanta 13

Milan e Parma 12

Torino e Genoa 11

Cagliari 10

Livorno, Sampdoria e Bologna 9

Catania e Sassuolo 6

Chievo 4

.

CLASSIFICA MARCATORI:

9 Reti: Rossi (Fiorentina);

7 Reti: Cerci (Torino);

6 Reti: Palacio (Inter) e Tevez (Juventus);

5 Reti: Callejon (Napoli), Denis (Atalanta), Jorginho Frello (H.Verona), Hamsik (Napoli), Higuain (Napoli), Parolo (Parma) e Vidal (Juventus);

A seguire tutti gli altri marcatori;

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy